USA e ITALIA: cosi lontane e così vicine

Scritto il alle 12:23 da Danilo DT

Due paesi che sono agli antipodi come potenzialità economica. Ma in realtà su altre tematiche molto pericolose sono decisamente vicine, anzi…

Quando parliamo di debito pubblico ovviamente il nostro pensiero va subito all’Italia anche perché la montagna di debito accumulato ci sta zavorrando in modo importante.
Ma dobbiamo abituarci che se noi non stiamo bene, altri molto più blasonati di noi non stanno poi tanto meglio.

Prendiamo per esempio il benchmark assoluto, chi comanda a livello globale ovvero gli USA. Tanto per cominciare il deficit USA è maggiore di quello italiano. Quindi non dimentichiamo mai il peso che ha avuto la politica fiscale per stimolare i consumi negli USA, una politica fiscale che ovviamente ha il suo effetto collaterale, ovvero l’incremento del debito pubblico.

Al momento, se prendiamo il rapporto debito pubblico PIL, il nostro Bel Paese è ancora davanti (non un bel primato) agli USA ma secondo un report del FMI, ben presto assisteremo ad una convergenza tra USA ed Italia, soprattutto a causa degli interessi sullo stesso debito che sono stimati in USA in forte crescita.

Dove sta la cosa curiosa? Semplicemente che gli USA, oggi, vantano un rating da AAA, mentre l’Italia è un BBB. E siamo sull’orlo del precipizio dell’area Junk Bond. Siamo insomma dei potenziali “fallen angel” mentre gli USA si godono lo spettacolo. Ma è meritata la AAA dagli USA? Oppure, come temo fortemente, è soprattutto una questione politica?

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

ℕ𝕦𝕠𝕧𝕠 𝕔𝕒𝕟𝕒𝕝𝕖 𝕀ℕ𝕊𝕋𝔸𝔾ℝ𝔸𝕄 𝕔𝕠𝕟 𝕔𝕠𝕟𝕥𝕖𝕟𝕦𝕥𝕚 𝕖𝕤𝕔𝕝𝕦𝕤𝕚𝕧𝕚
𝕋𝕒𝕜𝕖 𝕒 𝕝𝕠𝕠𝕜!

Segui il canale Intermarketandmore su WhatsApp

 

2 commenti Commenta
aiccor
Scritto il 27 Febbraio 2024 at 18:41

…..”Oppure, come temo fortemente, è soprattutto una questione politica?”…..
Ma dai? io pensavo che il mondo finanziario fosse l’eldorado della giustizia, l’Eden della cavalleria, il paradiso del “price discovery”, il tempio del “fair value”……Come si può pensare che un’istituzione finanziaria americana sia anche solo lontanamente disonesta o di parte?

claudio70
Scritto il 27 Febbraio 2024 at 20:35

Paragone difficile,uno dei 2 ha come moneta la valuta di riserva principale,per almeno altri 10 anni possono fare quello che vogliono

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

QUATTRO SCENARI PER IL 2024

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+