Telecom Italia: la telenovela continua…

Scritto il alle 12:43 da Danilo DT

logo_telecom_new.gif

Allora, vediamo di capire a che punto si trova la telenovela “Telecom(efare) a disfarsi delle azioni”, con protagonista il buon Tronchetti Provera, alle prese con politica e magagne varie che cercano di mettergli il bastone tra le ruote. Io la sintetizzerei così.

Prima Puntata: A chi la dò … la mia quota

Seconda Puntata: Bailamos. Noche caliente a casa dell’americano

Terza Puntata: La mamma (politica) dice che non fa per me

Quarta puntata: Mi sento tanto solo

Quinta puntata: Meno male che ci sono gli amici (le banche)

Sesta puntata: …a volte ritornano (IMMSI di Colaninno)

Settima puntata: E’ sbocciato l’amore? (Telefonica)

Vabbè, ci ho giocato un po’ su. Oggi però sembra abbastanza probabile un offerta di Telefonica, con l’ausilio di un pool di banche e, magari, in un secondo tempo, con l’arrivo di Mediaset. la chaive sembra il prezzo, Tronchetti non vuol scendere sotto i 2.82 €. Nel frattempo però qualcosa si sta muovendo, gli ordini ai blocchi sono numerosi. Mi domando solo se stavolta il Governo gradirà (penso di si), e sopratutto, cosa verrà in tasca ai piccoli azionisti. Si, in quanto non dimentichiamo mai che i fantomatici prezzi discussi da Tronchetti sono un sogno per i pesciolini piccoli. L’unica speranza che resta è che , con l’arrivo di alcuni parter industriali validi, venga garantito un piano di crescita e sviluppo, che ultimamente non è stato fatto. Altrimenti la vedo durissima per noi, ultima ruota del carro. Speriamo che l’ottava puntata si possa intitolare: …e vissero felici e contenti …. tutti….

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #2-21: SP500 a fine anno sarà... (base 3700)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+