EURUSD, una coppia di depressi

Scritto il alle 11:23 da gremlin

Ieri sono sfilati al TIMEF (Teatro Internazionale della Moneta e Fuffa) tre attori di primissimo piano che hanno recitato dei copioni non molto originali.
Trichet, il primo a presentarsi sul palcoscenico, ha usato toni morbidi per dire che la crescita economica in eurozona non è dietro l’angolo, ma anche se fosse nessuno conosce la distanza fra qui e l’angolo. Lui vede e prevede inflazione in calo nel 2012 e necessità di aiutare i più deboli affinchè la famiglia EUROpea resti unita. I mercati ci hanno messo una pietra tombale sopra ad un altro aumento dei tassi e il 50% già scommette per una riduzione a breve. Motivo sufficiente per il forex per indebolire euro contro dollaro.
Nel prime time europeo si è esibito Ben Shalom Bernanke replicando grosso modo il suo recente intervento a Jacson “black” Hole dicendo poco o nulla di concreto, le solite buone intenzioni e tanta, ma tanta voglia di far del bene all’economia USA. I dettagli operativi, cioè “ma di che cavvolo stiamo parlando”, verranno fatti trapelare dal 19 settembre in poi. Una vera star, ci lascia tutti col fiato sospeso e con la voglia di seguire la prossima puntata di questo intrigantissimo serial americano che è ormai in aperta concorrenza con i Texas Rangers.
Il clou della giornata è dell’inossidabile empatico Obama che in notturna europea presenta un programma di rilancio dell’economia che ricorda molto tutte le belle promesse di tre anni fa che gli hanno procurato le simpatie del parco buoi necessarie alla sua elezione (a cui si sono aggiunti i grant dell’industria finanziaria). Obama ha sparato anche numeri e prospettato le aree di intervento (più tasse ai ricchi, meno tasse ai poveri, sgravi fiscali per le imprese che assumono, revisioni dei mutui casa, ecc.) e ha esecrato il circo politico nostrano che mette in scena spettacoli volgari. Ma carissimo Obama, non devi lamentarti, lo sai che sulle coste del Mediterraneo spettacoli politici ben più raccapriccianti sono all’ordine del giorno?

E questo è il grafico giornaliero sul future continuo eurodollaro:

Le parole di Trichet che mantengono favorevole al t-note lo spread col bund, causano il breakdown della media a 200 e del bordo inferiore del laterale centrale di medio periodo. Prossime aree di supporto: 1,37 e 1,34. Penso che l’eventuale perdita di 1,34 possa essere seguita rapidamente da pullback in quanto è vitale per i programmi di ripresa USA non avere un dollaro forte.
Interessante riguardarsi il grafico sul medio periodo con fibonacci i cui ritracciamenti classici coincidono con le aree di supporto indicate e il 38,2% si posiziona sull’importante doppio minimo di fine 2010 esteso a 1,29. Come se non bastasse il 23,6% va a supportare l’altro importante minimo dell’agosto 2010 a 1,26.
Indicazioni sufficienti per piazzare naked put dicembre e marzo. Per ora meglio le call 147 e 151 ottobre.

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags: ,   |
27 commenti Commenta
mattia06
Scritto il 9 settembre 2011 at 11:33

Condivido i tuoi target. 1,37 prima e 1,34 dopo


analizzando il grafico wekly si rischia fino a 1,29

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paktrade
Scritto il 9 settembre 2011 at 11:42

Domandina facile facile: sposto i miei fondi obbligazionari paesi emergenti da versione euro hedged a versione non hedged oppure a USD? Oppure no?
Grazie per i vostri pareri!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattia06
Scritto il 9 settembre 2011 at 12:59

paktrade,

SECONDO ME DIPENDE QUANTO RISCHIO VUOI CORRERE. PERCHè COL CAMBIO SCOPERTO TI AGGIUNGI ANCHE QUEL RISCHIO. ORA COME ORA SE DOVESSI SCEGLIERE TRA $ E € SCELGO $

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

candlestick
Scritto il 9 settembre 2011 at 13:52

concordo pienamente con voi.. è un po’ un abisso ora, non si sa dove potrebbe essere il fondo.. :roll:

http://www.leapfuture.blogspot.com/

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 9 settembre 2011 at 14:13

mattia06,

a seguire l’inclinazione de canale ribassista di medio periodo con origine dal top 1,4925 di maggio incroceremmo 1,29 fra sei mesi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 9 settembre 2011 at 14:14

paktrade,

tu se stai fermo non stai bene… :mrgreen:
fai per caso trading anche sui fondi?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paktrade
Scritto il 9 settembre 2011 at 16:11

gremlin,

Ma dai, ma perchè dici così? :mrgreen:
trading è una parola grossa, cerco di spostarli a seconda del vento, e adesso mi sembra che il vento stia cambiando… Chiedevo se qualcuno non abbia per caso indicazioni già precise sulla rotta da seguire…
comunque continuo ad annusare come un cane da trifola!!! :lol:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

m75035
Scritto il 9 settembre 2011 at 16:24

bingo

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paktrade
Scritto il 9 settembre 2011 at 16:36

m75035@finanza,

bingo? 1,37, per caso?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

m75035
Scritto il 9 settembre 2011 at 16:39

paktrade,

bastava 1.385

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 9 settembre 2011 at 16:47

m75035@finanza,

COMPLIMENTS :D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paktrade
Scritto il 9 settembre 2011 at 16:57

m75035@finanza,

Bella lì! :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

m75035
Scritto il 9 settembre 2011 at 17:00

Devo dire grazie a DT che in trends aveva segnalato l’anomalia tra cross e differenziale a 2y

