Shanghai Composite Index: segnali pericolosi

Scritto il alle 10:15 da Danilo DT

shanghai-index-screen

Daily briefing: Shanghai Index, dati macro

Sia ben chiaro. Non voglio subito cominciare la saga dei nuovi post con indicazioni che vogliono essere, già fin da subito di matrice terroristica. Ma voglio continuare sulle coordinate precedenti, cercando di essere coerente con quanto scritto prima e col mio pensiero.
Parliamo di Cina e di Shanghai Index, nella fattispecie.
Ricorderete probabilmente un post che scrissi ad inizio agosto, sul rischio bolla speculativa sulal borsa Cinese. Il timore è quello che i bassi tassi d’interesse e le forti iniezioni di liquidità della Banca centrale cinese abbiano incoraggiato la speculazione (nel mercato azionario e in quello immobiliare) più che un sano impegno nel credito alle imprese. Nella prima parte dell’anno la liquidità immessa nel sistema bancario è aumentata del 24%, ma il loan deposit ratio (rapporto tra prestiti e depositi) è rimasto pressoché stabile al 66%. Questo significa che la liquidità è stata utilizzata, più che per finanziare le imprese, per investimenti a leva nel mercato azionario e nella speculazione immobiliare. L’eccesso di liquidità in circolazione ha dato origine a una bolla che alcuni analisti hanno addirittura paragonato drammaticamente ad uno “schema Ponzi“.
Questa situazione potrebbe diventare realisitica, e non restare nel campo delle ipotesi.
A darcene conferma sono proprio gli indici borsistici stessi.
Guardate il grafico del Shanghai Index, l’SSE.

 

Grafico SSE: Shanghai Composite Index

shanghai-index-sse

Il Shanghai Index è stato protagonista di un forte rally che ha fatto più che raddoppiare la quotazioni dai minimi di ottobre del 2008.
Ma seguite il grafico.
Dopo aver addirittura violato al rialzo il canale rialzista (1), è arrivato al 38.2% di Fibonacci.
Successivamente è successo di tutto (2):

a) rottura delle medie mobili a 21 e 55 giorni
b) rientro nel canale
c) successiva rottura del supporto del canale rialzista
d) formazione ribassista 1-2-3 high (contratio dell’ 1-2-3 low).

Lo scenario quindi, al momento non è assolutamente positivo per la borsa cinese. Certo, gli indicatori sono abbastanza tirati come ipervenduto, ma in questa fase, secondo me, significa nulla.
IL MACD ha rotto al ribasso. Meglio stare all’erta. Ora bisogna vedere che succedereà dapprima in Europa e poi, stasera a Wall Street.

 

Intermaket Indraday

intermarket-intraday-agosto

Molto interessante lo scenariointermarket intraday.

  • * Future sullo Spoore in decisa correzione.
  • * T-Note in decisa ripresa per il fly-to-quoality
  • * Correzione delle commodity e del CRB
  • * Dollar Index in decisa ripresa

 

 

Dati macro

dati-macro-del giorno

Oggi per i dati macro, giornata tranquilla….

STAY TUNED!

ATTENZIONE:nota importante. Sostieni questo BLOG con una donazione, cliccando sul bottone nella colonna di destra. Così facendo, sosterrai questa iniziativa e permetterai al blog di sopravvivere.

Grafici by Bloomberg. Per ingrandirli basta cliccarci sopra.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+