FLASH: pronta reazione all’apertura della BCE

Scritto il alle 09:11 da Danilo DT

Spread Bund BTp che si chiude a circa 300 bp. E se lo spread si chiude il FTSE MIB sale

Un rapido ma importante flash sul mercato. A seguito dell’intervento BCE che potete leggere in questo post, il mercato stamattina reagisce con energia.
Ma.. l’Asia è crollata, perché non crolla anche la Borsa Italiana? Ve lo spiego subito.

Spread Bund BTp

Lo spread Bund BTp recupera rapidamente terreno, mercato dei bond rassicurato dalla BCE (che ha fatto l’unica cosa che doveva fare per salvarci) e quindi Italia più sicura (apparentemente): Sentiment migliorato e spread che scende.

Correlazione con FTSE MIB




E se scende lo spread Bund BTP, la borsa sale. Come vi ho detto in passato e come ho ribadito a Class CNBC venerdì sera, lo spread Bund BTp è la nostra chiave di lettura. Se si stringe lo spread le banche italiane salgono per forza. Volete la prova? Eccola.
Questo è il grafico dello spread Bund BTP con l’indice FTSE MIB.
 

EVIDENTE LA CORRELAZIONE, non vi pare?

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
13 commenti Commenta
hironibiki
Scritto il 8 agosto 2011 at 09:23

Vediamo se ho capito.. I mercati affogano nella cacca, la BCE interviene comprando titoli di stato italiano e non e il mercato sale come fosse in estasi. Ma i soldi alla BCE chi glieli ha dati?
Li avrà sicuramente creati dal nulla come la FED, giusto?. E allora se ha questi poteri magici meglio di Hanry Potter, perchè non può creare dal nulla (non è vera la legge fisica nulla si crea e nulla si distrugge in questo caso) chessò 20 mila miliardi di euro e compra azzerando tutto il debito europeo? Con i soldi in più ci compriamo TUTTI una nuova auto così si riprende anche il mercato delle automobili e si ritorna a spendere :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 8 agosto 2011 at 09:28

lucianom scrive:
7 agosto 2011 alle 16:17
TASE -7%.Ma non conta nulla i mercati sono strani, sono pronto a scommettere che lunedì saliranno contrariamente a quello che tutti pensano.Vedrete……. lucianom

Tanto rumore per nulla………
Comunque la giornata è ancora lunga…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

caposci
Scritto il 8 agosto 2011 at 09:33

io sono d’accordo anche se non so ,. sincerametne mi puzza, cioè la vedo come una cosa molto artificiosa.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 8 agosto 2011 at 09:35

La reazione del mercato di oggi è emotiva. La cosa che conta è che l’Italia oggi è un paese più sicuro. E questo ci deve rasserenare non poco nel breve periodo, una reazione EMOZIONALE che mette serenità.
ma occhio, oggi pomeriggio aprono gli USA e ricomincia la giostra.

Un parere per il medio lungo? Messa una toppa, ma la situazizone resta difficilissima.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 8 agosto 2011 at 09:37

Spread che collassa..
279 bp!!!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 8 agosto 2011 at 09:46

Mmmhhh… mi ero dato un target in caos di interventismo BCE. Ovvero un restringimento dello spread Bund BTp di 150bp. Ora siamo a 135 bp dai massimi di venerdì…
Area 200-250 bp potrebbe essere un area target. In un amen, come volevasi dimostrare, il mercato recupera quanto distrutto la settimana scorsa con una semplice dichiarazione.

RIPETO: occhio che poi oggi pomeriggio c’è la prova a WS dopo il downgrading!!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

a_rnasi
Scritto il 8 agosto 2011 at 09:47

Dream Theater: Spread che collassa..279 bp!!!!!  

Dream si sono rispostati a menare la Grecia….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vichingo
Scritto il 8 agosto 2011 at 09:53

A quanto pare c’ho azzeccato. Questo giochino era abbastanza prevedibile al fine di evitare sell off generalizzati. Pare che le stesse agenzie ora dicono che i BTP italiani sono appetibili, dopo aver sparato a zero. Speriamo di continuare a recuperare, così compro altre ENI.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 8 agosto 2011 at 10:10

a_rnasi@finanza,

Io sarei molto prudente… felicità a momenti e futuro incerto….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 8 agosto 2011 at 10:30

Dream Theater,

sono assolutamente d’accordo quando predichi “prudenza”: gli strappi di inizio mattina sono emotivamente legati alle dichiarazioni che la ECB acquisterà bond italiani e spagnoli…ma occorre poi verificare nei fatti.
Certo è che il declassamento di $&P sul debito Usa non può non causare effetti negativi sulle borse americane, almeno nel breve periodo; d’altra parte abbiamo già visto la reazione dei mercati medio-orientali e di quelli asiatici.
Credo che una prima risposta ci sarà oggi pomeriggio, ma l’analisi va estesa per lo meno a tutta la settimana.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

84leonardo
Scritto il 8 agosto 2011 at 11:03

Per ora quelli che sembrano averla presa in quel posto di più sono stati cinesi e giapponesi…

oh nooooooooooooooooooooooooooooooooooooo 8)8)8)8)

Reazione dei mercati emotiva e durata anche poco. Del resto se la Bce dice di voler acquistare titoli italiani la situazione è veramente grave. Non so se ai mercati faccia più piacere di essere malati terminali o che esiste una medicina cattivissima in grado di dare almeno una speranza…

della serie c’ è poco da festeggiare….

La Bce se tiene all’ euro fa bene a limitare al minimo le docce di liquidità…o presto l’ inflazione sarà tale da far pensare a un crollo del euro notevole

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ciotantocul
Scritto il 8 agosto 2011 at 11:41

premesso che mio padre di borsa non capiva niente…,che non sono uso a frequentare alberghi di New York…, etc etc:
continuo a pensare che la finanza sia una convenzione. Fino a quando i partecipanti al mercato accettano la convenzione e le sue regole non ci sono problemi. Diversamente succede quello che succede ora. Mi spiace per i cinesi (soprattutto quelli che prima mangiavano una scodella di riso e ora ben due) ma dovranno rassegnarsi a pagare dazio (o rivalutando considerevolmente la propria valuta o rinuciando alla gran parte delle loro riserve). Mi spiace per quelli che pensano che la liquidita’ sia il miglior rifugio perche’ pagheranno dazio (perche’ o verranno martellati fiscalmente o saranno oggetto della ancor piu’ crudele prospettiva di vedere svalutato via inflazione il propio patrimonio).
Mi spiace pero’ soprattutto per coloro che pur avendo sempre nella vita avuto un atteggiamento onesto ed empatico saranno costretti ad accettare la regola del ‘mors tua vita mea)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vichingo
Scritto il 8 agosto 2011 at 14:39

ciotantocul@finanzaonline,

Con il tuo nickname, che spero sia di nome e di fatto, potresti sbilancaiarti un po’ di più, consigliando qualche strategia, tanto in un mercato come questo è fondamentale avere tanto cul. Saluti e pace. :D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+