mini future SP500 daily

Scritto il alle 10:54 da gremlin

by Gremlin

Le due trendline azzurre indicano il canale discendente che corregge il forte movimento rialzista marzo 2009 – aprile 2010 durato circa 14 mesi.
Da fine aprile a fine giugno è stato ritracciato con notevole forza (ABC zigzag) un terzo dell’intero movimento a cui sta seguendo un secondo ABC (flat) di pari grado che ha un’elevata probabilità di concludersi in area mille a testare il minimo del 6 luglio; da questo livello sarebbe logico attendersi una reazione rialzista significativa che verrà valutata a tempo debito.
Qualora il supporto di mille venisse forato dobbiamo attenderci una discesa impulsiva con primo target in area 950; segue area 870 e poi 660. Questi sono minimi importanti su cui vale la pena aprire nuove posizioni rialziste in ottica di investimento medio/lungo tenendo ben presente comunque che se il denaro non dorme mai, è giusto che anche il suo possessore stia sempre ben sveglio e ben pronto a ritirare l’investimento quando la perdita di un supporto importante viene confermata.

Volendo leggere questo movimento correttivo in un’ottica di breve e quindi più parziale, potremmo decidere di trovarci in un ampio trading range 1000/1130 ed essere prossimi a toccare per la seconda volta il bordo inferiore su cui aprire nuovi long (protetti con stop o opzioni) con target di profitto inizialmente poco ambiziosi e comunque non superiori a 1130. La rottura di 1130 se confermata andrà presa al volo per nuovi long che ritengo possano essere tanto violenti quanto effimeri, ma non è ancora il momento per disquisire su questo.

Sul brevissimo notare la tenuta di area 1040, importantissima. Questa mattina il mini future l’ha testata per la terza volta e in questi minuti è stato respinto. Tuttavia la mole di dati macro in uscita giornaliera fornisce ampie possibilità ai trader “interni” (insider, cioè quelli che hanno la forza per manipolare l’intraday e razziare gli stop) di spingere fino a mille e poi far ripartire velocemente in su o di tirare scemi tutti in qualunque altro modo, quindi al trader aggressivo e ben rodato suggerisco un’operatività daily opposta a quello che suggerisce l’analisi grafica…

se vuoi pascolare nel mare delle orche e sopravvivere non puoi essere foca

[email protected]

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+