Trading Room #3: congestione costruttiva

Scritto il alle 11:55 da Alberto Zanetti

Il nostro Spmib40 entra un’altra volta in congestione. Congestione di breve periodo, certo, però con l’ottava appena conclusa si esaurisce la spinta rialzista generata dalla fuoriuscita dalla mega congestione rettangolare del 19 gennaio scorso e i livelli da monitorare molto attentamente ora diventano la resistenza posta a 22440 punti e il supporto posto a 21866 perso il quale c’è subito l’ex-resistenza. Ora supporto, della congestione di medio citatata poco sopra passante in area 21600.

Come scrivevo la scorsa settimana, un consolidamento sui massimi di periodo era comunque auspicabile. Un po’ per smaltire gli acquisti fatti recentemente, un po’ per originare un trend che non fosse eccessivamente ripido. E’ bene infatti che un trend, per durare a lungo, non sia eccessivamente inclinato e abbia una progressione “dolce e lineare”.
Vedremo comunque cosa ci riserverà il futuro.

FTSE MIB 40

Nasdaq Comp

Sinistri scricchiolii provengono invece dal Nasdaq il quale mette a segno due massimi decrescenti e chiude esattamente in area minimio relativo precedente a 2687.
Se dovesse perdere tale livello il trend di breve gira al ribasso. Direi di mantenere monitorato tale livello con molta attenzione.

Prysmian

A livello di singoli nel paniere principale non vedo grandi opportunità d’acquisto.
Metterei a monitor Prysmian che sta congestionando sui massimi di periodo e che se dovesse chiudere sopra 15,12€ si potrebbe acquistare.

Unipol

Molto interessante anche Unipol che è a ridosso della resistenza di brevissimo periodo passante in area 0,534€
Se dovesse chiudure al di sopra di tale area scatta il segnale d’acquisto.

Trevi

Tra i titoli a minor capitalizzazione si può tentare un acquisto su Trevi che dopo aver breccato al rialzo 10,97€ il giorno 27 gennaio va in buy.
Ci proverei con buy limit a 11,34€ e stop loss a 10,95€

********************************************

Backtesting: uno sguardo all’operatività delle settimane scorse

Scattato lo stop profit su Enel a 4,06€
L’operazione si chiude con un gain del +4,43%
Il trade su Parmalat al momento è in progresso del +7,96%
Alzo lo stop profit a 2,265€
Entrata in portafoglio Lottomatica a 10,47€
Al momento il gain, vituale, è del +1,91%
Vista l’incertezza del momento preferisco alzare subito lo stop a pareggio onde evitare di incassare un loss.

A tutti i lettori di Intermarket&more un augurio di buon trading di una santa settimana.

Alberto

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo su Wikio!

E CLICCA QUI per poter votare gli ultimi 3 post di I&M! DAI VISIBILITA’ ALL’INFORMAZIONE INDIPENDENTE!

Tutti I diritti riservati ©
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M!
Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI!

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (4 votes cast)
Trading Room #3: congestione costruttiva, 10.0 out of 10 based on 4 ratings
15 commenti Commenta
bergasim
Scritto il 31 gennaio 2011 at 12:21

sarebbe meglio accantonare per un pò il trading e la speculazione e concentrarsi su problemi più seri, e non fine a se stessi come l’operatività di breve su questo titolo o su quel mercato.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 31 gennaio 2011 at 12:24

Certo Berga,
infatti il trading su singole azioni è delegato all’amico Alberto che settimanalmente ci pubblica la sua interessante view.
Io cerco di capire, assieme agli altri compagni di merende, cosa sta accadendo e come inserire nel contesto economico del momento questi ultimi fatti.
Non andremo certo a predicare su soluzioni ai problemi medio orientali. Possiamo solo analizzarne le conseguenze. Che rischiano di essere non di poco conto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Alberto Zanetti
Scritto il 31 gennaio 2011 at 12:38

bergasim: sarebbe meglio accantonare per un pò il trading e la speculazione e concentrarsi su problemi più seri, e non fine a se stessi come l’operatività di breve su questo titolo o su quel mercato.  

