ECRI Index: sotto quota -10 e chiama la recessione

Scritto il alle 16:50 da Danilo DT

E mentre i mercati festeggiano euforicamente l’arrivo del week end (eddai, diamo una giustificazione plausibile a questo yo yo impazzito…) possiamo notare che l’ECRI Index arriva al livello considerato “pericoloso”. Si tratta di area -10 sotto la quale significa recessione.
Per la cronaca, siamo addirittura finiti sotto, siamo a -10.10, un livello decisamente bruttino ma che tutti, ovviamente ignorano, per i motivi che ho largamente spiegato in questi giorni.
Si sta in effetti creando una “strana” divergenza tra l’ECRI Index e l’indice SP 500. Ma chi avrà ragione?
Beh, nel breve i mercati hanno sempre ragione, ma ormai abbiamo capito bene quali sono gli elementi che muovono i mercati nel breve periodo.
Ma poi nel medio periodo i nodi vengono al pettine.
Come sempre è solo una questione di TIMING. Per il resto, il destino sembra già scritto.

Stay Tuned!

DT

Sostieni I&M! Il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags: ,   |
16 commenti Commenta
vierip
Scritto il 21 ottobre 2011 at 17:12


A proposito di SP500…
Time frime settimanale come sempre:
Guardiamo come finisce la serata….magari SP500 invece che chiudere sopra 1230 chiude a -5%!
…ho dei dubbi!
Certo, se i grafici non mentono, l’ obiettivo chiama “NATALE ALLE MALDIVE”!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 21 ottobre 2011 at 17:41

:mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

candlestick
Scritto il 21 ottobre 2011 at 17:53

ciao ragazzi,
come sempre andamenti discordanti… ecri in posizione -10 e S&P che fa break out sui 1230…
stasera lo vedo fermarsi a quota 1240 e euro sopra 1,39.. vediamo un po’ che succede..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

captaing
Scritto il 21 ottobre 2011 at 17:59

Sarà pure Yo-Yo, ma mi sto facendo un mazzo enorme per portare due lire (euro) in casa.
Pur beccando le trendline giuste, i profit taking riescono a fatica a compensare la marea di stop loss…
E’ solo un mio problema? Come lavorate? Senza stop-loss, a occhio?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 21 ottobre 2011 at 18:01

    Voilà! Hai capito il problema!
    O si sta sull’intraday con operatività strettissima oppure è tutto molto complesso…
    Io ora sono totalmente liquido, e aspetto segnale più chiari. Intanto il week end potrebbe portare qualche novità.. vedremo…

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

candlestick
Scritto il 21 ottobre 2011 at 18:04

captaing@finanza:
Sarà pure Yo-Yo, ma mi sto facendo un mazzo enorme per portare due lire (euro) in casa.
Pur beccando le trendline giuste, i profit taking riescono a fatica a compensare la marea di stop loss…
E’ solo un mio problema? Come lavorate? Senza stop-loss, a occhio?

con questa volatilità lo stop loss è meglio lasciarlo stare, cercare più suggerimenti possibili, incrociarli e cercare di entrare agli estremi del trend… non è facile, ma con un po’ di esperienza… :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 21 ottobre 2011 at 18:04

Questa volta per l’indice ecri la discesa a -10,10 non è uguale all precedente discesa in territorio -10.
Oggi chi calcola l’indice ci dice che l’economia secondo l’ecri andrà in recessione, la volta scorsa ci furono dichiarazioni in senso opposto.
Quindi max allerta i mercati vivono solo di coca finanziaria, ma una volta finita il quadro che si và delineando è tetro.
Oggi con prospettive di tarp europei e un q3 negli usa si sale, così come potrebbe accaddere per qulache tempo, ma la realtà è un’altra da qualunque angolo la si guardi.
La bibdi non potrà mai essere belen, se non forse al buio e con una grande immaginazione, be le borse oggi hanno la stessa speranza.

