SP 100: cicli e massimi non violati

Scritto il alle 13:00 da Danilo DT

Grafico SP 100, analisi e considerazioni statistiche

Buttate un occhio a questo grafico. Ne vale la pena. Quantomeno per fare alcune considerazioni statistiche.
Lo SP 100 non è null’altro che l’indice dei primi 100 titoli dello SP 500 a livello dimensionale. Sono i veri big player, quelli che fanno la differenza e quelli che sono oggetto della maggior parte dei volumi. Quindi, possiamo dire che lo SP 100 sia una sorta di Dox Jones allargato. In questi giorni abbiamo assistito al tentativo di rottura dei massimi precedenti dell’indice SP 500. Ieri, quasi per gioco, ho provato a vedere il grafico dello SP 100, e guardate cosa ne è venuto fuori.

Grafico SP 100


Considerazioni:

1) I massimi periodali NON sono stati affatto violati. I massimi di aprile 2010 restano validissimi
2) Il mercato si è mosso in modo originale su cicli di 141 giorni. Guardate il grafico e ve ne renderete conto. Proprio in questi giorni, finisce l’ennesimo ciclo che coincide in liena di massima con un top significante. Che sia l’ennesimo canto del cigno? Ma questa è solo statistica
3) L’RSI è in una situazione insostenibile. Proprio come ad aprile. Sarà solo una coincidenza
4) La distanza dei corsi dalla MM 200 giorni è anomala, provate a guardare cosa è successo quando in passato ci sono stati questi estremi.

Prendete questa analisi come una mera goliardica previsione borsistica. E nulla di più. Altrimenti poi si va a dire in giro che porto rogna…

STAY TUNED!

DT

Tutti i diritti riservati ©

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

Tags:   |
9 commenti Commenta
50 cent
Scritto il 9 Novembre 2010 at 13:51

Dal grafico di stockcharts si vede anche un di breve da chiudere.
Su Spoore e Dow invece hai notato i bassi volumi sulle candele di ieri?

50 cent
Scritto il 9 Novembre 2010 at 13:52

scusa: un gap da chiudere.

paolo41
Scritto il 9 Novembre 2010 at 14:07

Dream, con la mia quasi assoluta ignoranza di analisi tecnica seguo proprio lo S&P 100, NDX e DAX. Questi ultimi due, a mio avviso, stanno tirando la volata agli altri indici, anche se ….mi sembra….. che ci siano segnali di ipercomprato.

paolo41
Scritto il 9 Novembre 2010 at 14:08

dimenticavo: un bel gap c’è anche sul NDX

vichingo
Scritto il 9 Novembre 2010 at 15:27

Con tutte queste operazioni di M&A mi sembra ci sia un’euforia un po’ pericolosa. Mi aspetto uno storno “salutare” per una ripartenza all’insù degli indici, ma questa tarda ad arrivare. Non sarà la solita rete da pesca? Quando i tonni sono nella rete inizia la mattanza. Il mio timore è che il forte ipercomprato scateni una reazione uguale e contraria, appena prevale il “giustificato” pessimismo. Sono dentro con due titoli, da un lato spero che continui la salita, dall’altro accetterei volentieri anche uno storno per comprare sulla debolezza, anche perché mi sembra, per il momento, la tendenza è toro. 😯

vichingo
Scritto il 9 Novembre 2010 at 16:16

Avrò perso ulteriori guadagni, ma mi sono accontentato vendendo. Ora mi è rimasto un solo titolo. La prudenza non è mai troppa, questa volta ho seguito l’impulsività e sono rimasto agganghito per alcuni mesi. Mi resta ancora l’agganghimento per l’unico titolo che mi è rimasto. Il bilancio da due anni a questa parte è positivo. :mrgreen:

s66
Scritto il 9 Novembre 2010 at 16:22

ADDIO ITALIA PAESE SCOMPARSO ! 🙄

50 cent
Scritto il 9 Novembre 2010 at 16:44

Ma secondo voi lo spoore coccia contro una resistenza oppure sta testando un supporto?
Oppure è in trading range di 3 punti tra 1223 e 1125? 😯 :mrgreen:

Scritto il 9 Novembre 2010 at 20:33

50 cent,

Ommamma… ke confusiun… :mrgreen:

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#11-21: la criptovaluta più performante del 2021 sarà...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+