Trading Room #18: Aspettando Godot

Scritto il alle 11:15 da Alberto Zanetti

La situazione tecnica del nostro indice dopo lo stacco dei dividendi del 23 maggio scorso, nel corso della settimana, non è cambiata granchè.
L’unico spunto degno di nota è stato dato il giorno 25 maggio con un progresso del +1,13% ma s’è trattato di un fuoco di paglia perché non ne è seguito nulla di sostanziale.
Come sottolineavo nel precedente report, ci vuole sempre un po’ di tempo prima che la lettura di un grafico, dopo lo stacco dei dividendi, possa “normalizzarsi” per cui mi limito a segnalare quelle che sono le aree da monitorare con attenzione riferendomi a 21080 punti per sperare in una partenza rialzista del benchmark con target primo in area 21230 punti, e aerea 20387 come supporto persa la quale si va a finire dritti dritti verso il supportone posto a 20000 punti.

Grafico FtseMIb 40

A livello di singoli titoli direi di tenere sotto controllo A2a che dopo essersi appoggiata sulla parte inferiore del canale rialzista di medio periodo pare voler rialzare la testa.
Il superamento della resistenza statica posta a 1,19€ farà scattare un segnale rialzista con target i massimi di periodo.

Grafico A2a

Continua il trend rialzista per DeLonghi, ora al test della resistenza a 9,26€
Andrei in acquisto in caso di chiusura superiore a tale livello.

Grafico DeLonghi

Scatta, amio parere, un segnale d’acquisto sulla piccola Cembre che rompe al rialzo e laterale sui massimi di periodo. Ancfrei in acquisto con prezzo limite a 8,08€ e stop loss a 7,83€

Grafico Cembre

Segnale d’acquisto anche su Dmt che esce dalla lunga fase laterale iniziata grosso modo il 21 aprile scorso con buoni volumi.
Andrei in acquisto con prezzo limite a 21,95€ e stop loss a 21,29€

Grafico Dmt

A tutti i lettori di intermarket&more un augurio di buon trading e di una santa settimana.

Alberto

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!


Vota su Wikio!
Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags:   |
7 commenti Commenta
hironibiki
Scritto il 30 maggio 2011 at 11:29

Lo so lo so sono sempre (o quasi) fuori post..
Però quanto sta accadendo in Gracia è vomitevole (antico temrine aramaico).

L’articolo su Wall street Italia parlando delle privatizzazioni in Italia nel 1992 fà un parallelismo con la Grecia e dice: La Grecia ha dato il via al piano di privatizzazioni e i greci perderanno la proprietà di tanti beni dello Stato…. Alcune banche d’affari straniere (proprio come starebbe avvenendo in Grecia), dopo aver incassato con le speculazioni, guadagnarono verosimilmente pure con le privatizzazioni.

Che schifo. Questa NON è Europa Unita ma una schifezza immonda che sottrae capitale a chi cade nella rete delle banche, li deruba e quando saranno praticamente con le sole “braghe” li lasceranno al loro destino. Pazzesco. Perchè l’uomo dovrebbe accettare una cosa simile? Li stanno derubando e l’UE lo permette, anzi ne prende pure parte!!!

Io torno a dire che se questo è il capitalismo, se questa è la democrazia, se questo è il risultato del benessere.. Beh torniamo indietro subito!!
Che tristezza. E quando toccherà a noi? Perchè è solo questione di tempo.. :( :(

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

maurobs
Scritto il 30 maggio 2011 at 11:37

Caro Hiro, parole sante……….io ho vissuto la fase del 92 e non era bella, anche se me ne rendevo poco conto allora……..posso dire che oggi è molto ma molto peggio, non so se perchè sono più anziano di allora e quando diventi anziano diventi più pessimista……certo che i miei nipoti non so che mondo e che vita troveranno……..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 30 maggio 2011 at 11:55

ma no, vedete che non avete capito nulla!! NULLA!! è aumentata l’efficienza! dopo le privatizzazioni stiamo meglio! non lo vedete da soli? se volete vi riporto cosa dicono gli esperti!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

hironibiki
Scritto il 30 maggio 2011 at 12:04

mattacchiuz,
:-) :mrgreen: Esperti come Tremmy che alle elezioni dice (a fianco della Moratti) “Se vince Pisapia l’Expò se ne va via”. AHAHAHAH Tremmy ma fai anche propaganda politica? Bah che tristezza rimescolo sempre lo stesso minestrone ormai da anni.. senza mai scorgere il fondo :(

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 30 maggio 2011 at 12:25

mattacchiuz,

Gli esperti… non saranno mica sempre quelli che hanno creato (e stanno ancora sfornando) prodotti di alta ingegneria finanziaria…a go go per mantenere in piedi il sistema (e scaricare su chi non li capisce i titoli tossici).
Oppure quelli che elaborano i dati economici sfornando valori leggermente ritoccati… a favore degli input governativi?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 30 maggio 2011 at 12:28

credo che basti dare un’occhiata alla realtà per capire come stanno le cose…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 30 maggio 2011 at 12:37

Siete tremendi… :mrgreen: Nel pomeriggio aggiornamento sull’argomento… :roll:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+