ps news da goldamn sachs

Juventus-Genoa 3-0

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 21 ottobre 2011 at 18:06

    VANGELOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOo

    anche sul 3-0… :mrgreen:

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

captaing
Scritto il 21 ottobre 2011 at 18:11

Sai che stavo pensando anch’io ad un momento di pausa? Sto performando peggio del mercato…anzi, per l’esattezza sono all’esatta metà rispetto a quanto ha fatto il mercato… l’unica che guadagna in questo momento è Fineco!
Hai ragione, verranno tempi migliori, anche se è davvero un peccato perdere l’inizio di un annuale per colpa di questo yo-yo del piffero!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paktrade
Scritto il 21 ottobre 2011 at 18:14

Mo’ me lo gioco!!! 1€ sul 3-0 a 12,5 è un bel risk/reward!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

captaing
Scritto il 21 ottobre 2011 at 18:34

Come senza stop loss? Magari lo metti largo, ma senza mi pare quasi da Kamikaze, con la volatilità che c’è rischi un -30% in 3 giorni. Preferisco fermarmi, con le azioni ci campo, non posso permettermi di dilapidare un capitale per avidità. Almeno io.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vichingo
Scritto il 21 ottobre 2011 at 18:50

captaing@finanza,

Vado in controtendenza: lo yo-yo è architettato ad arte per succhiare soldi alla mandria di ruminanti. Se invece si crea un pac su un titolo “SOLIDO” non ci si può spaventare a vedere per un certo periodo rosso, il verde lo rivedrai quando lo yo-yo torna su. E’ sempre questione di timing, ma quando ti regalano un titolo, a prezzi stracciati, avendo in pancia assett dorati ci azzecchi sempre………certo se compri chl puoi raddoppiare in un mese, ma sempre in un mese puoi perdere anche le mutande.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

captaing
Scritto il 21 ottobre 2011 at 18:56

vichingo,

Sono d’accordo con ciò che scrivi, ma bisogna saper valutare bene il titolo (o i titoli) su cui avviare un pac. Sulla base di cosa valuti? E/P? Assets magari immobiliari che in 5 anni saranno valutati la metà?
La mia non è una critica, è più curiosità di sapere su cosa basi la tua valutazione.
Certo se mi parli di ENI, ENEL, SAIPEM, SNAM, sarà difficile perdere sul lungo periodo, ma questo “lungo periodo” in questo momento storico può diventare anche molto lungo. O no?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

captaing
Scritto il 21 ottobre 2011 at 19:04

Giusto per spendere due parole sul FTSE di oggi: non ha superato il massimo dell’ultimo swing (T-2), anzi si è schiantato con la trendline di breve chiaramente individuabile sul grafico a un’ora. Nel mio battleplan ho il minimo di chiusura del T+2 il 25 ottobre, quindi occhio con le posizioni long, da chiudere appena portato a casa un po di grano.
Per gli shortisti entrare in questa fase, come ho già avuto modo di scrivere, è suicidio. Gli indici sono impostati a rialzo, e con la chiusura di questo T+1 (terzo) dovrebbe iniziare una nuova fase di forza. Aspetterei almeno 1/3 del semestrale per poter parlare di short (occhio e croce verso gennaio, ma è preso per fare previsioni).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

candlestick
Scritto il 21 ottobre 2011 at 23:03

sarà stato mica un colpo di fortuna la mia previsione di stasera…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vichingo
Scritto il 23 ottobre 2011 at 12:27

captaing@finanza,

Dei titoli che hai citato metterei anche Terna. La mia valutazione si basa unicamente sui fondamentali, quindi P/e, cash flow, ecc… e la capacità di erogare storicamente ottimi dividendi. Quando ritengo che uno di quei titoli è arrivato ad un prezzo appetibiile, compro senza pensarci troppo e inizio il mio pac che si basa su acquisti sulla debolezza, mentre lascio correre i gain in caso di risalita fino ad un mio target di vendita. Strategia discutibile che probabilmente va contro le regole del trading di posizione…………..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+