Trading Room #17: il dopo stacco dividendi

Scritto il alle 09:55 da Danilo DT

E’ sempre molto difficile, almeno per me, analizzare l’indice dopo lo stacco dei dividendi perché ci vuole sempre un certo periodo prima che la situazione si “normalizzi” a livello grafico.
Stante l’attuale situazione, direi che il prossimo grande supporto a cui far riferimento è il numero tondo dei 20.000 punti.
Ritengo molto improbabile un cedimento di tale area, a meno di grandi scossoni tipo politco-
economico per cui, qualora dovessimo avvicinarsi a tale livello penso sarà il caso di mettersi alla ricerca di qualche pattern d’inversione quantomeno di breve per poter cogliere un rimbalzo. Potrebbe anche darsi, comunque, che già in questi gironi si possa assistere ad un piccolo recupero dei corsi.

Grafico FTSE MIB

Dal punto di vista dei singoli titoli a mio parere scatta un segnale rialzista su Azimut che oggi
(24 maggio, dopo essersi appoggiato alla media mobile a 200 giorni delinea un Oops rialzista di Williams accompagnato da volumi in aumento.
Ci proverei con prezzo limite a 7,385€ e stop loss a 7,20€

Grafico Azimut

Un altro segnale rialzista è scattato su Saipem che oggi disegna un engulfing bullish proprio a ridosso della base del grande rettangolo che ingabbia i corsi del titolo fra area 35,00€, limite inferiore, e 38,70€ come limite superiore. Molto bene i volumi in rialzo. Ci proverei con prezzo limite a 36,00€ e stop loss a 34,90€

Grafico Saipem

Per finire, tengo sotto controllo la piccola Prelios pronto ad entrare in acquisto in caso di chiusurasuperiore a 0,53€

Grafico Prelios

A tutti i lettori di intermarket&more un augurio di buon trading e di una santa settimana.

Alberto
www.doppiominimo.it

Sostieni I&M!

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!


Vota su Wikio!
Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

1 commento Commenta
ottofranz
Scritto il 25 Maggio 2011 at 22:11

Grazie Alberto, molto interessante.

Direi da quanto ho visto oggi che le intenzioni siano comunque orientate piuttosto a chiudere precipitosamente il gap , nella migliore tradizione. Come se tutto fosse normalissimamente normale. Mi sembra di vivere un film di fantascienza.

Siamo in un frullatore dove il mix di analisi tencica ed analisi fondamentale corre il rischio di farci restare sullo stomaco il frullato

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #2-21: SP500 a fine anno sarà... (base 3700)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+