IL TRIANGOLO NO… (non l’avevo considerato)

Scritto il alle 08:19 da Danilo DT

Sembra quasi una barzelletta. Ed invece no, è l’ennesima storia triste che ci fa sentire gli scemi del villaggio.

Ve la spiego facile. Lo sapete che l’India è ora diventata uno dei maggiori fornitori di combustibile per l’Europa? Per subito farvi capire tutto, dovete anche sapere che ha anche raggiungo livelli record di importazioni di petrolio dalla Russia. E tutto questo malgrado il fatto che l’UE ha messo tutti i divieti ed i veti.

Ad aprile, le importazioni di combustibili raffinati europei dall’India sono state addirittura maggiori di quelle in arrivo dall’Arabia Saudita, e allo stesso tempo il petrolio greggio russo importato in India dovrebbe superare i 2 milioni di barili al giorno. E sono numeri insostenibili per un solo utilizzo domestico. Una triangolazione dove alla fine i fessi, come sempre, siamo noi.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

ℕ𝕦𝕠𝕧𝕠 𝕔𝕒𝕟𝕒𝕝𝕖 𝕀ℕ𝕊𝕋𝔸𝔾ℝ𝔸𝕄 𝕔𝕠𝕟 𝕔𝕠𝕟𝕥𝕖𝕟𝕦𝕥𝕚 𝕖𝕤𝕔𝕝𝕦𝕤𝕚𝕧𝕚
𝕋𝕒𝕜𝕖 𝕒 𝕝𝕠𝕠𝕜!

1 commento Commenta
mauromorlin
Scritto il 6 Giugno 2023 at 07:40

Curioso sarebbe sapere a che prezzo l’India acquista il greggio dalla Russia.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

TASSO BCE a fine 2024 in %

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+