TESLA: vola in paradiso e sconta l’impossibile (forse)

Scritto il alle 09:29 da Danilo DT

Contro ogni previsione (soprattutto del sottoscritto) Elon Musk torna a sorprendere e Tesla decolla letteralmente sui mercati.

(…)Tesla si supera e in una corsa senza freni ora ha un valore di mercato più alto di quello di Volkswagen. All’inizio delle contrattazioni di mercoledì 22 gennaio il titolo della casa automobilistica all-electric è in rialzo del 6% fino a 579 dollari, per una capitalizzazione di Borsa che supera i 100 miliardi di dollari. Solo Toyota, tra i big mondiali, vale di più. (…) [Source

Cioè… per capirci… solo TOYOTA vale di più… Certo, le aspettative sul titolo sono forti, fortissime, e probabilmente irrealizzabili? Il primo pensiero che mi viene in mente è il paragone che si faceva tanti anni fa tra Telecom e Tiscali. Ma era un’altra storia. Intanto però una curiosità interessante.

Un grafico che forse più di qualunque altro illustra quello che considero l’assurdo.
Oggi Tesla vale, a livello di capitalizzazione, la bellezza di 261.000 $ per auto venduta. Il che significa che si sconta quantomeno la decuplicazione delle vendite, se vogliamo portarla al pari di marchi noti e tradizionali come BMW o Daimler (Mercedes).
E il grande rally potrebbe essere al capolinea dal punto di vista tecnico.

Grafico TESLA: doji di esaurimento?

Grafico Tesla TSLA  by Tradingview

Il grafico tecnicamente parla chiaro. In chiave weekly l’ipercomprato è visibilissimo. In chiave daily la situazione estrema del MACD è evidente e l’RSI viaggia sempre in ipercomprato ma in divergenza. E il candlestick in questo contesto…capita a fagiolo. Una doji che ha tutto l’aspetto di una island reversal, probabilmente una “abandoned baby top”. Ma questi sono dettagli, il concetto non cambia. Tesla rischia di essere arrivata seriamente ad un top periodale molto importante.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (4 votes cast)
TESLA: vola in paradiso e sconta l’impossibile (forse), 10.0 out of 10 based on 4 ratings
1 commento Commenta
pdf79
Scritto il 23 gennaio 2020 at 20:18

Farei notare per ofrire uno spunto sul business, che in Californa nel quarto trimestre 2019 le vendite di Tesla sono calate del 46,5% rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente, per rimodulazione degli incentivi fiscali.
Nel 2019 non sono previsti al momento incentivi fiscali per Tesla in california, credo che no incentivi no party.
Mi chiedo se in italia non conveniva/conviene incentivare la mobilità gpl dato che abbiamo la Landi Renzo, ma forse è chiedere troppo non farsi del male.
Saluti a tutti

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +1 (from 1 vote)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+