ALERT: World War III, risiko in movimento

Scritto il alle 03:04 da Danilo DT

Avete tutti presente cosa è successo tra Gran Bretagna ed Iran. Una serie di scontri che hanno portato all’espulzione dei diplomatici iraniani dalla Gran Bretagna, alla chiusura delle ambasciate inglesi e norvegesi a Teheran e la chiara presa di posizione di Hillary Clinton che ha definito oltraggioso per la comunità internazionale il comportamento dell’Iran.
Per farla breve, si sta preparando sullo scacchiere, o se preferite sulla cartina del risiko, un nuovo isolamento diplomatico, politico ed economico, col rischio di ritrovarci con un nuovo conflitto bellico. Ma l’Iran non è l’Iraq. L’Iran non è l’Afghanistan.
Inoltre l’Iran ha trovato un qualcuno disposto anche a dargli una mano se attaccato dalla Nato…
E sapete chi è questo qualcuno? Pensate al peggio del peggio. Bene, vi siete sbagliati. Nessun paese estremista tipo Venezuela. Si parla della Cina. Senza poi dimenticare che altrettanto farà la Russia, come ha già annunciato giorni fa. Vi lascio immaginare le conseguenze…

Immagine anteprima YouTube

Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
20 commenti Commenta
salva73
Scritto il 1 dicembre 2011 at 04:00

Il nemico mi sembra così grosso! E’ vero che la crisi è grave e lontana da vedere una via d’uscita. E’ vero che gli stati uniti hanno scheletri nell’armadio che difficilmente ormai riescono a nascondere. Mettersi contro Cina e Russia on è però un tentativo troppo estremo?
O forse gli scheletri…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ottofranz
Scritto il 1 dicembre 2011 at 08:00

Bah, la mossa Cina /Russia a mio parere andrebbe vista di più come una reminiscenza da guerra fredda.

Se fosse vista in quest’ottivca avrebbe perfino del positivo. Due buoni outsider che riescano a contrastare la tracotanza oltreoceanica., usando l’alfiere Iran.

Speriamo solo che l’alfiere non esca dalla scacchiera.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 1 dicembre 2011 at 09:02

Fra le altre cose la Russia sta dando una grossa mano all’Iran nella costruzione della bomba, ergo…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

john_ludd
Scritto il 1 dicembre 2011 at 09:14

ottofranz,

Positivo ? Russia e Cina degli outsider ? Persino buoni ? Madddaaaaaaiiiiiiii !!!

Che gli americani siano da qualche decina di anni degli ex buoni convertiti al culto dell’impero e dell’interventismo con la CIA nel giardino di casa Centro-Sud America e militare totale nelle aree petrolifere lo sa anche il mio gatto. Ma che gli altri siano buoni… questa poi è originale

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

john_ludd
Scritto il 1 dicembre 2011 at 09:16

E come dicono i saggi, non mi preoccupo di quello che scrivono i giornali o mostrano le TV ma quello che NON scrivono i giornali e NON finisce in TV

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gonzalo
Scritto il 1 dicembre 2011 at 10:33

I poteri forti finanziari sono cosi preoccupati di perdere il loro potere che stanno spingendo gli Stati Uniti a fare una guerra all’Iran rischiando la 3° guerra mondiale, sono dei pazzi bisogna fermarli!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Vincent Vega
Scritto il 1 dicembre 2011 at 10:44

se ben ricordo, l’IRAN vale quasi un quinto della produzione mondiale di petrolio…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ottofranz
Scritto il 1 dicembre 2011 at 11:00

john_ludd@finanza,

se pensi in termini di buoni e cattivi sei fuori strada. Meglio guardare alla storia.

L’Iran potrebbe essere la nuova Cuba. Con rischi annessi e connessi.

Ma innegabilmente 50 anni di guerra fredda hanno evitato un’altra guerra mondiale.

E sapere che Russia e specialmente Cina fanno da guardiani all’ Iran sapendolo imbottito di petrolio per loro essenziale, è una garanzia di equilibrio. Precario, ma equilibrio.

Non c’è nulla di più pericoloso di una superpotenza egemone, da qualsiasi parte del mare provenga.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 1 dicembre 2011 at 11:04

Dite che l’esplosione di un impianto nucleare sia del tutto casuale?
Fonte originale
http://www.ynetnews.com/articles/0,7340,L-4154375,00.html

Ripresa dal Corriere della Sera
http://www.corriere.it/esteri/11_novembre_30/isfahan-esplosione-rivelazioni-intelligence-olimpio_f30dc916-1b6c-11e1-915f-d227e00dc4bd.shtml

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gonzalo
Scritto il 1 dicembre 2011 at 11:17

LAMPO

La guerra è già iniziata, probabilmente stanno solo prendendo tempo finanziariamente parlando(perchè sanno che ormai è tutto perduto) per preparare la macchina da guerra.

Bisogna distruggere il sistema finanziario prima che questo distrugga il mondo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 1 dicembre 2011 at 11:32

Or mi sovviene di un amico che mi diceva di strani ucelli svolazzar sulla sua capccia in modo anomalo giorni addietro… :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 1 dicembre 2011 at 11:34

lampo: Dite che l’esplosione di un impianto nucleare sia del tutto casuale?Fonte originalehttp://www.ynetnews.com/articles/0,7340,L-4154375,00.htmlRipresa dal Corriere della Serahttp://www.corriere.it/esteri/11_novembre_30/isfahan-esplosione-rivelazioni-intelligence-olimpio_f30dc916-1b6c-11e1-915f-d227e00dc4bd.shtml

temo di no e soprattutto, come dice giustamente sempre la mia signora. NOn fa puara quello che si vede al TG e sui grionali, ma quello che NON si vede…
Chissà sotto sotto cosa sa maturando…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ob1KnoB
Scritto il 1 dicembre 2011 at 11:41

john_ludd@finanza:
E come dicono i saggi, non mi preoccupo di quello che scrivono i giornali o mostrano le TV ma quello che NON scrivono i giornali e NON finisce in TV

