REGOLE per investitori felici e consapevoli

Scritto il alle 15:12 da Danilo DT

Ormai mi sembra più chiaro che mai, il fatto che il ruolo del consulente finanziario sia cambiato. Ha sicuramente contribuito la normativa Mifid II, ma non bisogna dimenticare il ruolo che ha avuto internet ed i social media. Il consulente finanziario è molto più di quello che per alcuni, resta il “venditore di prodotti finanziari” o ancor peggio il “guru della finanza” che fa della sua analisi previsionale la sua più grande forza. Molto probabilmente questa percezione si ha quando non si ha la commistione di due fattori: da una parte non un vero consulente finanziario, e dall’altra parte un risparmiatore con una scarsa cultura finanziaria.

E se c’è carenza di cultura finanziaria, deve diventare protagonista proprio il consulente finanziario che deve saper entrare nella vita del cliente per comprenderne non solo i bisogni prioritari in termini economico-finanziari, ma anche le paure, i desideri realizzabili e non, i sogni e i rischi latenti.
Un ruolo quindi che diventa anche “sociale” e non solo economico. Senza dimenticare un ultimo tassello, tanto importante quando determinante. Deve essere il consulente stesso a diventare portavoce di un percorso che vada a migliorare la cultura finanziaria del cliente stesso. Perché, così facendo, si danno certezze e consapevolezza, oltre che maggiore tranquillità e concretezza.

Il discorso della cultura finanziaria del cliente è quantomai importante in un contesto storico-economico come quello attuale. Ci sarebbero da scrivere dei libri sull’argomento, vista l’importanza dell’argomento. Ci tengo solo a ricordare che l’educazione finanziaria del cliente è compito duro e complesso. Ma è NECESSARIO, perché, per quanti proclami ed iniziative si mettano in campo, solo la perfetta commistione tra la capacità del consulente ed una maggiore cultura finanziaria del cliente, permette un rapporto duraturo e costruttivo.

Permettetemi però di proporvi un forse banale ma sicuramente efficace elenco di regole necessarie (prese dal sito partner Wall Street Italia  ) per essere un investitore felice. Io aggiungerei che la felicità passa anche dalla consapevolezza. E queste regole portano sicuramente alla consapevolezza.
Un compendio da stampare e da appendere al frigo, e leggerlo ogni tanto. Potrebbe sempre tornarvi MOLTO utile. E se qualche cosa va storto tra voi, il consulente e gli investimenti, rileggete queste regole e cercare di capire dove e chi ha sbagliato.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
REGOLE per investitori felici e consapevoli, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+