Contrastati i dati della giornata

Scritto il alle 17:25 da mattacchiuz

Scusandomi per il ritardo con cui vi riporto i dati sensibili del giorno ( non le previsioni… ) provenienti dagli States, passerei subito a illustrare graficamente la situazione del volume di nuovi mutui residenziali registrato nella settimana conclusasi il primo ottobre 2010. 

La MBA ( Mortgage Bankers Association ) oggi ha fatto sapere che il suo indice dei mutui sottoscritti per l’acquisto di una casa + aumentato rispetto alla settimana precedente del + 9.3%. Questo fatto non può che essere positivo, sperando che sia una volta per tutte archiviata la stagione del -30% e dei -40%. Al solito, la parte del leone la fanno i mutui concessi con le garanzie governative ( tanto la casa poi la pignorano lo stesso… mi riferisco agli scandali che stanno emergendo un po’ ovunque ) che incrementano del 17.2%, mentre i mutui convenzionali segnano un ben più contenuto +3.6%. A cosa sia dovuto questo 17.2% proprio non so dirvelo, ma temo che in qualche modo ci siano di mezzo le elezioni di novembre. Vedremo poi in futuro come tutto questo si tradurrà in termini di crediti concessi alle famiglie, ma purtroppo ci sarà da aspettare ancora qualche settimana.

L’altro dato sensibile di oggi è stata la stima dei posti di lavoro creati nel settore privato e nonfarm. L’ADP stavolta è uscita con un numero abbastanza allarmante – probabilmente Bernanke invece ne era felicissimo, intravedendo l’appropinquarsi del momento in cui sarà chiamato ancora una volta a salvare il mondo con le sue potenti stampanti – indicando che nel mese di settembre i posti persi dall’economia nel settore privato sono stati 39000, mentre le attese erano per un più 20000. Fosse corretto, a questo dato andrebbero sommati algebricamente, quindi sottratti, i 78000 posti persi a causa dell’ormai concluso censimento del decennio. Ma sono abbastanza confidente che non vedremo mai scritto -120000. Infatti, considerando la nuova normalità del mondo del lavoro, e considerando che la media settimanale delle nuove richieste di sussidio di disoccupazione nel mese di settembre è stata di 458000, è molto probabile che vedremo un + 50000. CIFRA A CASO e anche un po’ polemica!  

Mattacchiuz

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (4 votes cast)
Contrastati i dati della giornata, 10.0 out of 10 based on 4 ratings
1 commento Commenta
Scritto il 6 ottobre 2010 at 18:11

Molto probabilmente il motivo del buon dato sui mutui è legato a fattori straordinari, tipo termine di incentivi governativi…
Devo verificare…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+