Benvenuta ripresa!

Scritto il alle 09:30 da Danilo DT

Molti di voi penseranno che questa mia affermazione sia la solita provocazione. Invece no. Diamo il benvenuto alla ripresa economica.

Non ci credete? Invece si, è proprio così, sta arrivando la ripresa economica.
Ma certo, cari lettori, non vi ho ancora detto un piccolo ma fondamentale particolare. Ripresa si ma…DOVE?
Ovvio, non illudiamoci, non Italia. Ma ripresa economica in Europa.
Guardate questo grafico. Tutti i sotto indici dell’ISM europeo sono tornati sopra area 50. E quindi non può essere una cosa casuale o proprio tanto temporanea. Ammettiamo che in Europa la situazione sia molto più florida che in Italia. Guardate questo grafico.

Per quanto ci riguarda (come sistema Italia), vivremo un periodo di lunga transizione, beneficiando anche marginalmente della ripresa dei paesi dell’Eurozona.

Le cause di questa transizione le conosciamo benissimo. Sono le stesse cause che ci impediscono di crescere e di partecipare alla ripresa al passo con gli altri paesi.

E tanto per intenderci, scenario simile all’Italia lo vivranno anche altri paesi deboli dell’Eurozona ed i mercati emergenti, anche loro alle prese con il post sbornia dell’ipercrescita ed un’economia, quella cinese in primis, troppo condizionata da una crescita economica troppo rapida, guidata da una sconsiderata concessione del credito ai privati.
Sugli USA? Beh, i motivi per vedere un rallentamento e comunque una sotto performance rispetto all’Europa ci sono tutti.
Ovviamente qui sto sintetizzando all’ennesima potenza, ma ci torneremo, statene certi. Intanto per approfondire la questione, cliccate QUI per ulteriori informazioni. Stasera potrei parlarne in diretta con voi nel WEBINAR del giovedì.

Stay Tuned!

Danilo DT

Sostenete l’iniziativa. Abbiamo bisogno del Vostro aiuto per continuare questo progetto!


Buttate un occhio al nuovo network di

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono

| Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.7/10 (3 votes cast)
Benvenuta ripresa!, 9.7 out of 10 based on 3 ratings
Tags:   |
4 commenti Commenta
ihavenodream
Scritto il 17 ottobre 2013 at 10:36

Ma com’è che vedi sempre tutto al contrario? Cioè secondo te l’europa crescerà di piu’ di Usa, Giappone e paesi emergenti nei prossimi anni? con queste politiche qui? con loro che investono e noi che tagliamo? mah…potrei capire se dicessi il rapporto debito/pil crescerà di meno in europa, in realtà non succederà nemmeno questo…loro cresceranno di piu’ del loro debito e noi decresceremo di piu’ del nostro debito, quindi il debito/pil andrà meglio da loro…ammesso che serva a qualcosa il rapporto debito/pil, attualmente la nazione che ha il piu’ alto debito in rapporto al pil ha anche i tassi piu’ bassi del mondo su quel debito…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

kry
Scritto il 17 ottobre 2013 at 11:13

Magari qualche zero virgola di positivo per fine anno ce lo fanno vedere. Se la ripresa la si misura dal traffico automobilistico tra le 17.00 e 19,30 allora siamo in pieno boom economico, almeno questo sto vedendo da almeno 20 giorni con non poche perplessità.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 17 ottobre 2013 at 11:44

Corrette le perplessità proprio perchè questa ripresa “non” è farina del nostro sacco, tanto per capirci…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 17 ottobre 2013 at 11:48

ihavenodream@finanza,

Ho detto che in Europa c’è ripresa e non che l’Europa crescerà di più degli emergenti. Poi se tu leggi le cose e le interpreti a tuo piacimento, questo è un altro paio di maniche.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+