Unicredit: la situazione si fa interessante

Scritto il alle 18:54 da Danilo DT

Il momento non è sicuramente il migliore per i titoli finanziari. sono proprio loro quelli che sono nell’occhio del ciclone per la vicenda subprima. Però io voglio “infischiarmene” delle mode del momento e, controtendenza, torno a parlarvi di Unicredit.

Unicredit (UC): i fondamentali sono ottimi 

La considero una delle realtà bancarie più interessanti sul nostro territorio. I dati di bilancio parlano da soli:

  • P/E 2006 = 10

  • P/E 2007 = 9.85

  • PEG 2007 = 0.713

  • P/BV = 1.50

  • ROE = 14.79

uc.gif 

E’ la banca italiana con la più forte vocazione internazionale, l’unica che al momento si è distinta per le aggressive acquisizioni all’estero, sia in Germania che nell’Est Europeo . Recentemente l’AD Profumo ha dichiarato che il fenomeno subprime avrà sulla banca milanese un impatto molto limitato. Graficamente ci staimo avvicinando al target posto a 5.60 €, un livello di supporto molto importante, che chiuderebbe tutto il movimento fibonacciano. Da seguire con grande attenzione. Ovviamente , in caso di acquisto, si consiglia il rigido stop loss proprio sotto 5.60 €.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+