FED in EMERGENZA. Ma non chiamatelo QE (ma allora cosa è il QE?)

Scritto il alle 07:38 da Danilo DT

I problemi di breve termine che la FED ha fronteggiato in ambito “liquidità” sono noti. Ma come ho scritto in passato, la stessa FED ha detto che l’operazione era temporanea e non poteva essere vista come un Quantitative Easing (QE). Ricordate? La Federal Reserve è stata costretta a intervenire annunciando una serie di operazioni note come “repurchase agreements” per iniettare nel sistema finanziario una montagna di USD per alleviare quelle tensioni sui mercati monetari che dovevano essere temporanee. Ma non ci si doveva preoccupare: era una questione tecnica e temporanea. Peccato che poi le cose non sono diventate né temporanee e tantomeno tecniche visto che la scusa delle “scadenze di fine mese” mi sembra abbastanza esaurita.
Andiamo allora a vedere cosa ci dice la FED di NYC sull’argomento.

(…) The Desk has released an update to the schedule of repurchase agreement (repo) operations for the current monthly period. Consistent with the most recent FOMC directive, to ensure that the supply of reserves remains ample even during periods of sharp increases in non-reserve liabilities, and to mitigate the risk of money market pressures that could adversely affect policy implementation, the amount offered in overnight repo operations will increase to at least $120 billion starting Thursday, October 24, 2019. (…) [Source] .

Avete letto bene. Altro che temporaneo e limitato. Si passa da oggi a 120 miliardi di USD, contro i 75 miliardi dei giorni di emergenza di settembre.
Ma guardate questo grafico. Da una parte il tasso Overnight che deve essere domato dalla FED e dall’altra l’impatto delle operazioni di acquisto.

REPO & OVERNIGHT USA

Anche solo ad occhio si vede che qualcosa sta scappando di mano. Non ci dicono proprio tutto, questo è chiaro… La FED sta agendo in modo anomalo: ma non chiamiamolo QE, mi raccomando…

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #2-21: SP500 a fine anno sarà... (base 3700)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+