Greece New Record: il titolo a 2 anni rende il 44%

Scritto il alle 17:04 da Danilo DT

Tranquilli! Tutto a posto! La Grecia ormai non è più un problema… O forse si. Intanto proprio il titolo governativo greco ha appena fatto un nuovo record. A 2 anni rende il 44%. Che ne dite? Siamo sicuri che per la Grecia sia già tutto deciso e che non arrivi nessuna sorpresina in futuro?

LONDRA, 24 agosto (Reuters) – Nuovo record dall’introduzione dell’euro per il rendimento sul biennale greco , al 42%, (ora 44%, ndr) con un incremento oggi di circa due punti (quattro punti, ndr). Sul governativo greco pesa la controversia riguardante la richiesta di collaterale da parte della Finlandia, a fronte della sua partecipazione ai prestiti ad Atene, che – si teme – potrebbe complicare l’effettiva realizzazione del piano di aiuti.
Secondo fonti parlamentari, il cancelliere tedesco Angela Merkel si oppone a forme di trattamento privilegiato per la Finlandia la quale, d’altra parte, minaccia di non partecipare al salvataggio della Grecia se le sue richieste non verranno soddisfatte.
Allo stesso tempo i Credit default swap sul debito greco sono balzati in alto di 106 punti base, a quota 2.200.



Grecia: rendimento titolo governativo a 2 anni

 

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags:   |
3 commenti Commenta
calciatore
Scritto il 24 agosto 2011 at 19:10

Certo che si’ , la grecia e’ gia’ fallita dal punto di vista finanziario, e sara’ il grimaldello che scardinera’ la zona euro, in quanto , non essendoci una veduta e politica comune,scatenera’ il tutti contro tutti, inizieranno i finnici a volere essere piu’ tutelati e di seguito gli altri. Come nelle baruffe dei bambini gli egoismi piu’ sfrenati fino ad ora repressi esploderanno , facendo tracollare la barcollante impalcatura su cui si regge la zona euro.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

tommy271
Scritto il 24 agosto 2011 at 20:17

Vedremo nei prossimi giorni se la Grecia tornerà ad essere un problema …
La tempesta sollevata dalla questione “Finlandia” per aver maggiori garanzie in collaterali (peraltro previsti dall’accordo di luglio) si affianca alle previsioni di un PIL rivisto verso il ribasso ed a una persistente disoccupazione destinata purtroppo a crescere.
Siamo però vicini all’operazione swap che consentirà alla Grecia di rimandare il pagamento del debito dal 2011 al 2024 al 2041 per la parte stragrande maggioranza detenuto da istituzionali.
Se l’operazione avrà successo la Grecia potrà fare default solo sul pagamento delle cedole … 8O
Altra tappa importante a settembre il rilascio delle sesta tranche che, secondo diversi osservatori, non incontrerà troppe difficoltà.
Poi sarà la volta dell’EFSF con il potenziamento dei fondi e la possibilità di acquistare sul secondario.
Nel frattempo risulta sempre in costante miglioramento il dato della bilancia commerciale con un export piuttosto robusto.

Insomma, guardando in positivo, la strada sarà tutta in discesa.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 25 agosto 2011 at 11:23

tommy271@finanza,

a chiacchiere gli economisti potreste anche posporre all’infinito la morte per vecchiaia… al massimo si potrà morire solo per incidenti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+