Market Arena (25-08-10) Immobiliare KO ma non solo

Scritto il alle 08:00 da Danilo DT

Immobiliare: è la fine del bene rifugio per antonomasia

Il dato di ieri sul settore immobiliare, avente per oggetto le vendite delle case esistenti (oggi avremo le vendite per le nuove case) ha dato vita ad un’ennesima correzione.  Nel mese di luglio negli Stati Uniti le vendite di case esistenti sono scese del 27,2% rispetto a giugno, al livello più basso da 15 anni. E l’Euro continua ad essere debole. Secondo i dati resi noti dalla National Association of Realtors , le vendite hanno raggiunto un ritmo annuo di 3,83 milioni di unità, il più basso da maggio 1995. Le attese degli economisti, invece, erano per un calo del 12% a un ritmo annuo di 4,7 milioni di unità. (Fonte : il sole 24Ore).

A questo proposito ho trovato molto interessante il pezzo di Rampini apparso su La Repubblica ieri dove veniva decretata la fine del mercato immobiliare, in particolar modo come bene rifugio.

…Tra gli esperti che emettono la dura sentenza c’è Dean Baker, direttore del Center for Economic and Policy Research. E’ lui a calcolare che due decenni saranno necessari soltanto per ricostituire il valore immobiliare perso dal 2005 a oggi: sono 6.000 miliardi di dollari di ricchezza privata andati in fumo, per la caduta delle quotazioni al metro quadro già avvenuta. Senza contare che forse non abbiamo ancora visto il peggio. Oggi escono i dati sulle vendite di case nel mese di luglio e la previsione è di un ulteriore calo del 20% rispetto a un anno fa. La quantità di abitazioni che sono disponibili sul mercato e attualmente in vendita è il doppio di quello che sarebbe stata in periodi normali (pre-crisi)…. (Source)

Maalgrado questo, molti ci credono ancora. Ma negli USA resteranno sicuramente delusi. Leggete l’articolo e capirete.

E poi oggi… con i dati delle nuove case. Credo che finalmente la macroeconomia stia mettendo in luce la realtà che in molti hanno cercato di nascondere. Siamo arrivati ad un punto dove non si può più negare l’evidenza.

E per fortuna noi lo avevamo capito da tempo.

Dato Mensile Vendite case

DT (Dream Theater)

Boss del S.I.D.


Financial LINKS

a)      Case Invendute e prezzi a picco, addio al mattino come bene rifugio (LINK IT)

b)      La terza conferma dell’Hindenburg Omen (LINK US)

c)      FED divisa tra deflazione ed iperinflazione (LINK US)

d)     Baltic Index in forte ripresa, (LINK SA)

e)      La corsa del debito pubblico USA (LINK US)

f)       Irlanda: taglio del rating (LINK US)

g)      …e la Turchia sorprassa l’Italia (Link IT)

h)      Ancora sulla bolla speculativa sull’obbligazionario (LINK US)

i)        EURO: perché è così debole (LINK US)

j)        Quale sarà il preludio ad un aumento dell’inflazione? (LINK US)

E voi, invece, cosa avete letto di interessante? Scrivetelo nei commenti!

Problemi con gli articoli in inglese? Inserite il link in questo traduttore!

Ovviamente siete tutti invitati non solo a commentare le notizie ma anche a inserire voi stessi links che possano essere utili alla comunità finanziaria.

DAILY BRIEFING

STAY TUNED!

DT

Tutti i diritti riservati ©

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#9-21: PIL Globale, nel 2021 registrerà un...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+