FTSEMIB e BTP: test sulla crisi politica italiana

Scritto il alle 08:02 da Danilo DT

Ebbene si, un pochino si balla ma senza mai deragliare. O quantomeno questa è l’impressione che mi sembra di percepire dai mercati.
Diventa impossibile fare previsioni su quello che sarà. La mia preziosa sfera di cristallo ormai è rotta da anni, ovvero da quando l’ho comprata e quindi non può aiutarci.
Non mi resta che provare a guardare i grafici per cercare di carpire il sentiment del mercato.
E per certi versi sembra quasi perfetto quanto visto ieri.
Parliamo di FTSEMIB + BTP e come sempre faccio ragionamenti personali ampiamente discutibili. Per avere certezze vi invito ad andare su altri siti/blog. Sono certo che troverete quanto state cercando.
Dicevo, buttate un occhio al grafico FTSEMIB

Grafico FTSEMIB (Chart by Tradingview)

La versione del grafico è quella che molto spesso uso per le mie analisi. Un mix di Bollinger e Ichimoku. Bene, da questa analisi si evince che il giocattolino si è rotto ( e di certo ve n’eravate accorti). Rottura del canale rialzista, che era decisamente estremo per inclinazione.
Il rischio collasso era dietro l’angolo ma…ecco che come una magia il supporto ex resistenza posto a 24000 punti fa il miracolo e respinge tutto. Aiuta anche la Media Mobile della Banda di Bollinger (20) ma di certo è il supporto la chiave.
Guardate l’RSI, accompagna la correzione e ci sta tutto anche in un’ottica di “scarico di indicatori”.
Con questo cosa voglio dire? E’ presto per sputare sentenze. Il pull back potrebbe essere un’occasione voluta e creata per scaricare un po’ e poi ripartire. Non mi sorprendo quindi un rimbalzo già fin da domani in apertura e poi… ci giochiamo la partita. Il mercato deve reggere 24000. E se sarà cosi, allora si lateralizza, certo, ma la possibilità di tornare ai massimi precedenti non si esclude.
Piccola nota: occhio allo stacco dividendi, potrebbe inquinare e non di poco il trend.

Grafico BTP (Chart by Tradingview)

La storia conferma quanto scritto sopra il che rende tutto più credibile.
A fungere da resistenza è questa volta l’ichimoku ma la cosa non cambia. Il wedge non è violato, fintanto che si rimane nel triangolo c’è nulla da temere. Anche se sull’esposizione al debito italico ho già ampiamente scritto in passato.

MORALE: la correzione di questi giorni rovina uno scenario idilliaco ma anche troppo estremo che doveva rientrare. Lo stallo politico è stata l’ottima occasione per far partire la correzione sia per i BTP che per il FTSEMIB. Ma la vera partita, il mercato italico, la deve ancora giocare. E il tutto avvverrà nei prossimi giorni…

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

1 commento Commenta
kociss01
Scritto il 12 Maggio 2018 at 11:45

ma il 29 maggio sarebbe un punto di svolta secondo il siderografo di Bradley….
Danilo che ne pensi in svolta in giu’ o in su (dopo la piccola correzione)????
quale e’ la tua idea???? Grazie

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#9-21: PIL Globale, nel 2021 registrerà un...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+