Bond emergenti in valuta locale: motivi della debolezza e prospettive

Scritto il alle 10:00 da Danilo DT

Le obbligazioni emesse dai paesi emergenti in valuta locale rappresentano una delle asset class obbligazionarie più discusse e controverse del momento.
Ricevo spesso e volentieri delle email di lettori preoccupati per l’andamento di questo settore obbligazionario.
I mercati obbligazionari emergenti hanno attraversato una fase di volatilità in seguito alle preoccupazioni innescate dalle questioni geopolitiche e al deterioramento della crescita globale.

Sintetizzando, il settore delle valute emergenti è fortemente correlato a:

a) Andamento crescita economica
b) Andamento del Dollaro USA

Andiamo a rappresentare graficamente queste correlazioni.

Confronto tra materie prime e obbligazioni paesi emergenti in valuta locale

materie prime e obbligazioni paesi emergenti in valuta locale

 

Se parliamo di crescita, il più banale ed efficace strumento che ci può aiutare in tale analisi è l’indice delle commodity, e in questa sede usiamo il Continuous Commodity Index.. Dal grafico notate che queste due asset class sono fortemente correlate. Ma tutt’ora non abbiamo più raggiunto i livelli dei sell off visti a febbraio 2014 e settembre 2013. Il mercato emergente dei bond in valuta locale sembra voglia reagire al rialzo.

Confronto tra materie prime e Dollar Index

Confronto tra materie prime e Dollar Index

E allo stesso tempo vi ricordo questa importante correlazione tra materie prime e USD (che poi si ripercuote sui bond emergenti in valuta locale). È palese la correlazione inversa tra le due asset class. Il Dollaro USA sembra voler correggere un po’ ma le commodity ancora non hanno reagito. In questa fase confusionaria, quindi, il mercato deve ancora “tararsi” ed aggiustare gli eccessi.
Certo è che i bond in oggetto iniziano ad essere qualitativamente interessanti e meritano la dovuta attenzione. Ma la volatilità potrebbe ancora essere elevata. E come detto, la tendenza di questi bond potrebbe continuare ad essere figlia della crescita economica e della forza del dollaro USA.

I need you! Sostienici!

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto.
Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]).
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
Bond emergenti in valuta locale: motivi della debolezza e prospettive, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
2 commenti Commenta
PORTELLO
Scritto il 22 ottobre 2014 at 16:10

i bond degli emergenti attirano sempre per le loro cedole…poi a volte si prendon delle belle fregature col cambio..
pero’ un po di rischio nel portafoglio ci sta soprattutto quando un btpitalia sui 5-6 anni ti da l 1-1.5% all anno e una bei in real o rand ti da un 5-7…
voi cosa prendereste?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

kry
Scritto il 23 ottobre 2014 at 09:56

PORTELLO,

un bel debito in Yen.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+