PIEDINO MIB: FIB, TRADING E DERIVATI (XV)

Scritto il alle 15:11 da gremlin

timer1

Carissimi lettori,

la giornata di oggi è ricchissima di argomenti e post. Questo blog sta diventando sempre più importante. E poi… se ci sono dei collaboratori così straordinari, le cose non possono che migliorare!

Nell’area dedicata a Fib, Trading e Derivati, ospito oggi un post scritto direttamente da colui che è il reale padrone di casa di quest’area. Un personaggio che definire trader è sbagliato.
E’ un vero stratega delle borse. Si, stratega, perché fa della strategia la sua arte migliore. E vi posso garantire che sotto questo punto di vista è imbattibile. Sono anni che sono nell’area finanza ma come lui…nessuno mai. E quindi mi fa ancora più onore avere un personaggio del genere come ospite sul mio blog. E chissà che in futuro lo stesso non diventi direttamente operativo sul blog…

Sto parlando del grande Gremlin, che ci regala un suo post, una fotografia sull’indice nostrano, il vecchio MIB che oggi si chiama FTSE MIB.
Non vi rubo altro tempo e lascio la parola a Gremlin. Buona lettura!

DT

PIEDINO MIB
By Gremlin

 

(dedicato ai risparmiatori, agli investitori e soprattutto a tutti quelli che in due anni hanno visto sfumare i guadagni realizzati nei precedenti vent’anni)

La BORSA ITALO-PADANA ha un indice che si chiama FOOTSIE-MIB; “footsie” è un’espressione gergale con cui viene definito il FTSE, indice della borsa di Londra, calcolato dal Financial Time per lo Stock Exchange e ora che c’è un connubio italo/padano/inglese anche il povero ex SP-MIB si becca il nomignolo “footsie”… ma sapete che ‘sta parola ha nella lingua di appartenza un significato – come dire – che non dovrebbe c’entrare una cippa con un serioso indice di borsa? senonchè…

Intanto eccolo il MIB settimanale, nello splendore dei suoi ultimi tre anni…

mib_lungo

Qual’è stata la prima impressione? vi è venuta voglia di vender la casa della suocera per fare un nuovo investimento perchè “prima o poi i massimi si rivedono sempre e siamo solo a un terzo del cammino”? se sì, allora buona fortuna…

Io la penso così:

1. chi, al marzo 2009, s’è trovato in perdita e c’è rimasto: amen…
2. chi, al marzo 2009, trovandosi in perdita si è rimesso al rialzo e oggi è più o meno soddisfatto del risultato ottenuto: complimenti
3. chi, al marzo 2009, non era in perdita e oggi è più ricco di otto mesi fa: sei un grande professionista, da te c’è solo da imparare.

 

Al 3 chiedo solo di comparire qui per dirci quanto costano i suoi suggerimenti e come si paga.

All’1 dico che continua a sbagliare treno (o promotore) e prima di fare nuovi investimenti dovrebbe cambiare qualcosa nelle sue abitudini e convinzioni, magari potrebbe sforzarsi di più per capire gli insegnamenti di Dream (e se non capisce che chieda, è gratis + donazione moralmente obbligatoria).

Al 2 dico “se hai già perso una volta su posizioni di lungo periodo sei un soggetto a rischio ma da marzo a oggi, avendo dimostrato una buona capacità di reagire, puoi guardare al futuro con maggiore tranquillità, devi avere pazienza e non essere avido, quindi chiudi tutti i long, anche con calma perchè non c’è nessun pericolo immediato di crollo istantaneo, ma chiudili prima dei 24000, e goditi la tua soddisfazione. Se continua a salire rientra a 25000 (e non imprecare perchè hai perso mille punti, ricordati che tu non sei avido) ed esci a 27000, poi ci aggiorniamo”.

Il grafico mi dice in estrema sintesi che tutto quello che è salito da marzo non è assolutamente un bull market di lungo periodo e che è logico aspettarsi nei prossimi mesi un ripiegamento delle quotazioni, fino a dove non si sa ma non sarà cosa da poco. Quindi: prendere ora nuove posizioni rialziste di lungo periodo è solo una scommessa, nulla a che vedere col trading di posizione.

Confrontandoci con altri indici si nota che nel passato, in particolare il 2007, il MIB ha anticipato di alcuni mesi il crollo, ha dato un segnale subliminale, un po’ come quando “si fa il piedino”, footsie per l’appunto… coincidenza?
Il MIB ha ritracciato il 38,2% e non il 50% come gli altri e sul giornaliero ha già fatto un minimo discendente di breve (3 nov minore del 5 ott) mentre gli altri no, quindi dite al vostro promotore che per ora basta PAC, tempo al tempo, pausa di riflessione… e che si tenga pronto a rigirare tutto in liquidità.

Eccolo qui il daily:

mib_daily

Segui il blog con gli RSS feed gratuitamente!

Image Hosted by ImageShack.us

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+