Elliott Wave: uno sguardo all’indice SP500

Scritto il alle 15:00 da [email protected]

Guest post: analisi tecnica indice SP50  con le Onde di Elliott

Valga quale indispensabile premessa al corrente aggiornamento quanto analizzato in SP500: Elliott Wave analysis del 21/10/2012.

***

In particolare ed in estrema sintesi si ricorda che:

**abbiamo assunto lo swing rialzista in corso dal 2008 o 2009 come correttivo di un pattern ribassista iniziato nel 2000 con una prima parte conclusa

** tale correzione ha un target minimo in zona 1550

** tale correzione è libera di raggiungere la sua conclusione:

a) o con una serie di movimenti correttivi in tre onde conosciuta come combinazione (w x y xx z)

b) o con un pattern unico e codificato in tre movimenti (abc)

Lo  scenario 1, seppur non stilizzato nel grafico come andamento futuro, è in ogni modo obbligato a sottostare ad una serie di obblighi di correzione interne (con conseguenti target minimi e massimi) e di sviluppo d’onda in parte sovrapponibili alle stilizzazioni dello scenario 2.

Lo scenario 2, cioè un ABC per chiudere (B)/(X) sopra 1550, può a sua volta intraprendere 3 percorsi:

1) giallo: la A di (B)/(X) si è già formata a febbraio 2011 a 1344; la B ha un target minimo sotto 970; la fase in corso non è che una correzione irregolare prima di intraprendere in modo più o meno diretto la strada per il target di B. Tale fase può al suo interno ospitare un ultimo movimento (rialzista in abc o laterale a triangolo)

2) azzurro: la A di (B)/(X) non è ancora formata e sarà chiusa con il completamento della combinazione in corso dall’estate 2011 ; il target di B non può essere ancora definito ma potrebbe facilmente essere almeno 100 punti superiore a quello dello scenario in giallo; la fase in corso prima della formazione di A dovrà necessariamente conoscere una correzione intermedia il cui target minimo (1234) e massimo (dinamico) è individuato in grafico con un rettangolo azzurro a cui seguirebbe una onda impulsiva rialzista finale; anche il presente percorso può, come il giallo, conoscere a breve la presenza di un ultimo movimento conclusivo con le medesime caratteristiche

3) verde: la A di (B)/(X) è la medesima dello scenario giallo; cambia nella sottostruttura la forma della correzione irregolare in corso e si alza il target obbligato della correzione interna da ritrovarsi nel triangolo verde; non cambia invece come negli altri scenari il target finale di B

Quanto fino ad ora esposto, e nelle forme evidenziate, fa i conti con la combinazione in corso da inizio giugno

1. giallo: la possibilità di aggiungere un’altra struttura (rialzista in abc o laterale a triangolo) pari a una Z doveva ovviamente trovare un punto di partenza con la chiusura di XX. Si può allo stato attuale individuare una possibile chiusura di XX? Si, a 1406 del 31/10 con un limite di validità dinamico che sale di circa un punto al giorno e vale, alla chiusura del 2/11, 1408;

2. azzurro: target minimo a 1234. E’ possibile che sia in corso? Diciamo che non è affatto escludibile. Ciò che invece è arduo è, da 1474 del 14/9, poter trovare un primo movimento in 5 onde capace di offrire impulsività alla struttura. Rimane dunque l’eventuale possibilità di raggiungere 1234 con una ennesima tortuosa combinazione, questa volta al ribasso.

3. verde: target minimo attendere entro un triangolo ascendente con minimo statico a 1361 e un massimo, pena non invalidità del conteggio, delimitato dalla ipotenusa del triangolo. E’ possibile che sia in corso? Sì, o con un Flat nella ii*** di c* o con un prima struttura a**/w** chiusa il 23/10 a 1407 ed in fase di correzione ancora in corso

Sottostrutture, limiti di validità dinamici e statici, target minimi per le correttive sono indicati, per quanto possibile e salvo omissioni, nel sequente grafico di breve periodo

Non potendo, e non volendo, trasformare questa breve seppur circostanziata e motivata analisi in un trattato enciclopedico sulla Teoria di Elliott e sul Metodo Pureonde si rimanda per chiarimenti ad eventuali richieste specifiche del lettore

SOURCE: Pureonde

Brigitrader

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI| e seguici su TWITTER per non perdere nemmeno un flash real time! Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (6 votes cast)
Elliott Wave: uno sguardo all'indice SP500, 9.8 out of 10 based on 6 ratings
5 commenti Commenta
brigi
Scritto il 7 novembre 2012 at 16:56

aggiornamento sul breve:

*giallo (XX) inficiata e perlomeno rimandata
*azzurro e verde potenzialmente attivi (limiti di validità segnalati in precedenza)
*bianco alternativa per allungare i tempi di ii*/b* azzurro e verde

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

brigi
Scritto il 7 novembre 2012 at 16:57

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 7 novembre 2012 at 17:04

A breve aggiornamento sullo Spoore anche da parte del sottoscritto :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

brigi
Scritto il 8 novembre 2012 at 22:53

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

brigi
Scritto il 14 novembre 2012 at 21:34

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+