Argentina: comunicato UFFICIALE. Non verranno pagate le scadenze di fine mese

Scritto il alle 08:46 da Danilo DT

Ecco l’annuncio che mette in chiaro la situazione dell’Argentina ed avvicina Buenos Aires ad un nuovo default.
Il comunicato è del ministero dell’Economia, il quale recita che le cedole di fine giugno non verranno pagate, a seguito dell’esito della causa che metteva lo stato sudamericano contro dei fondi avvoltoio.

Ora il default è veramente ad un passo. O anche meno.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

I need you! Sostienici!

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto.
Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]).
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
Argentina: comunicato UFFICIALE. Non verranno pagate le scadenze di fine mese, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Tags:   |
2 commenti Commenta
gnutim
Scritto il 19 giugno 2014 at 09:24

INTERGO LA NEWS DI dt INDICANDO CHE L’ARGENTINA HA 30 GIORNI DALLO STACCO CEDOLA PER PAGARE (PERIODO DI GRAZIA). IN QUESTO TEMPO RIMANENTE PUò NEGOZIARE CON GLI HEDGED FUND E NEL FRATTTEMPO PAGARE LE CEDOLE. OVVIO CHE STIAMO NAVIGANDO A VISTA….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Vincent Vega
Scritto il 19 giugno 2014 at 11:06

Argentine officials will travel to New York to negotiate with holdout creditors in an effort to avoid default.
The negotiations with creditors are to take place next week in New York
http://on.ft.com/1piGT11

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+