Dream Theater,

Delle due
O la tua sigora è una dei saggi
o John ludd è la tua signora :mrgreen: :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

elmariachi
Scritto il 1 dicembre 2011 at 11:56

Certo!! ci sarà la terza guerra mondiale…e i puffi ci verranno ad aiutare!! come no!!

ma vi prego….al max sarà una guerra circoscritta in quella zona….come è già successo per la libia!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

swinger
Scritto il 1 dicembre 2011 at 11:58

Dream Theater,

E se avessero ragione i Maya…e poi il 21/12/2012 è anche un venerdì delle streghe! :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 1 dicembre 2011 at 12:06

elmariachi@finanza,

Sono scettico per la terza guerra mondiale… sono più per una guerra circoscritta come dici.
Il problema è che la Libia di armamenti a lungo raggio ne aveva pochi… ma l’Iran e la Siria decisamente no… per cui stavolta ci potrebbero essere delle implicazioni non facilmente prevedibili.

Poi sull’affidabilità delle batterie antimissili non commento. Provate solo a pensare ad Israele e a tutti gli armamenti tecnologicamente avanzati di cui dispone… eppure non riesce ad evitare che qualche suppostina cada nel suo territorio.

Per il momento la considero puramente una “guerra fredda”… che però ha un alto tasso di probabilità di degenerare in altro…

Ma con il tempo ci adegueremo anche noi, come in Israele, ad andare in discoteca con la mitraglietta nella borsetta… in caso di attacchi terroristici o altro.
La capacità umana di adattamento… è quasi infinita (sottolineo il quasi).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gonzalo
Scritto il 1 dicembre 2011 at 12:11

E come fai a saperlo?La Libia era isolata, ma la Siria ha l’appoggio della Russia (http://rt.com/news/russian-aircraft-carrier-syria-363/) della Cina (come ha mostrato Dream) e guarda un pò, dell’Iran…alleato storico della Siria.

Faccio presente che i russi avevano una base militare a Bengasi e non sono intervenuti, ma stavolta a quanto pare non faranno un passo indietro anche sulla Siria

elmariachi@finanza:
Certo!! ci sarà la terza guerra mondiale…e i puffi ci verranno ad aiutare!! come no!!

ma vi prego….al max sarà una guerra circoscritta in quella zona….come è già successo per la libia!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

elmariachi
Scritto il 1 dicembre 2011 at 16:25

i turchi sono armati bene
israele benissimo
in afghanistan ci sono i nostri

Ora sanzioni–> il governo si impoverisce—> no flight zone–> gli iraniani sono spacciati

Se le armi ce l’hanno, le hanno comprate dagli occidentali….quindi sappiamo benissimo che cosa hanno…per il resto credo che l’intelligence sappia benissimo di che traffico di armi si tratti

«Speriamo», ha detto il portavoce del ministero degli esteri cinese Hong Lei, «che i Paesi coinvolti usino calma, razionalità e moderazioni per evitare azioni emozionali che possano intensificare il conflitto».

i cinesi sono neutrali

«Noi non abbiamo intenzione al momento di agire, ma lo Stato d’Israele non è paralizzato dalla paura»

i russi vogliono far ripartire l’economia…non gli interessano queste scaramucce…stanno già facendo affari con mezzo mondo

http://ostpolitik.wordpress.com/2011/09/10/il-fmi-leconomia-russa-sta-uscendo-dalla-crisi/

Secondo me sono più pericolosi i pakistani…La cina secondo me ha più paura di loro (e con loro anche l’india…io avrei più paura del pakistan…perchè se gli parte il cervello, questi sono capaci veramente di far casini

ma gli americani hanno colpito le forze pakistane

http://www.osservatorio-sicilia.it/2011/12/01/pakistan-l%E2%80%99attacco-usa-alle-forze-pakistane-%E2%80%A6-un-ammonimento-pericoloso/

quindi a cuccia pakistan….tutto sotto controllo

bisogna ricordare che gli iraniani sono islamici ma non arabi…quindi non c’è di mezzo la lega araba (che è già impegnata con la siria….e israele è più preoccupato della situazione in siria che altrove…il governo del dittatore assad è laico e nel bene e nel male fungeva come stato cuscinetto per israele)….

secondo me non succede nulla

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

elmariachi
Scritto il 1 dicembre 2011 at 16:33

dietro la siria c’è l’iran

se salta la siria l’iran si incazza, pure israele, etc—> reazione a catena

http://temi.repubblica.it/limes/siria-iran-lasse-non-si-tocca-derisa-la-clinton/11285

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

kurskit@yahoo.it
Scritto il 18 dicembre 2011 at 08:26

Che trovo divertente è che si vede che di guerra v’intendete poco. Paragonare la Libia al’Iran è, come minimo, azzardato, inoltre l’Occidente, stà facendo un gioco pericoloso alimentando le varie Primavere Arabe, (Naturalmente, non in Arabia Saudita, evidentemente noi occidentali preferiamo un regno assoluto medioevale ad una dittatura) facendo cadere regimi ai quali non si sa bene chi si sostituisce. Ma il vero pericolo è la tentazione di portare le “primavera” in Russia e Cina, e loro si che hanno i mezzi, sia finanziari che militari, per complicare un pò, ma molto pò, le cose. Credetemi, se dovesse accadere, i Vs risparmi saranno l’ultimo dei problemi.
Ed a tutt’ora, il rischio è alto, molto alto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+