MERCATI con nuovi TOP, ballando sull’orlo del precipizio

Scritto il alle 00:00 da Danilo DT

Mentre assistiamo a nuovi RECORD della Borsa USA, il CoronaVirus continua nella sua corsa. I mercati sono incuranti delle problematiche che potrebbero derivarne. Anzi, forse i mercati continuano a sperare nel clamoroso potere taumaturgico. Non del settore biomedicale, ma delle banche centrali. Basterà sostenere i mercati con ulteriore liquidità?
La slide in apertura è la fotografia ad ora (potete vederla aggiornata CLICCANDO QUI.)

Il quadro di mercato è di crescita costante e ahimè progressiva. MA questi numeri contano poco se analizzati da soli. Hanno praticamente BLOCCATO l’economia di un paese. E che paese. La CINA!

Sembra ci siano buone notizie dalla Cina. Ma forse sono solo illazioni. I mercati godono dell’entusiasmo anche per la soluzione del problema Impeachment. E fino a quando non si può capire nel concreto l’impatto ECONOMICO del CoronaVirus, nel dubbio…si cresce e si esagera.
Malgrado tutto però il VIX mi dà segnali contrastanti.

Grafico VIX

Grafico VIX (VIX index)  by Tradingview

Siamo oltre il cloud, quadro invertito potenzialmente. La cosa però che più mi incuriosisce è un’altra. Se prima del CoronaVirus si temeva un forte rallentamento, come mai oggi, con queste criticità, stiamo andando alla grande come non mai?
La risposta è nelle aspettative. Innanzitutto si spera che il CoronaVirus non abbia un impatto così invasivo con l’economia (in Cina si stima un impatto sul PIL pari a DUE dicasi 2 punti percentuali. E’ follia pensare che l’economia globale ne resti indenne) e poi abbiamo avuto nelle ultime settimane degli interessanti segnali di inversione ciclica di breve.

E’ la fotografia del passato. Adesso però occorre la proiezione del futuro e oggi come non mai tutto può succedere, proprio perché il CoronaVirus potrebbe essere quell’elemento inatteso ed imponderabile che mette a rischio i delicati equilibri instaurati negli ultimi anni. Stiamo insomma ballando sull’orlo del precipizio, senza sapere qual è l’altezza dello stesso. E a naso, sembra che non sia proprio un’altezza insignificante.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (6 votes cast)
MERCATI con nuovi TOP, ballando sull’orlo del precipizio, 9.8 out of 10 based on 6 ratings
Tags:   |
5 commenti Commenta
kociss01
Scritto il 6 febbraio 2020 at 18:08

che pazzia !!! adesso quando faranno veramente i conti di quanti punti di PIL sara’ costata questa “influenza” mi sa che ci sara’ da piangere se quest’anno il PIL mondiale non andra’ in recessione sara’ per me un mezzo miracolo..

mi pongo anche un altra domanda:
questa sarebbe stata la migliore occasione per far scendere le borse..CIGNO NERO; ROsSO GIALLO (cinese) e invece sta su miracolosamente le mani forti la tengono su…la gente pensera’ se nemmeno questo virus riesce a far scendere le borse allora siamo in una BOTTE DI FERRO E VIA CON GLI ACQUISTI……e allora piu’ avanti cosa si inventeranno??

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

alplet
Scritto il 8 febbraio 2020 at 14:05

Nel 2008 fu la finanza ad affondare l’economia; questa volta la finanza, colle banche centrali, fa di tutto per resistere, ma sarà l’economia a tirar giù tutto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 8 febbraio 2020 at 18:18

ambedue le curve sopra elencate continuano ad avere un andamento iperbolico!!!!! speriamo che le misure di contenimento adottate tengano e non si sviluppi una fuga del coronavirus verso i paesi sud asiatici, India ed Africa dove povertà, igiene e organizzazione sarebbero fattori determinanti.
E in tal caso, se non trovano alla svelta un vaccino, sarebbe un’apocalisse…..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

alplet
Scritto il 9 febbraio 2020 at 17:29

Per un vaccino ci vuole un anno, uno e mezzo, almeno: si deve trovare, testare sugli umani, produrre, distribuire a centinaia di miloni.
Si dice che questa volta è diverso: le banche centrali innondano di liquidità: significa che gli acquisti di azioni sono sempre abbondanti perchè le obbligazioni rendono pochissimo. Il punto è se accade che gli utili delle quotate precipitano: le banche centrali abbassano i tassi ancora e comprano anche azioni.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 10 febbraio 2020 at 12:41

aplet sempre disfattista sei……

alplet@finanza:
Nel 2008 fu la finanza ad affondare l’economia; questa volta la finanza, colle banche centrali, fa di tutto per resistere, ma sarà l’economia a tirar giù tutto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+