E perchè?
Berga non ti capisco…
Chi sono io per concentrarmi su problemi più seri? cosa posso fare, anche bene, per risolverli ?
Il mio obiettivo e guadagnare in borsa. Punto. non ci riesco sempre, ci mancherebbe…ma è l’obiettivo che mi pongo.
Perchè mi dici che dovrei accantonare il trading e la speculazione?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 31 gennaio 2011 at 13:16

E cmq credo che le analisi di Alberto siano molto gradite dagli altri lettori dle blog che sicuramente hanno bisogno di una “bussola” per muoversi nel mondo dell’equity italiano, dico bene?
;-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ottofranz
Scritto il 31 gennaio 2011 at 13:56

dici bene, anche perchè in fin dei conti dà anche una visione operativa e completa per benino tutta l’allegra compagnia di merenda :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 31 gennaio 2011 at 14:12

ho scritto sarebbe meglio per un pò allontanare il trading dai commenti non a livello personale, guadagnare in borsa va benissimo, ma in questi giorni ci sono problemi più importanti che possono anche aumentare la visibiltà del blog, il trading interessa a pochi in grado di capirlo e applicarlo nella giusta maniera, i problemi della quotidiano riguardano tutti e possono avere maggior risalto, oltre aprire gli occhi a quelli che il prosciutto non lo mangiano con il melone, ma al contrario lo utilizzano per bendarsi gli occhi, io intendevo questo, non assolutamente porre in cattiva luce chi fà trading. :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Alberto Zanetti
Scritto il 31 gennaio 2011 at 14:41

bergasim: ho scritto sarebbe meglio per un pò allontanare il trading dai commenti non a livello personale, guadagnare in borsa va benissimo, ma in questi giorni ci sono problemi più importanti che possono anche aumentare la visibiltà del blog, il trading interessa a pochi in grado di capirlo e applicarlo nella giusta maniera, i problemi della quotidiano riguardano tutti e possono avere maggior risalto, oltre aprire gli occhi a quelli che il prosciutto non lo mangiano con il melone, ma al contrario lo utilizzano per bendarsi gli occhi, io intendevo questo, non assolutamente porre in cattiva luce chi fà trading.   

Chiarissimo Berga! perdonami per il tono della mia risposta…avevo proprio frainteso. :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 31 gennaio 2011 at 17:15

scusa se puoi la mia curiosità:

ma augurare una SANTA settimana che significa?

è assimilabile a in bocca al lupo o lo carichi di altri significati?

grazie

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Alberto Zanetti
Scritto il 31 gennaio 2011 at 17:59

Lo carico di altri significati :-)
Per me che sono cattolico e praticante augurare una santa settimana significa augurare una settimana in completa vicinanza del Signore Gesù in modo che ci accompagni e ci aiuti :-)
E per me è il migliore augurio che posso fare a qualcuno, che ci creda o meno.
Spero, con questo, di non offendere nessuno :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 31 gennaio 2011 at 18:43

Alberto Zanetti,

Chiarissimo
d’altra parte se ci sono gli astratrader è giusto che ci siano anche i trader che affidano il risultato della loro speculazione alla benevolenza divina
francamente trovo molto ipocrita questa commistione di sacro e profano
ciò non toglie che tu non sia un bravo trader, anzi, complimenti per i gain settimanali
spero anche di vedere la tua operatività al ribasso

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Alberto Zanetti
Scritto il 31 gennaio 2011 at 19:48

Infatti Grem,
non è assolutamente quello che intendo.
Il mio augurio, ASSOLUTAMENTE non è quello di un trader che affida il risultato della speculazione al divino. Sono stato frainteso completamente.
Io affido, con il mio augurio, la tua vita al Signore. Non il tuo trading!
Concordo al 1000% cento con te che sarebbe una cosa estremamente ipocrita.
Io ti auguro un buon trading, e un santa settimana…sono due cose diverse :-)
Non so se mi sono spiegato…:-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Alberto Zanetti
Scritto il 31 gennaio 2011 at 21:56

Un rapido aggiornamento sulle posizioni in essere:
Scattato lo stop profit su Parmalat. Il trade viene chiuso con un progresso del +7,60%
Viene stoppata in pareggio Lottomatica, acquistata a 10,47€ a causa del minimo intraday toccato a 10,44€ Il titolo rimane comuqnue ben impostato…lo terremo ancora sotto osservazione.
Prelios, entrata in portafoglio a 0,498€ oggi ritraccia del -2,90% ma con bassi volumi. Al momento, il gain virtuale sul titolo è del +7,43% Metto lo stop profit a 0,5205€
Entrata in portafoglio Trevi a 11,21€, meglio del previsto.
Posiziono lo stop loss a 10,96€
Buona serata a tutti!
Alberto

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 1 febbraio 2011 at 07:47

Alberto Zanetti,

Molto bene direi. :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Alberto Zanetti
Scritto il 1 febbraio 2011 at 08:28

:-)
Buona giornata Dream! e grazie!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+