Settore Bancario: doppio massimo ma occhio!

Scritto il alle 11:00 da Danilo DT

BANCHE usa

Come abbiamo avuto modo di illustrare nelle ultime giornate, il mercato americano, pilota e riferimento per tutte le borse del mondo, ha inanellato con lo Spoore un doppio massimo, replicato poi dallo SPY, l’ETF SPDR con benchark lo S&P 500. Mercato quindi che sembra lateralizzare (distribuzione?) dopo una fase rialzista durata molte settimane.
Un settore che continua ad essere assolutamente nevralgico è quello finanziario, e in particolar modo quello delle banche.
Oggi, per cambiare anche un po’ non vi parlerò dell’arcinoto Bank Index che conoscete a memoria, bensi di un cugino del Bank Index, ovvero l’indice SPF, lo S&P Financial cash index. Cambia il nome ma non la sostanza.
Il grafico rende bene l’idea.

Grafico SP Financial Cash Index

sp-financials-chart-grafico

Il doppio massimo periodale è evidente, e a confermare il tutto è una doji visibile proprio nella giornata di venerdì, una candela di indecisione che viene a formarsi dopo diverse giornate “toro” per le banche USA.
Ma la distanza dalle MM è elevata, l’RSI è in ipercomprato e addirittura inizia a divergere dai corsi. La tendenza di breve è sempre positiva (vedi trendline) ma il mercato ha bisogno di prendere fiato.
In questo scenario vedrei bene una correzione in area 200, circa un 5% dai valori attuali.
Ovviamente la violazione al ribasso della Media mobile a 200 giorni e la rottura del canale laterale significherebbe un cambiamento radicale dello scenario. Ma ora è assolutamente prematuro.

 

SP Financial con le DMA®

sp-financial-dma

Infatti il nostro “pilota” di medio lungo, il grafico con le DMA® parla chiaro.

Dopo l’ottimo SELL scattato a settembre 2007 e il buon BUY di settembre 2009, tardino ma prudente, non evdiamo al momento segnali di grande pericolo per il settore bancario che resta a tutti gli effetti long.
Quindi dal punto di vista tecnico, lasciando da parte tutti i fondamentali e basandosi sull’analisi tecnica, mi aspetto per il settore finanziario e per le banche, un temporale. Ma non un’inversione di tendenza.
Questo è quanto ci dicono i grafici oggi. O per lo meno secono dil mio punto di vista.

STAY TUNED!

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

Leggi anche I link di finanza indipendenti scelta per te da I&M

financial_links_i&m

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

sostieni-IM

http://www.wikio.it

Image Hosted by ImageShack.us

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+