Annegati da foreclosure fraud, guerra valutaria, falsità ed ammissioni

Scritto il alle 10:41 da Danilo DT

Financial Web Links. Un elenco di siti e link finanziari con un’analisi della situazione

Ancora foreclosure fraud, o addirittura come inizia ad essere definito foreclosure gate. Un vero scandalo che alla fine distruggerà banche ma anche mutuatari. Intanto la guerra valutaria continua senza tregua. E negli USA le banche iniziano ad accusare i primi colpi in borsa. Ma udite udite…colpo di scena!

Goldman Sachs ammette: il quantitative easing II non sarà la panacea contro tutti i mali e i mercati sono scollegati all’andamento dell’economia reale. Grazie, Goldman Sachs, per una volta la tua ammissione mi ridà un po’ di serenità. Iniziavo a pensare che stessi sbagliando tutto… Dico bene Mattacchiuz?

Buona lettura!

a)      Robert Shiller, CAPE e vacche grasse…o magre… (LINK)

b)      Il sentiment del mercato (LINK)

c)     Banche USA in forte difficoltà (LINK)

d)     Foreclosure Fraud : numeri ed analisi (LINK)

e)      Foreclosure Gate: ma alla fine tutti diventano vittime (LINK)

f)       Si apre un nuovo capitolo subprime: John Mauldin (LINK)

g)      USA all’interno di una trappola liquidità (LINK)

h)      Third quarter fund flows review (LINK)

i)       Rendimento reale? (LINK)

j)       Currency WAR: continua la battaglia USA-Cina (LINK)

k)      Guerra valutaria: sono gli USA ad aver sbagliato (LINK)

l)     E alla fine Goldman Sachs ammette: il QE II non ci salverà e i mercati sono slegati dall’andamento macro (LINK)

E voi, invece, cosa avete letto di interessante? Scrivetelo nei commenti!

Problemi con gli articoli in inglese? Inserite il link in questo traduttore!

Ovviamente siete tutti invitati non solo a commentare le notizie ma anche a inserire voi stessi link finanziari che possano essere utili alla comunità.

STAY TUNED!

DT

Tutti i diritti riservati ©

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Annegati da foreclosure fraud, guerra valutaria, falsità ed ammissioni, 10.0 out of 10 based on 1 rating
16 commenti Commenta
Lukas
Scritto il 18 ottobre 2010 at 11:05

Dream si dice che sia Goldam che Pimco sanno che il QE 2.0 da 500 miliardi di dollari non ci sarà…….ma sarà limitato al reinvestimento dei proventi del QE. 1.0…….pari a circa 28 miliardi di $…….perchè credono che un po’ di ripresa arriverà nel corso del 2011……per questo motivo già la settimana scorsa avrebbero iniziato la vendita dei bond sulle scadenze a 5 , 10 anni !!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 18 ottobre 2010 at 11:10

Lukas,

Pimco di sicuro sa… E Goldman Sachs di sicuro sa anke lei. Bravo, hai fatto i 2 nomi giusti, quelli che ultimamente se nenescono qualche giorno prima con affermazioni che poi vengono fatte dagli organi governativi. Ma allora domandiamoci:
cosa succederà se il QE 2.0 sarà non di 1 trilione ma di 500 miliardi?
E qui il discorsi sa fa MOOOOOOOLTO interessante…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 18 ottobre 2010 at 11:29

A lukas

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 18 ottobre 2010 at 11:33

A lukas

Con i se e con i si dice, non si va da nessuna parte, poi mi sembra molto strano conoscendo PIMCO, che faccia trapelare cose del genere, ma a proposito di se e di ma , mi risulta propio l’opposto e cioè che Pimco sia un gran sostenitore della fed per un QE2, massiccio, e poi che senso avrebbe un QE2 della fed molto limitato, dopo l’ultima uscita di bernake, il quale ha ammesso molto candidamente che il problema defalzione c’è, con cosa la combattono questa minaccia con gli X-MEN?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 18 ottobre 2010 at 11:47

anche io sono dell’idea che se sarà qe2, sarà galattico!

alla fine cavolo servono altri 20 miliardi, o altri 500 miliardi. i buchi sono immensi…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 18 ottobre 2010 at 12:03