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 9 settembre 2011 at 17:08

gremlin,

paktrade,

con il casino che c’è in questo momento in Bce, fra dimissioni di Stark e la Merkel che chiede cambiamenti al trattato EU, le probabilita di vedere 1,30/1,29 aumentano….
Verosimilmente, ancora una volta si capisce che comanda la Bundesbank…. brutte notizie per l’euro….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 9 settembre 2011 at 17:09

Le dimissioni inattese di Stark (contrasti in BCE sul quantitative easing) e la bocca tappata di miss Lagarde e mr Draghi hanno dato il pretesto ai big di tenere alta la tensione affossando azionario ed euro

eurusd per ora resta incollato a 1,37 ma è presto per dire che il supporto tiene (siamo 30 pt sotto al 50% fibo)

smobilito e spero che la grecia non turbi il we, bye bye

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paktrade
Scritto il 9 settembre 2011 at 17:17

paolo41,

Grazie, sembra che le opinioni concordino… cominciano gli switch… con calma ma si comincia…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 9 settembre 2011 at 17:18

gremlin,

…stanno già preparando uno “scudo” per le banche tedesche per un eventuale (e sempre più probabile) default della Grecia……

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

rulloclash
Scritto il 9 settembre 2011 at 18:04

per DT (ovunque tu sia): avevo understood bene! :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 9 settembre 2011 at 19:14

:mrgreen: Speriamo almeno che la juve batta il parma

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 9 settembre 2011 at 21:29

Mi hanno confermato indiscrezioni su un possibile default greco nel weekend….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 10 settembre 2011 at 08:11

Un saluto a tutti d chi sta dall’altra parte del mondo.
Qui addirittura la connessione ad internet è un ‘impresa.
Oggi primo collegamento e… wow! che dire… Avevo visto lungo oppure no!
Un bravo a Gremlin e un saluto a tutti gli amici del blog.

A PRESTO! (….se mpre se ritorno, qui si sta bene assai…)

:mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 10 settembre 2011 at 10:08

Dream Theater,

Bastardone! Tornerai tornerai.. aspetta di finire i soldi…..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

elmariachi
Scritto il 11 settembre 2011 at 16:29

si riesce a prevedere solo dall’andamento della borsa annuale qualcosa sull’0andamento dell’economia ma da qui a dire che verrà un 1929 ce ne passa….è ridicolo solo pensare….ma d’altronde gli uomini della finanza sono più ultimamente delle cassandre isteriche che degli uomini tutti d’un pezzo

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

battista
Scritto il 11 settembre 2011 at 18:44

gremlin,

ciao Gremlin

leggo articolo su Sole 24 ore che spero sia pura fantasia , perche’ se cosi’ fosse e’ tutto disegnato , nei dettagli , da tempo …

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2011-09-11/muro-berlino-spostato-francoforte-081031.shtml?uuid=AaiCbS3D

ciao , un saluto a tutti , grazie per vs commenti

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

candlestick
Scritto il 11 settembre 2011 at 21:13

ohhh finalmente qualcuno che la pensa come me! :mrgreen: :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 11 settembre 2011 at 22:36

battista,

L’articolo riporta alla fine la soluzione che discutevamo, se ricordo bene, qui sul blog all’incirca un anno fa: Euro di serie A ed euro di serie B (ero anch’io d’accordo in questa soluzione).

L’unica cosa che non mi torna nell’articolo del Sole 24 Ore… è che, anche se faremo parte dell’euro di serie B, rimane sempre il “piccolo problemuccio” di chi ci mette i soldini per rifinanziare i nostri debiti pubblici? :mrgreen:

Tali soldini li dovranno mettere sempre, almeno inizialmente, i Paesi con l’euro si Serie A (visto che sarebbe assurdo che ci autofinanziamo… non avendo soldi per farlo!)… e quindi in sostanza non cambierebbe di molto la situazione… a meno che il cambio tra i due sia enormemente sfavorevole nei confronti dell’Euro di Serie B… ma non oso neanche pensarci per le ripercussioni che causerebbe e che graverebbero soprattutto sulle nostre tasche…
In tal caso basterebbe pochi euro di Serie A per rifinanziare il debito dei paesi con l’Euro di Serie B!
In più i detentori del debito pubblico dei paesi di Serie B… sono sicuro che farebbero immediatamente salti di gioia (ovviamente in senso ironico :wink: )

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 11 settembre 2011 at 22:53

Come conseguenze… sulla spaccatura dell’euro questo report dell’UBS di qualche giorno spiega tante cose interessanti:
http://www.scribd.com/doc/64020390/xrm45126
Buona lettura

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+