Ancora peggioramenti nel mercato immobiliare residenziale

Scritto il alle 16:28 da mattacchiuz

Come già ampiamente anticipato sia dalla decrescita nei volumi dei mutui per l’acquisto di unità abitative sia dall’indice dei contratti preliminari di acquisto, oggi, Realtor, l’associazione delle agenzie immobiliari americane, comunica dati in peggioramento per quanto concerne il numero di compravendite di unità residenziali esistenti. Nel mese di ottobre sono state registrate 4.43 milioni di transazioni. Rispetto al mese precedente, il numero di case esistenti vendute è decrementato del 2.2%, mentre rispetto al medesimo mese dell’anno scorso, il decremento è state del 25.9%. Vi ricordo che il dato è destagionalizzato e annualizzato.

Accanto al peggioramento nei volumi delle transazioni, anche il prezzo medio di vendita torna a retrocedere, riportandosi sui livelli visti nei mesi precedenti agli incentivi per l’acquisto di un’abitazione. 170.5 mila dollari è infatti il prezzo medio per l’acquisto di una casa esistente, in ribasso di quasi il 7% rispetto ai 183 mila dollari necessari per la medesima operazione se effettuata a maggio del 2010. Se nel lungo il mattone è un buon investimento, nel breve è preferibile altro… soprattutto se nel tuo paese la disoccupazione, quella reale, ha sfondato la percentuale del 10%. Ma confido che le politiche monetarie, le finanza e, perché no, una nuova ondata di prestiti sub-prime sappiano metterci una pezza non piccola…

Mattacchiuz

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.3/10 (3 votes cast)
Ancora peggioramenti nel mercato immobiliare residenziale, 7.3 out of 10 based on 3 ratings
9 commenti Commenta
hironibiki
Scritto il 23 novembre 2010 at 17:05

Leggevo sull’andamento del mercato di oggi..
————–
Intanto il dollari si rafforza notevolmente rispetto alla moneta unica, scesa sotto quota 1,35 a 1,3492e dirigendosi verso il minimo toccato la scorsa settimana a
1,3446. Influisce negativamente sui mercati anche la situazione di tensione fra le due Coree. Come molto spesso è accaduto in passato in presenza di tensioni internazionali il dollaro tende a rafforzarsi.
————–
Ma sulla base di cosa il dollaro tende a rafforzarsi? Fosse gli USA un’economia solida lo capirei, ma così è come dire “preferisco comprare dollari perchè il colore (verde) mi piace di più del colore che c’è sull’ Euro”. NON HA SENSO! Non hanno valore nè l’uno nè l’altro

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 23 novembre 2010 at 17:16

Il dollaro si sta rafforzando perchè l’altro giorno JPM ha dichiarato di stare alla larga dal dollaro che certamente si indebolirà.(Notizia letta in WSI) :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

hironibiki
Scritto il 23 novembre 2010 at 17:20

lucianom,

AHAHAHHA BELLISSIMO!!! :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 23 novembre 2010 at 17:27

hironibiki@finanza,

A quel post io avevo risposto che avrei subito comprato dollari, peccato che non l’ho fatto,comunque non dimentichiamoci che non molto tempo fa(Giugno) era a 120.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 23 novembre 2010 at 19:19

ciao ragazzi… sono appena tornato… dopo aver pubblicato ovviamente.

tutto rosso qui… eccetto oro e argento… e cibo! vabbè! che ci volete fare

a, per il primo ministro irlandese, le sue banche sono in vendita…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 23 novembre 2010 at 19:53

lucianom,

Notizia che avevo riportato anche io… ehheheh…. fantastici…
http://intermarketandmore.finanza.com/daily-briefing-una-finestra-sui-mercati-19922.html

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 23 novembre 2010 at 20:21

Dream Theater,

:wink: :-) :D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 23 novembre 2010 at 20:32

Anche al Polo esistono problemi nel mercato immobiliare residenziale

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 23 novembre 2010 at 20:35

lucianom,

magnifico l’orsone bianco!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+