Zucchero e caffè, corretto da lobby

Scritto il alle 16:13 da gremlin


Caffè
Ancora ribassista tranne che al bar e nei supermercati, è per questo che Lavazza e company possono permettersi budget pubblicitari enormi visto che gli importatori fanno cartello. Il Codacons farebbe bene ad occuparsene vista anche la latitanza di autorità italiche anti-trust.

Guardate che bell’investimento si sarebbe fatto nella Starbucks (SBUX) quotata al Nasdaq e che ha recentemente aumentato i suoi prezzi dell’1% in molti dei suoi punti vendita in tutto il mondo:
I fondamentali continuano a mantenersi deboli: si stima un eccesso produttivo di Brasile (dove il governo elargisce contributi ai coltivatori altrimenti lavorerebbero in perdita a questi prezzi) e Colombia anche per i prossimi anni. Inoltre il real brasiliano guarda che bel complesso di inferiorità contro $ si è costruito negli ultimi 4 mesi. 

Allora si resta short e magari si va long sull’orzo in tazza grande.

Zucchero
Lo stesso per lo zucchero con produzione globale in eccesso (i produttori di zucchero sono sparsi in tutto il globo: Sud America, Russia, India, Thailandia, e mille altri) e stime di consumo piatte. E’ vero che le quotazioni all’ICE in $ sono sempre più vicine ai costi di produzione e che una parte dei raccolti brasiliani è destinato alla produzione di bioetanolo ma gli hedge fund sono sempre pronti a vendere massicciamente tutti i timidi rialzi che loro stessi alimentano. A questi prezzi comunque un long di breve respiro si può fare se non altro perchè si potrebbe piazzare uno stop&reverse interessante.

portafogli – trade opzioniminiFIBOption – video intro opzioni – protezione oro – pensioni integrative – video – periodici
Per maggiori informazioni: [email protected] 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
Zucchero e caffè, corretto da lobby, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Tags:   |
11 commenti Commenta
bergasim
Scritto il 4 luglio 2013 at 16:25

Al contrario il future sugli allucinogeni che usano gli operatori di borsa devono essere i massimi.
Giornate di borsa come quella di ieri e come quella attuale possono avere senso solo per la signora pina e il sig rossi,rassicurati dallo discesa dello spread e dal nuovo governo egiziano.
Si sale sulle scommesse, perché è la realtà attuale delle borse, soprattutto europee ed usa.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

faustino
Scritto il 4 luglio 2013 at 16:48

bergasim,

Ma se la finanza ti fa girare i maroni cambia, non la guardare, vai in montagna, al mare, al lago, insomma va dove ti senti bene. Ognuno ha i suoi …zzi, i tuoi tienili per te, un pochino di sano egoismo non fa male a nessuno e salva l’umore a molti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

faustino
Scritto il 4 luglio 2013 at 16:52

Quando il mondo morirà per la finanza stì ….zzi, di qualcosa dovrà pur morire, ad oggi si muore per molte altre ragioni e di finanza di morti ne vedo pochi se non nessuno.
Poi se è colpa della finanza qualche derelitto magistrato lo troveremo ma scassarci la minchia tutti i giorni a che serve, vi stà sulle scatole? Andate a fare footing. Non vi piace la compagnia? Andate in montagna, scalate l’Himalaya, il K2. Oppure una passeggiata sulla muraglia cinese andata e ritorno, senza giornali e pc, vedrai che vi passa tutto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 4 luglio 2013 at 17:03

Faustì, di solito le crisi finanziarie precedono altri tipi di crisi o le innescano…
E’ vero, ce se ne può anche fregare…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 4 luglio 2013 at 17:23

faustino@finanza,

Stai ben calmo! ripigliati

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

faustino
Scritto il 4 luglio 2013 at 18:09

bergasim,

Calmissimo. :lol:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

faustino
Scritto il 4 luglio 2013 at 18:12

idleproc@finanza:
Faustì, di solito le crisi finanziarie precedono altri tipi di crisi o le innescano…
E’ vero, ce se ne può anche fregare…

Fregare no, ma sapere che possono arrivare ti allunga la vita.

Non sopporto il catastrofismo ha prescindere da tutto. Noi moriremo sicuramente come sono morti tutti i dinosauri per cui perchè dannarmi per qualcosa di certo? Meglio saperlo ma la battaglia del debole contro il forte è sempre impari, se hai culo come Davide batti Golia, le altre 999 volte Golia ti schiaccia e questo è da tenere a mente mentre combattiamo Golia. :?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 4 luglio 2013 at 18:25

Se non ricordo male il Corso chiedeva dei suoi ufficiali:
E’ fortunato?
Il c. è essenziale e non sottovalutiamo nemmeno S.Gennà e lo Stellone Italico.
Io sono ottimista per default (in senso informatico).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 4 luglio 2013 at 19:14

Scusami Gremlin, sai se i grains sono in sovrapproduzione o meno?
Nel medio termine secondo te aumenterà la correlazione coi prezzi del petrolio che per costi di produzione dovrebbero aumentare?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 4 luglio 2013 at 20:39

idleproc@finanza,

lascia perdere la correlazione col petrolio
quest’anno clima favorevole e SCORTE in eccesso e produzione in surplus su domanda, tutte le volte che esce il report trimestrale dell’USDA ci sono crolli, ne abbiamo già avuti già due di fila marzo-giugno
al momento non si fa investimento ma solo short di breve termine

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 4 luglio 2013 at 23:32

Grazie Gremlin.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+