Argentina: credit default swap di nuovo oltre i 3000 basis point

Scritto il alle 15:20 da Danilo DT

Rischio default nuovamente alle porte con una situazione economica drammatica. Un mix esplosivo che rimette a rischio la solvibilità del paese Sudamericano. Ed i CDS di breve volano oltre i 9000 punti base.

In attesa dell’esito sulla causa di cui abbiamo parlato copiosamente in passato, e che ci riporta ad un passo da un nuovo Default Argentina, dove il tribunale di New York deciderà se l’Argentina dovrà pagare la cifra “monstre” di 1.33 miliardi di USD, possiamo notare un nuovo inasprimento della curva del CDS 5yr dell’Argentina. Stiamo tornando ai livelli di novembre 2012 e marzo 2013. date in cui la causa era nel vivo e già si temeva un esito molto pesante per il paese sudamericano.
La forte correzione dell’area “Bond Emergenti” ha sicuramente anche influito sul prezzo dell’obbligazione Argentina, ma la tendenza del Credit Default Swap, che (ricordo) funge da contratto assicurativo pagato per difendersi dal default di uno Stato parla chiaro. L’Argentina sta peggiorando la sua posizione a livello di rischiosità e quindi il mercato torna concretamente a temere un nuovo default. E non lo dico per essere catastrofista ma sono i dati che lo illustrano. Per voi è normale avere un CDS 5yr oltre i 3000 bp?

Grafico CDS Argentina 5yr

Se poi andiamo a vedere la curva di tutti i credit default swap alle varie scadenza, allora è evidente che il mercato sta seriamente ipotizzando un defautl a breve. Infatti i CDS a 6 mesi quotano a circa 9200 bp.

Curva CDS Argentina

Intanto, per dovere di cronaca, resta sempre molto ampio lo “spread” tra il cross ARSUSD ufficiale e quello trattato al “mercato nero”. non siamo ai livelli di maggio, ma sempre di livelli importanti si tratta.

Se poi guardiamo l’economia argentina, beh, le cattive notizie non mancano di certo. Tralasciando la dolorosa questione sul cambio ARS USD che sul mercato nero è arrivato addirittura oltre a 10, quasi raddoppiando quello ufficiale, i dati macroeconomici sono abbastanza tremendi:

En abril último, las expectativas económicas de los argentinos sufrieron una baja de 6,6% respecto de marzo, la mayor caída mensual desde marzo de 2009, un año de crisis económica, coletazos de la pelea con el campo, sequía, gripe A y derrota del Gobierno en los comicios.

Para encontrar un nivel peor en el humor de los argentinos respecto de la economía, hay que remontarse a octubre de 2010.

Así lo revela la última medición del Índice General de Expectativas Económicas (IGEE), que relevan la Universidad Católica Argentina (UCA) y TNS-Gallup que será difundida en los próximos días.

La evaluación del momento para comprar electrodomésticos fue el subcomponente del índice que sufrió la peor caída, con el diez por ciento, y quedó también en su peor nivel en tres años. (Source)

Anche se è decisamente comprensibile, tradotto bovinamente, possiamo dire che le aspettative economiche per l’Argentina sono le peggiori degli Ultimi quattro anni. Leggetevi tutto l’articolo (CLICCATE QUI e lo troverete tradotto in italiano) e capirete perchè l’Argentina sembra di nuovo finita in un vicolo cieco. O se preferite, è evidente il fatto che, come dice Fabian Perechodnik, noto (per loro) analista politico, siamo alla fine di un ciclo, quello della “dinastia Kirckner”, recentemente anche accusata di riciclaggio, tangenti, furti di denaro pubblico e tutto quanto ha a che fare con ogni sorta di ruberia a danno dei già sfiniti cittadini argentini ed un paese (dove tra l’altro l’inflazione si aggira su un 25%) che sembra nuovamente al capolinea. Con o senza esito negativo della causa contro gli hedge funds.

STAY TUNED!

DT

Buttate un occhio al nuovo network di

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono

| Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 9.5/10 (2 votes cast)
Argentina: credit default swap di nuovo oltre i 3000 basis point, 9.5 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+