Gallup: la disoccupazione USA ad agosto…sta aumentando!

Scritto il alle 09:45 da Danilo DT

Che i dati sulla disoccupazione USA fossero ampiamente discutibili, è una cosa che sapete benissimo. E che la FED sia decisamente preoccupata per la disoccupazione, è altrettanto vero. Nello stesso minute FED sono apparsi alcuni timori proprio su questa tematica. Ma ora ci sono dei dati che contestano in modo inequivocabile le tendenze del BLS a cui fa riferimento la FED stessa.
L’Istituto di rilevazione non è quindi il BLS ma è la comunque prestigiosa Gallup che ci illustra un quadro decisamente per l’occupazione USA.

Ovviamente la nostra attenzione va subito sul mese di agosto 2013 e notiamo che il tasso disoccupazione USA in 20 giorni sale di ben l’1%! Roba da far ribaltare tapering, quantitative easing e tutto il resto.
Attenzione però, ecco la nota Gallup:

“Because results are not seasonally adjusted, they are not directly comparable to numbers reported by the U.S. Bureau of Labor Statistics, which are based on workers 16 and older. Margin of error is ±1 percentage point.” (Source) 

Le possibilità sono semplicemente DUE. O la Gallup ha preso una cantonata cosmica, oppure molto presto il BLS dovrà presentare dati decisamente peggiorativi. A quel puntom che farà la FED quando si ritroverà con una disoccupazione USA che non solo NON raggiunge il target sperato ma vira di brutto ed impenna?
Non ci resta che aspettare. Certo che qualcosa in tutto questo non quadra.

STAY TUNED!

DT

Sostenete l’iniziativa. Abbiamo bisogno del Vostro aiuto per continuare questo progetto!


Buttate un occhio al nuovo network di

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono

| Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (5 votes cast)
Gallup: la disoccupazione USA ad agosto…sta aumentando!, 9.8 out of 10 based on 5 ratings
Tags:   |
11 commenti Commenta
gnutim
Scritto il 23 agosto 2013 at 10:13

ciao dream, ma se questi dati vengono confermati direi che il QE diventa infinito e i tassi usa potrebbero ridicendere.

Come galoppare in anticipo questa tendenza? short equity usa? long treasury? short europa?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

snapjibe
Scritto il 23 agosto 2013 at 11:45

Perdonate il cinismo ma forse serviva una scusa per continuare a stampare dollari e adesso forse l’hanno trovata.
Ciao

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 23 agosto 2013 at 11:58

…beh.. questo mette a rischio il tapering a breve, non c’è dubbio, se confermato…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pinco14
Scritto il 23 agosto 2013 at 13:49

Dream Theater,

Soprattutto mette a rischio tre anni di politica monetaria espansiva e la credibilità della Fed, che, nonostante quello che dica il troll ihavenodream, ha utilizzato centinaia di miliardi di soldi pubblici (non dimentichiamo che le banche private che sostengono la Fed sono state salvate nel 2008 con i soldi pubblici del contribuente americano)
Sarebbe la certificazione di un fallimento che ha avuto solo come scopo di ingrassare la speculazione ai danni dell’economia reale, ennesimo e (forse) ultimo atto prima della capitolazione finale
PS. Volevo chiedere a ihavenodream, come mai se la Fed stampa, compra tutto, mette a bilancio indifferentemente come attivo o passivo come se nulla fosse tutto quanto compra – perchè non se lo compra tutto il debito Usa e già che c’è non compra anche tutto il debito europeo o mondiale?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ihavenodream
Scritto il 23 agosto 2013 at 15:55

A parte ke non so cosa sia un troll, spiegamelo tu e vediamo se ci hai preso, la risposta alla tua domanda è banale: potrebbe anche comprarselo tutto se l’inflazione non diventa sostenuta…e potrebbe anke fare un qe4 dopo il qe3 e comprare titoli di debito esteri…oppure potrebbe emettere moneta per pagare le spese correnti…i paesi ke hanno sovranità monetaria hanno questi privilegi…
i soldi impiegati nel qe poi sono soldi pubblici è vero, ma non provengono dalle tasse dei cittadini…le banche vengono salvate nell’interesse dei cittadini e per aumentare il benessere e l’occupazione…cosa dovevano fare secondo te per salvaguardare i contribuenti? lasciare crollare tutto? oppure salvare le banche aumentando le tasse come qui da noi?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

john_ludd
Scritto il 23 agosto 2013 at 15:59

pinco14@finanza,

:lol: :D :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 23 agosto 2013 at 16:10

pinco14@finanza,

D’accordo su tutto…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pinco14
Scritto il 23 agosto 2013 at 16:24

ihavenodream@finanza,

1) le banche vengono salvate nell’interesse dei cittadini – mai sentita bufala più grossa
2) vengono salvate per aumentare il benessere e l’occupazione – i consumi Usa sono crollati e l’occupazione non è mai risalita nonostante il QE infinity
3) Se si vuole salvare il contribuente, lo stato garantisce il suo conto corrente e fa fallire la banca – è succeso l’esatto contrario
4) soldi impiegati nel QE non provengono dalle tasse dei cittadini – è vero, sono debito pubblico, la tassa più grande che pende sulla testa di ognuno di noi e dei nostri figli

Mi fermo qui, non meriti altro tempo

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ihavenodream
Scritto il 23 agosto 2013 at 16:41

pinco14@finanza,

1. Ognuno ha le sue opinioni… 2. Una cosa sono le intenzioni un’altra I risultati…cmq solo zerohedge e I suoi seguaci dicono ke l’occupazione e I consumi oggi in USA sono allo stesso livello di 4 anni fa…3. Ci vogliono molti piu’ soldi x far quello ke dici tu di quanto ha fatto la Fed, cioe’ comprare I titoli tossici e fare una road map per le banke per mettere in sicurezza I bilanci…senza contare il cosiddetto riskio morale, se il correntista sa ke sara’ sempre garantito mettera’ i soldi dove gli conviene, spianando la strada a gestioni spregiudicate e ulteriori salvataggi futuri…4. I soldi del qe non sono debito pubblico, se no ke fanno? Si comprano debito emettendo debito? A ke servirebbe? Guarda ke tu mi hai fatto una domanda, io sto solo rispondendo…sei un po’ in stato confusionale mi sembra…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gnutim
Scritto il 23 agosto 2013 at 17:31

ciao ihave, ciao pinco

io dico solo che 84 miliardi di dollari diviso 350 milioni di americani sono 240 dollari al mese dal neonato al vecchio in pensione.

se i denari si spendessero buttandoli sull’economia reale sarebbe molto più effficace.

2) va bene salvare le banche, ma massacri gli amministratori che hanno creato la bolla e metti leggi per impedire che succeda ancora, invece negli usa e in eu questo non è stato fatto apposta perchè la politica è collusa con la finanza

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pinco14
Scritto il 23 agosto 2013 at 17:53

gnutim@finanza,

Niente da eccepire :-)

ihavenodream@finanza,

Boh, ihave, non so che dirti
queste risposte dal mio punto di vista sono anche peggio di sopra
comunque hai ragione è giusto rispettare le opinioni
ciao

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+