Siderografo Bradley 2012

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Sono alcuni giorni che volevo postare questa analisi. Ma poi mi sono detto. Il siderografo di Bradley deve essere postato alle ore 11.11 del 11-11-11. Più esoterico di così!!!

Il siderografo di Bradley (Bradley siderograph) è stato sempre uno dei temi più controversi del blog. Per quale motivo?
Il siderografo di Bradley non è certo il più semplice dei metodi di analisi, sia per la sua struttura e sia per le sue basi astrali (ASTROFINANZA). Spesso su questo blog è stato criticato, certamente, ma anche mal interpretato. E alcuni conoscitori del siderografo di Bradley hanno criticato non solo i commentatori ma anche l’autore, ovvero il sottoscritto, per un’errata interpretazione del siderografo.
Io accetto assolutamente in modo positivo e propositivo le critiche ricevute, anche perché sono il primo a sottolineare il fatto che Bradley non è certo lo strumento principe che utilizzo per analizzare i mercati. L’ho sempre considerato (lo scrivo sempre!) come appendice che completa l’analisi, un punto di vista alternativo.
Questo è il grafico del siderografo di Bradley per il 2012, grafico che troverete con le spiegazioni e con i Bradley Siderograph degli anni precedenti, 2011 compreso, nella pagina dedicata che troverete CLICCANDO QUI.

Siderografo Bradley 2012

Siderografo di Bradley per il 2012 tratto da http://www.amanita.at

Riprendo la spiegazione data nella pagina prima citata. Fondamentalmente il grafico del siderografo di Bradley assume dei massimi e dei minimi relativi in un intervallo temporale, solitamente si osserva l’intervallo di un anno.
In tali punti, e quindi in tali date, Bradley ritiene che ci siano delle potenziali INVERSIONI (scritto in questo modo), ovvero delle polarità/cicli astrali e di conseguenza dei cambi di trend nel suo intorno temporale. Non è detto che un massimo del siderografo di Bradley rappresenti un massimo dei mercato e specularmente un minimo rappresenti un minimo dei mercati: è solo un momento di inversione potenziale con approssimazioni di 4-7-10 giorni.

Le INVERSIONI si verificano però quando c’è divergenza fra prezzi e siderografo (leggi anche mercato, indici, ecc..) ovvero i prezzi si muovono in senso opposto a quello del siderografo Bradley. Con lo stesso concetto dell’analisi tecnica nei casi dei volumi o degli oscillatori statistici (MACD, RSI…) egli ritiene che le divergenze indichino elementi reverse del trend. Su questo punto attenzione: inversione e correzione sono due concetti diversi e talvolta opposti. Bradley non usa mai le espressioni inversione di lungo, di medio o di breve periodo, ma si limita ad “INVERSIONE”, tutto in maiuscolo, per distinguere quest’ultima dalla ben più semplice correzione, tutta in minuscolo: la “INVERSIONE” è quel movimento dei prezzi che porta questi ultimi a rompere o i precedenti supporti (al ribasso) o le precedenti resistenze (al rialzo), la “correzione”, al contrario, lascia i precedenti supporti o resistenze del tutto intatti, dove con “precedenti” si debbono proprio intendere quelli dell’arco temporale precedente”. Da questa interpretazione, inversione su un massimo significherebbe dire che in un trend di rialzo si va a rompere il massimo, non che su ritracci e si scenda con i prezzi, e questo solo quando c’è divergenza con il siderografo. Ed anche per il minimo, ovviamente verso nuovi minimi.

Quindi tutto il contrario di una prima lettura di reversal dei prezzi, è un reversal di trend condizionato alla divergenza.

Commentando il grafico si desume che nel 2012 ci sono 4 punti di svolta:

16/03/2012
12/06/2012
28/07/2012
22/12/2012

Quindi in concomitanza delle date segnalate (PER QUELLO CHE COSTA) converrebbe mettersi un allarme in agenda e vedere cosa succede. Chissà ancora, come è successo altre volte, il Siderografo di Bradley non ci azzecchi di nuovo….

Il LINK alla pagina dedicata al siderografo di Bradley

Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Info su Danilo DT

La corsa è lunga e...alla fine è solo con te stesso (by Big Kahuna) Per sapere CHI SONO, clicca QUI !

Commenti (n° 10)Commenta

  1. è UNO STRUMENTO MOLTO SEMPLICE , MA ALLO STESSO MOMENTO CENTRA SPESSO E VOLENTIERI GLI OBIETTIVI .

  2. Alberto Zanetti scrive:

    ciao Dream. non è 16 marzo laprima inversione ?

  3. Alberto Zanetti,

    ePPPPPooorrrrRRRrrRCCCcaccca pUPAZZA….

    HO SBAGLIATO A SCRIVERE!!!!

    CORREGGO SUBITO! :roll: :mrgreen:

  4. Alberto Zanetti scrive:

    :D il fatto è che ti si legge con troppa attenzione vista la qualità dei post che scrivi :D

  5. Perchè non consideri come prima INVERSIONE il 28 dicembre 2011?

  6. sonorovinato scrive:

    Con tutto il rispetto possibile per DT e i lettori, ma non posso esimermi dal commentare:

  7. ottofranz scrive:

    APPPPPRRROPOSITO…che fine ha fatto Nikojoe?

  8. ottofranz,

    Devo dive che con un certo dispiacere, molti personaggi che ho ospitato, dopo un periodo di permanenza, hanno deciso di scomparire totalmente.
    Probabilmente qualcuno di loro ha ottenuto quello che voleva (…) altri avranno avuto loro problemi…chissà…

  9. Ciao D.T. volevo segnalare l’articolo l’angolo del trader postato alle 11,44 di ieri,che può essere collegato a questo. Su yahoo-finanza è molto commentato(ad ora più di 160),è vero che non è il numero di commenti che conta ma bensì la loro qualità ma questo non toglie che ci sia un numero sempre maggiore di persone che si consapevolizza del momento particolare in cui stiamo vivendo.