L’investitore e la polverizzazione del risparmio

Scritto il alle 10:45 da Danilo DT

Quando un grafico vale più di mille parole.
Vi chiederò di fare per un attimo un po’ di autoanalisi. Concentratevi un secondo e chiedetevi: nella vostra vita di traders o di investitori più o meno oculati, quante volte vi è successo di fare investimenti dissennati, seguendo le onde dell’entusiasmo, il consiglio dell’amico, o magari leggendo l’illuminante report di quella famosa casa d’affari made in USA? Dai non barate!
Il fatto è che la maggior parte delle persone investe sulle emozioni senza seguire una reale logica o strategia. Ed ecco cosa succede, lo vedete nel grafico.



Questo è quanto accade nel caso in cui l’investimento sia irrazionale, ma legato solo all’emotività, alla moda, ai consigli per gli acquisti giornalistici.

Il caso più eclatante me lo ricordo ancora oggi, ed è forse l’esempio più clamoroso di questa storia. Anno 2000, Tiscali assurdamente a 1000 €. Tutti aspettavano il report di quel famoso analista se non sbagli di ABN Amro. L’esito di quel report fu eccellente: comprate a piene mani! Tiscale vale almeno 1200 € !!! Morale, dopo qualche ultimo giorno di gloria, Tiscali iniziò la più incredibile corsa ribassista che la mia memoria ricorda.

Mi fermo qui. Ma voi, questa volta, non fatevi più intrappolare. E se rimarrete nuovamente vittime del mercato, pensate a questo post. Magari, a posteriori, penserete che qualcosa di buono, qui, c’era…..

Vota questo articolo su Wikio!

STAY TUNED!

DT

Tutti I diritti riservati ©
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M!
Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI!

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (9 votes cast)
L’investitore e la polverizzazione del risparmio, 9.8 out of 10 based on 9 ratings
Tags:   |
9 commenti Commenta
mattia06
Scritto il 9 febbraio 2011 at 12:10

Bibbia! ottimo DT

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Alberto Zanetti
Scritto il 9 febbraio 2011 at 12:22

Complimenti grande Dream!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

sonorovinato
Scritto il 9 febbraio 2011 at 12:46

Scusate l’OT ma non so dove postare la domanda. Che mi dite dei diamanti come investimento? Puo’ essere paragonato all’investimento in oro? si possono trovare le quotazioni anche storiche ? Grazie.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

peter pank
Scritto il 9 febbraio 2011 at 13:38

Io dico che generalizzare troppo è alquanto superficiale… quidi, occio ai facinorosi.

Penso che uno dei più grossi errori che un trader-investitore possa fare è leggere siti di informazione e di analisi, oltre ai giornali…sono tutte minchiate !!!

…che rischiano di minare la vostra “psiche” in relazione alle indicazioni provenienti dalle materie di cui sotto.

Basta l’ Analisi Tecnica prima di base, poi moderna… un pò di Analisi Fondamentale di base e qualcosa di analisi intermarket (non troppo, sennò vi incasinate).

Tutto il resto è aria fritta… che non vi porta da nessuna parte.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

peter pank
Scritto il 9 febbraio 2011 at 13:45

Insomma…. fatti, non “pugnette” !!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

triglav
Scritto il 9 febbraio 2011 at 13:53

sonorovinato: Scusate l’OT ma non so dove postare la domanda. Che mi dite dei diamanti come investimento? Puo’ essere paragonato all’investimento in oro? si possono trovare le quotazioni anche storiche ? Grazie.  

Mi sembra che investire in diamanti sia come investire in arte: solo se te ne intendi veramente e/o se compri per il tuo piacere, altrimenti si tratta di un mercato piccolo, in mano a pochi e non trasparente – sai quanti diamanti ha la De Beers nei suoi caveau pronti ad essere immessi sul mercato a seconda delle sue strategie.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

shoottheredc
Scritto il 9 febbraio 2011 at 14:14

sonorovinato,

ciao, lascia perdere i diamanti, che oltre a de beers ci sono i russi che negli urali ne hanno intere montagne…se ti piacciono le pietruzze (come a me) ti consiglio di cercare i grezzi (opali nobili meglio se somale ma anche le australiane non sono male) oppure smeraldi columbiani (meglio se su matrice)…per le pietre già tagliate stai su rubini e alessandriti che sono veramente rari…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 9 febbraio 2011 at 14:38

@ Peter Pank:
Uè uè uè.. Spero che I&M faccia parte delle poche letture che ritieni valide… ;-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

peter pank
Scritto il 9 febbraio 2011 at 16:16

@ Dream…

Tranquillo, è uno dei pochissimi degni di nota… :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+