E se fosse arrivato il momento di VENDERE i bond legati all’inflazione?

Scritto il alle 13:50 da Danilo DT

Inflation linked scontano tutto e diventano cari per le prospettive 2022-2023?

Se parliamo di INFLAZIONE diventiamo quasi banali. Tutti ormai hanno ben chiaro un quadro dove l’inflazione temporanea, proprio temporanea non è. E quando una cosa è troppo nota, diventa scontata pienamente anche dal mercato che quindi, oggi, prezza il quadro inflattivo del 2022 che di per se, secondo me, è già abbastanza pessimistico.

(…) Nel contesto attuale, caratterizzato da rischi di inflazione al rialzo, le obbligazioni inflation-linked possono aggiungere diversificazione ai portafogli e generare rendimenti extra. (…) [Source] 

Certo, sono fonte di diversificazione, ma non dimentichiamo anche che riuscire a limare le perdite o capitalizzare i pochi guadagni sul mercato obbligazionario sono le prime mission del 2022.

(…) Gli investitori sono in difficoltà per l’assoluta mancanza di rendimento nelle tradizionali obbligazioni a tasso fisso e ricercano nella componente variabile, in questo caso rappresentata dall’inflazione, l’escamotage per mantenere il potere d’acquisto del proprio denaro, spesso e volentieri ignorando il funzionamento e soprattutto il rischio insito negli strumenti inflation linked. Perfetti come strumenti acquistati in emissione e mantenuti fino alla scadenza, le obbligazioni inflation linked non sono esenti da rischi quando acquistate sul mercato secondario via titoli diretti o fondi o ETF. [Source] 

Morale: comprare oggi bond inflation linked potrebbe portare diversificazione oppure rogne? Come sempre, ai posteri l’ardua sentenza. Se però quanto scritto prima ha un po’ di senso, magari bisogna addirittura ragionare se NON vendere gli inflation linked. E questo grafico potrebbe suggerirci qualcosa.

Rendimenti: T-Note 10y vs inflation linked

Il gap vale 80 bp in questo momento dove il mercato ha scontato tutto il scontabile, e in passato questo GAP poi è rientrato. Un chiaro segnale per il futuro?

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

1 commento Commenta
kociss01
Scritto il 19 Gennaio 2022 at 16:04

Caro Danilo ho letto con molto interesse questo articolo dal momento che ho parecchi BTPJ in ptf scadenza 2024-2026 dove sono in guadagno, poi mi e’ capitato di rileggere questo tuo del 2016: https://intermarketandmore.finanza.com/bond-legati-a-inflazione-attenzione-alla-folle-tassazione-76887.html

Che tu sappia la situazione fiscale e’ RIMASTA IMMUTATA ?? IMMAGINO DI SI capperi non conoscevo questa differenza di modalità’ di tassazione tra BTP normali e BTPI , adesso mi devo studiare ben bene la faccenda, magari e’ arrivato il tempo di mollare l’osso. Grazie se puoi confermarmi il contenuto del’arti del 2016.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #4-21: Tasso 10yr T-Note a fine anno sarà... (base 1,25%)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+