Nikkey: il cambio la fa da padrone, per il momento

Scritto il alle 16:45 da Danilo DT

Un gentile utente mi ha contattato via email chiedendomi un parere sulla borsa giapponese. Come ho già detto in passato, continuo ad essere abbastanza positivo sul listino nipponico.

I dati del mese hanno confermato in larga misura un’espansione costante dell’economia. L’indice, che misura la spesa per consumi generici, servizi telefonici e servizi bancari, è salito a 110,7, il livello più alto dal 2002, anno di lancio di questa indagine. Questo dato arriva con altri risultati indicativi del tanto atteso rimbalzo dei consumi, e avvalora la dichiarazione del governatore della Banca del Giappone, Toshihiko Fukui, circa la solidità della spesa per consumi. Forti dei profitti decisamente solidi, le società nipponiche continuano a mostrare interesse verso nuovi investimenti. Il surplus commerciale giapponese ha toccato un nuovo record, spinto dallo yen debole e dalle esportazioni verso la Cina, che ha sostituito gli Stati Uniti come primo partner commerciale del paese. E lo stesso yen debole però, ha reso l’investimento sulla borsa giapponese (per chi ovviamente ha come valuta di riferimento l’euro) poco remunerativo.
A questo punto dobbiamo porci una domanda… Intanto ecco il grafico del Nikkei.

 nky.gif

Quali sono le prospettive del mercato e soprattutto, con uno yen così debole, cosa conviene fare? Io credo che l’indice Nikkey sia ancora impostato positivamente (in alcuni post in passato avevo detto che l’impostazione del Nikkey è una delle migliori in assoluto). Credo che, se da una parte un rafforzamento dell’Yen sia negativo per l’esportazioni, dall’altra il recupero della valuta nipponica sarà tale da portare forti benefici per chi ha investito a cambio scoperto. In sintesi: la diminuzione della borsa dovrebbe essere inferiore del rafforzamento dello yen. E quindi, io me ne starei investito sul Nikkey a cambio scoperto.

Questo invece è il grafico che metet a confronto Nikkey e cross JPY vs Eur. Direi che è lampante l’andamento divergente dei 2 grafici, che non devono per forza di cose essere impostati in questo modo. Un ritorno dello yen è più che aupiscabile, mentre non è detto che il Nikkey subisca poi grosse correzioni. Questo, ovviamente è il mio modesto parere…

nkyvs-jpy.gif

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+