Asta titoli di Stato: BTP ok, Italia tira il fiato

Scritto il alle 13:13 da Danilo DT

Bene ASTA BTP, ma lo spread Bund BTP resta sopra i 200bp

Questa mattina era attesa con un po’ di apprensione l’asta dei Titoli di Stato.

Se devo essere sincero, ero abbastanza fiducioso in quanto avevo avuto notizie dal trading desk di interessanti volumi di acquisto soprattutto dall’Asia da parte di alcuni compratori che da un po’ di tempo erano spariti. Buon segno. Ovviamente si trattava di operazioni non in asta ma in acquisto, per carità scadenze brevi (BTP 2-3 anni) ma sempre movimenti importanti.

Ma poi è arrivata l’asta e tutto è andato bene. Cifra richiesta 7,663 miliardi, cifra assegnata 5,644 miliardi, rendimenti in leggero rialzo (ovvio), decennale ancora sotto il 5% ma una domanda comunque vivace che ci tranquillizza, sempre se dovevamo essere tranquillizzati. L’asta dei BTP di oggi ci conferma quanto più volte sostenuto: è la volatilità, la politica, la paura, lea genzie di rating e tutto il tam tam mediatico che gira attorna all’economia che porta oscillazioni di prezzo. Ma al moemnto l’Italia è ancora ben al di fuori della buriana. Come però anticipato, è necessario intervenire quanto prima per mettere a posto soprattutto il problema del debito. Ai BTP vanno poi aggiunti anche i CCTEu: totale collocato 7,881 miliardi, quasi il massimo che si pensava (8 miliardi).

Spread Bund BTP

E visto che me l’avete chiesto, rapido aggiornamento sullo spread Bund BTP. Sotto i massimi ma pur sempre sopra ai 200 bp. Briciole se rapportati agli spread degli altri PIGS a cui l’Italia non può e non deve essere paragonata.

La volatilità però resta e gli eventi (voto greco) sicuramente potrebbero influire ancora sullo spread. Staremo a vedere…

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!


Vota su Wikio!
Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags: , ,   |
8 commenti Commenta
vichingo
Scritto il 28 giugno 2011 at 13:22

Ben detto e speriamo che in politica economica prevalga il buon senso alle promesse demagogiche che ci potrebbero far diventare, tra qualche anno, come la Grecia.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pinco14
Scritto il 28 giugno 2011 at 13:51

Sono d’accordo sul fatto che dietro questi apparenti casini sui nostri BTP ci sia dietro solo tanta speculazione…
Una cosa però non mi spiego: I CDS altissimi sull’Irlanda. Tenete presente che l’irish treasury 2018 vale poco più di 60 ed offre un rendimento ben oltre il 10%. Ma non era stata aiutata l’Irlanad? E ‘credibile che dopo tutti sti sforzi sulla Grecia si lasci fallire una piccooa economia come l’Irlanda? Boh, non so se pensare che a questi prezzi sia un’oocaasione d’acquisto. Voi che ne pensate?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 28 giugno 2011 at 14:11

l’irlanda è il più grande buco nero ( in termini relativi ) della storia dell’umanità!!! :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pinco14
Scritto il 28 giugno 2011 at 14:21

Più della Grecia o del Portogallo? Bah, mi sembra impossibile..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Vincent Vega
Scritto il 28 giugno 2011 at 18:35

spread diminuito grazie al Bund che corregge, ma i BTP sono inchiodati!

“Most Dutch and European banks are worried and are not accepting Italian [debt] as collateral and reducing overall exposure in anything southern European,” a trader at a major Dutch financial firm tells Fortune. “Even the Dutch pension funds are avoiding it.”
http://finance.fortune.cnn.com/2011/06/28/as-greece-goes-so-goes-italy/

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 28 giugno 2011 at 19:30

Ammappate… l’asta italica sarà anche andata bene… ma quella USA… erano anni che non vedevo nulla di simile! Saranno forse le parole del BRI ad aver condizionato il mercato? Ne parliamo domani…. :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

nervifrank
Scritto il 28 giugno 2011 at 21:20

Dream Theater,

Cioè? E’ andata super bene?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 28 giugno 2011 at 23:17

diciamo…non troppo?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+