Il QE 2.0 non serve assolutamente a nulla……così come non è servito il QE 1.0……..serve solo a salvare le banche……che rifilano alla Fed le loro enormi quantità di titoli tossici…..che altrimenti non varrebbero piu’ nulla………..ed ad alimentare ulteriormente la deflazione…….le Autorità Usa farebbero meglio a darli direttamente ai disoccupati questi soldi……disoccupati creati dalle nefandezze finanziarie compiute dalle banche……….e poi blaterano di libero mercato……..nel libero mercato le imprese ( ed in primis le banche ) che non fanno profitti…….devono fallire……e non gravare sul resto della collettività !!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 18 ottobre 2010 at 12:45

mattacchiuz,

Lukas,

Secondo me sarà “al consumo”, ovvero progressivo. Si dirà che si parte con un tot ma pronti ad aumentare vertiginosamente, per sostenre l’economia “a ogni costo”.
Poi che il QE II serva a nulla…beh…si sfonda una porta aperta… :roll:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lorfed
Scritto il 18 ottobre 2010 at 12:58

Certamente che si la economia di EE.UU si trova in una situazione di trappola di liquidità il QE 2.0 non avrà nessun effetto sulla demanda agregada che dipendono dal consumo è l’investimento. Credo che questa misura di politica economica portata avanti per la FED abbia come obiettivo principale la svalutazione del dollaro per far si che per un lato migliorino l’esportazioni, (anche se io penso che su questo punto ci può essere un effetto limitato per la politica di dislocazione che a avuto l’industria manufatturiera degli stati uniti negli ultimi 35 anni) e come ben sappiamo la svalutazione del dollaro fa diventare più costosi i prodotti importati. Questa politica monetaria applicata da bernanke a breve effetti diretti sull’ Europa che applica una politica de cambi flessibile, pregiudicando l’esportazioni dei paesi europei verso gli stati uniti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 18 ottobre 2010 at 12:58

Si Dream esattamente progressivo…..28 miliardi di dollari al mese……….sino a che l’economia non dia segni di ripresa…….ma ben lontani dai 500 o dal trilione di $ immediato…….e paventato sino a ieri……..Il QE 2.0 dicono sia solo una ” trappola toro ” per il mercato azionario !!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 18 ottobre 2010 at 14:24

Intanto riempio di soldi i miei amici (cioè le mie tasche), poi qualcosa succederà….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

spybat
Scritto il 18 ottobre 2010 at 14:53

temo che il QE sarà grande quanto basta a far salire (ulteriormente) senza senso i mercati…. una/due bolle ben pilotate… tutti i rientrano…. e quando tutti sono rientrati…. un bel CRASH!
per me che di finanza ne capisco poco è solo la seconda visione di un film già visto… quindi, al momento, seguo il gioco di “lorsiggnori amici del benki”… in leva sull’s&p500 sino a 1200… poi vedremo

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 18 ottobre 2010 at 14:57

spybat non ci arriva a 1200…..lucianom che dicono tuoi indicatori ?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 18 ottobre 2010 at 15:01

a 1200 non ci ci arriva perche?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ksoze
Scritto il 18 ottobre 2010 at 15:10

Occhio ragazzi che qui si giocano la faccia non con il mercato bensì con gli elettori..
Una intervento di Qe troppo “limitato” darebbe ancora maggiori spunti ai detrattori di Obama! E il mitico Ben è ormai da mesi tra l’incudine ed il martello!

Penso che alla fine il QE2 ci sarà e sarà sostanzioso!!!
Le mitiche Pmico e GS vogliono come sempre confedere le idee… e guadagnare dai dubbi di un mercato che sta già ampiamente scontando l’iniezione di liquidità.

Flash crash a breve??!!Proprio sui livelli chiave??!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 18 ottobre 2010 at 15:41

Lukas,

http://stockcharts.com/h-sc/ui?s=$SPX&p=D&b=5&g=0&id=p98916239190

Per il MACD basta un -0,50% circa dello S&P per rompere il supporto ed avere la speranza di invertire la tendenza in short, mentre per avere la quasi certezza il FSTO indica che manca circa -3/4%.Questa almeno è la mia esperienza passata.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

andrea.mensa
Scritto il 18 ottobre 2010 at 16:24

riguardo al QE2° l’unico suggerimento che mi sento di dare è stampare i dollari su carta morbida, larga 10cm. e lunga 1 mt, triplo velo,……

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+