REVERSE CARRY TRADE

Scritto il alle 15:44 da Danilo DT

E’ uno dei tanti segnali di cui ho parlato nelle ultime settimane, ma non certo l’ultimo in ordine di importanza. Molti si chiederanno cosa diavolo è il “reverse carry trade”. Non è nient’altro che l’operazione di segno opposta del carry trade. E come logico, tende a far rivalutare quelle valute che nel corso degli ultimi mesi sono state perse d’assalto per ottenere finanziamenti, poi utilizzati per investire in m ercati e settori più proficui. PEr sapere cos’è il Carry trade, vi invito a cliccare qui, per poter visualizzare il post dedicato.
Dopo tanti mesi in cui il premio al rischio era diventato bassissimo, come la volatilità, oggi la sensibilità al risk managenet è di nuovo ben presente tra gli asset manager. Dopo tanto tempo gli spreads tra i bonds tendono ad allargarsi e torna ad aumentare il premio al rischio. Ma questo è un altro discorso. La cosa importante è andare ad analizzare il comportamento di due valute prese di mira col carry trade, valute che (come previsto) si stanno rivalutando molto bene.


La riscossa dello Yen

euro yen eur jpy cross grafico 2008E’ stata la valuta più bistrattata, anche a causa del ridicolo interesse che viene pagato quando è presa a debito. Ma anche questa valuta sta per invertire il trend.
Se contro Euro, il JPY fatica ancora un po’ (vedi grafico qui a fianco), ed è sempre all’interno di un triangolo, ed è ormai in prossimità di una rottura ribassista, con conseguente rafforzamento (massima attenzione a quota 160, alla cui rottura si prospetta un forte rafforzamento dello Yen vs Euro) se andiamo ad analizzare lo Yen vs UDS, le cose sono ben diverse… Complice anche la debolezza della valuta USA, lo yen sfonda tutti i supporti e si muove su livelli mai visti in precedenza. Come vedete dal grafico, siamo sotto quota 109 (oggi a 107.70). Ecco il grafico di riferimento.
grafico yen usd jpy 2008 chartQuesto accade in quanto il denaro, ottenuto come finanziamento, viene restituito, anche a causa dell’aumentare della volatilità Se quindi lo yen si rafforza, è normale attendersi una correzione degli asset più rischiosi, tra cui, guarda caso, proprio l’azionario

Il Franco Svizzero ( CHF ) è partito

franco svizzero eur chf graficoMa il grafico più interesante è su quella valuta che da tempo considero come l’investimento in ambito forex più interessante in assoluto. E quella valuta è il Franco svizzero. Da sempre considerata una “valuta rifugio”, grazie quandi ad un mercato negativo, sta rapidamente recuperando posizioni. E poi la chiusura dei carry trade fa il resto (in quanto come lo Yen, anche il CHF era usato per “carrytradare”).
Ripeto, guardate il grafico, si commenta da solo…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+