PIAZZA AFFARI: scenario sempre più fragile

Scritto il alle 11:30 da Alberto Zanetti

Guest post: 1-2-3 low di Ross. Trading Room #98 analisi tecnica dell’indice FTSEMIB e analisi azioni italiane e…per l’occasione occhio a STM e Salvatore Ferragamo

Il quadro tecnico del nostro indice, il Ftsemib40 diventa sempre pià fragile. Se buone speranze, la settimana scorsa, c’erano state date dall’ 1-2-3 low di Ross quantomeno per un rialzo di breve termine, purtroppo questa settimana queste speranze si sono infrante contro una discesa dei corsi che, pur non essendo drammatica (-066%) rompe parecchio le uova nel paniere visto che a livello weekly abbiamo registrato un massimo a 15982. Per l’ottava entrante cosa dire? Se regge il supportino posto a 15.400 punti e si riesce a rompere il massimo relativo posto a 15982 buone speranze per i long, mentre il cedimento del supporto citato ci porterà a 15.000 punti. Personalmente ritengo più probabile il secondo scenario, ma è una personalissima opinione che deve essere provata.

Grafico FTSEMIB

Sul listino principale non vedo nessun segnale long da poter sfruttare. Gli unici due titoli che mi sento di monitorare sono Salvatore Ferragamo in congestione sui massimi. Andrei long in caso di chiusura superiore a 25,85€

Grafico Salvatore Ferragamo

e Stm che ha una buona forza relativa contro il mib40. Nel caso di Stm andrei in acquisto sopra 7,425€

Grafico STM

Buona settimana e buon trading.

Alberto Zanetti

Il blog è in versione “estiva”… Sostenete l’iniziativa. Abbiamo bisogno del Vostro aiuto per continuare questo progetto!

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI| e seguici su TWITTER per non perdere nemmeno un flash real time! Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

1 commento Commenta
paolo41
Scritto il 15 Luglio 2013 at 20:07

certo che nella situazione politica nella quale si trova il paese in questo momento è difficile non essere pessimisti. Giorno per giorno ti riducono sempre più quel lumicino di speranza che ci tiene in sospeso, sognando che qualcuno o qualcosa riesca a muoverci dal pantano in cui ci troviamo.
Leggevo, a conferma di quanto avevo già scritto in post precedenti, che con l’avvento delle regioni federali ( quindi in meno di dieci anni) il carico fiscale delle regioni è aumentato all’incirca del 600%. E’ di lì che è avvenuta l’esplosione del debito ed è lì che bisogna usare le forbici, alla barba della demagogia di Errani e di chi la sostituito. I cosidetti “governatori” non sono capaci neppure a governare la loro cucina, mentre abbiamo invece numerevoli casi in cui hanno dimostrato di essere faccendieri, bravissimi nello sperpero e nel fregare i soldi dei contribuenti.
Dream, questo è un argomento che, a mio avviso, merita un post specifico.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

QUATTRO SCENARI PER IL 2024

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+