TRENDS – Analisi tecnica intermarket – 85

Scritto il alle 22:22 da Danilo DT

Trends – Analisi tecnica intermarket – nr. 85

Buongiorno a tutti!
TRENDS, per chi non la conoscesse ancora, è una rubrica che viene redatta e registrata ogni settimana dal sottoscritto. Vengono analizzati i mercati finanziari sia singolarmente, uno ad uno, e sia analizzando correlazioni e divergenze. Inoltre vengono studiati scenari, anomalie e particolarità dei mercati tramite l’analisi di grafici e di fondamentali.

Questa rubrica, che fa parte del pacchetto Compass, è in linea di massima dedicata agli amici del blog e a chi sostiene l’iniziativa con una donazione.
Questa settimana la rubrica ha fondamentalmente una mission: spiegare cosa sta accadendo ai mercati finanziari, con una particolare attenzione alla nuova “guerra” scoppiata nel mondo delle valute.

E per questo motivo si vanno ad approfondire, il comportamento del Dollaro USA, delle obbligazioni, del mercato azionario e delle commodity, spiegando le nuove dinamiche che si sono generate.

Inoltre un approfondimento sulla percezione del rischio di mercato.



STAY TUNED!

DT

Tutti I diritti riservati ©
Grafici e dati elaborati da Intermarket&more sulla database Bloomberg

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
6 commenti Commenta
paolo41
Scritto il 30 settembre 2010 at 09:58

Dream, hai senz’altro centrato il …. caos…. dell’attuale situazione.
Speravo di trovare anche qualche spiegazione sul perchè l’euro si stia rivalutando non solo sul $, ma anche sulla maggior parte delle altre valute (con l’eccezione di CHF e delle scandinave). Può darsi che ci sia qualche speculazione… cinese… ma ci credo poco, perchè la situazione dei paesi pigs vorrebbe, teoricamente, una svalutazione dell’euro.
Siccome non riesco a trovare una spiegazione logica, mi frulla per la testa che sia la banca tedesca e il QE di Trichet (naturalmente accomodante con i desideri della Merkel) a tenere alto il valore dell’euro per la pervicace paura della Germania di controllare l’inflazione ed evitare quindi che una svalutazione dell’euro comporti un’importazione di inflazione.
Sono andato troppo avanti con le mie supposizioni o pensi che ci sia qualche altra spiegazione, magari più logica della mia?????

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 30 settembre 2010 at 10:30

    ASPETTA…
    A breve (se riesco) articolo sulle valute…. Oggi pomeriggio!

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 30 settembre 2010 at 10:46

Eh si caro Dream …..siamo proprio all’inizio di una guerra valutaria globale…….dollaro contro il resto del mondo !!!
Per decenni la bilancia commerciale americana ha presentato deficit enormi…….verso Giappone ed Europa e da ultimo anche verso la Cina……….ma cio’ non ha comportato un’ apprezzabile rivalutazione delle loro monete contro il dollaro………….perchè gli ingenti avanzi commerciali erano compensati da enormi deflussi di capitali verso gli Usa…… attratti da elevati tassi di interesse……..e da allettanti rendimenti azionari ………..Oggi dopo la crisi del credito……. questa seconda condizione manca…..I tassi d’interesse Usa sono stati azzerati …..ed il tasso di crescita del GDP Usa si prospetta nel futuro molto minore che nel passato……..E dunque sembra inevitabile una rivalutazione globale contro il dollaro Usa………..ma gli altri Paesi fingono di non capire………in primis la Cina……….e tentano di perpetuare il vantaggio competitivo……….continuando a vendere le loro monete………questa volta non contro bond o azioni Usa……ma contro ORO………arrivato per questo a livelli record……….alla fine però dovranno arrendersi…………e lasciare a malincuore rivalutare le proprie monete……….Per questo motivo credo che l’effetto finale di questa crisi……..sarà molto piu’ duro per il Giappone….. per l’Europa…….ed infine per la Cina………che non potranno piu’ crescere…….come avvenuto negli ultimi 40 anni………….basandosi sulle esportazioni verso gli Usa………….Mr Smith non può piu’ permetterselo !!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

daino
Scritto il 30 settembre 2010 at 11:03

Ottimo Dream, veramente un’ottimo report.
Concordo pienamente con Lukas ,anche se seconde me il cambio usdeur segue una strada diversa rispetto a usd altre valute.
Per me il momentanea rivalutazione dell’Euro è tale e, al di là del fatto che dei motivi economici ci saranno, magari delle operazioni sottobanco della fed, una volta conclusa (e secondo me ci siamo) si catalogherà solo come un semplice rimbalzo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 30 settembre 2010 at 21:14

paolo41: Dream, hai senz’altro centrato il …. caos…. dell’attuale situazione.Speravo di trovare anche qualche spiegazione sul perchè l’euro si stia rivalutando non solo sul $, ma anche sulla maggior parte delle altre valute (con l’eccezione di CHF e delle scandinave). Può darsi che ci sia qualche speculazione… cinese… ma ci credo poco, perchè la situazione dei paesi pigs vorrebbe, teoricamente, una svalutazione dell’euro.Siccome non riesco a trovare una spiegazione logica, mi frulla per la testa che sia la banca tedesca e il QE di Trichet (naturalmente accomodante con i desideri della Merkel) a tenere alto il valore dell’euro per la pervicace paura della Germania di controllare l’inflazione ed evitare quindi che una svalutazione dell’euro comporti un’importazione di inflazione.Sono andato troppo avanti con le mie supposizioni o pensi che ci sia qualche altra spiegazione, magari più logica della mia?????  

Forse il motivo è molto semplice, basta “compare” lo S&P e l’Euro da un anno a questa parte,la borsa sale e l’Euro la segue e viceversa.Tutto qui.Non siamo nel blog intermarket&more :?: :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 30 settembre 2010 at 21:31

….credo che la risposta l’abbia data Sapelli, oggi pomeriggio, a Sky economia; ha praticamente confermato la mia tesi e non si è risparmiato nel dare degli inetti e degli incapaci ai signori strapagati della banca europea……

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+