POLITICA e FRITTATE: come ti affosso una valuta e mi rimangio tutte le promesse

Scritto il alle 07:43 da Danilo DT

Permettetemi un piccolo appunto personale che purtroppo funge da monito per il neo eletto Parlamento italiano (e quindi per il Governo che è in via di formazione).
In questi giorni tutto il mondo ha avuto modo di conoscere una donna. Per molti era già la nuova Lady di ferro. Ma mi sa che possiamo definirla Lady di burro.

E questa donna ci ha fatto capire quanto possa fare danno la supponenza e l’incompetenza. Si, calma, non parlo di una donna italiana ma inglese.

Trattasi di Liz Truss, neo Premier Inglese che ha annunciato, sorprendendo tutti, uno straordinario piano di sgravi fiscali da circa 50 miliardi di sterline: operazione quanto mai interessante soprattutto in una fase dove tutte le banche centrali alzano i tassi a causa di un’inflazione galoppante. E ovviamente un’operazione di politica fiscale così forte non può che essere enormemente espansiva (e quindi cozza non poco ). Ma non solo.

Come nei peggiori governi italici che si rispettano, la Neo Premier non solo ha fatto la grandiosa con un’operazione che, per carità, era sicuramente a fin di bene in quanto mirata alla crescita e alla ripresa economica. Ma ha fatto una piccola dimenticanza. Non ha detto dove avrebbe pescato questi 50 miliardi di sterline. Insomma, ha giocato allo scoperto.

Ovviamente il bluff è durato poco e subito i mercati e i media se ne sono accorti. Quindi cosa ha potuto fare la Lady di Burro? Solo una violenta retromarcia, con tanto di conferenza stampa quasi balbettante in cui non solo cercava di dare giustificazioni, ma addirittura, udite udite, portava una manovra correttiva fortemente RESTRITTIVA.
E se quindi prima le sterline piovevano, adesso… le ritirano. Morale: le tasse per le imprese inglesi saliranno dal 19% al 25%.

Permettetemi di dire : TRAGICOMICO
Ovvio, il prezzo maggiore l’ha pagato la valuta. La sterlina si è ritrovata con una volatilità che quasi faceva invidia al Bolivar. In un amen eccola che si ritrova ai minimi storici.


Chart by Tradingview

Subito scattano gli alert nelle sale operative e tra le istituzioni internazionali. Ovvio, la BOE è dovuta intervenire innanzitutto sui titoli di stato schizzati verso l’alto a livello di rendimento, generando non pochi danni per famiglie e imprese. E con non poche perdite anche per la BOE stessa.

Purtroppo questa storiella deve ricordarci che certe persone, fintanto che sono in secondo piano, fintanto che si trovano all’opposizione e non sono in cabina di regia, fanno la voce grossa e magari sembrano persino capaci. Ma poi quando arriva il loro momento, si dovranno fare i conti con le loro vere capacità, i loro meriti, le loro competenze.

Ogni riferimento ovviamente è casual anche per la politica italiana che, tra le altre cose, aveva in prima linea un personaggio che, può piacere o meno, era un vero leader riconosciuto da tutto il mondo, in un momento di grande pochezza politica. Ma che siamo riusciti a far saltare come un tappo di champagne.
Adesso la palla passa alla Meloni alla quale non posso che fare i migliori auguri, sperando che non segua la strada della Liz Truss.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

ℕ???? ?????? ?ℕ????ℝ?? ??? ????????? ?????????
???? ? ????!

1 commento Commenta
kociss01
Scritto il 18 Ottobre 2022 at 16:15

APPRENDISTE STROGONI ,a questo non e’ il film fantasia di disney e’ piu’ che altro un thriller: INCUBO

I sondaggi di I&M

TASSO BCE a fine 2024 in %

View Results

Loading ... Loading ...