Analisi storico-previsionale dello S&P 500

Scritto il alle 11:59 da Danilo DT

Un gentile lettore, alcuni giorni fa, mi ha fatto una richiesta. La sua domanda, per farla breve, era una di quelle cose che avrei voluto poi discutere nel blog. Solo che mi è mancato un po’ il tempo e, se devo dirla tutta, mi ero anche un po’ dimenticato. Poco male, anche perché ora vedrò di recuperare il tempo perduto. Allora, veniamo a noi.
In questi mesi, avrete avuto modo di vedere alla noia grafici dello S&P 500, in tutte le salse. Chi mi conosce sa bene che io considero l’SP 500 come il vero benchmark mondiale delle borse. E allora è giusto concentrarsi su un aspetto, che recentemente ho un po’ trascurato. Non solo analisi storica ma proviamo ad azzardare un’analisi prospettica

Analisi storica: siamo ai massimi del 2000

Il grafico parla chiarissimo. Siamo tornati agli stessi livelli del 2000. Guardate i vari rintracciamenti/proiezioni fibonacciane. L’analisi di Fibonacci calza veramente a pennello per questo grafico. Fate bene attenzione. Il 50%, il 61.8%, il 100%, 161.8% e infine il 200% corrispondono sempre ad importanti resistenze/supporti. E questa corrispondenza significa che lo studio è tecnicamente rilevante ed affidabile. Inoltre il fatto che il 200% sia pari ai massimi del 2000, è l’ennesima conferma che effettivamente…qualcosa di buono c’è !

spx-long.gif

Tutto questo conferma l’enorme importanza dell’area di congestione in cui ora noi ci troviamo. Per farla breve, oltre il 200% significa nuovo rally, nuovi target, nuova crescita. Altrimenti la situazione è chiaramente negativa, con ritorno molto probabilmente a quota 1390, ma è prestissimo per dirlo, è proprio solo un’ipotesi.

Analisi prospettica: e se rompiamo i massimi?

Ma torniamo alla prima ipotesi. Cosa succede se invece saliamo, saliamo e ancora saliamo? A questo punto, ovviamente la super resistenza dei vecchio massimi del 2000 diventa supporto statico determinante. Tutto deve essere rivisto, ed ecco quindi il grafico revisionale. Ma come tutti i grafici revisionali, è ampiamente discutibile, anche perchè, lo ammetto, questa ipotesi del rialzo, mi piace sempre meno…

spx-proiez.gif

Ecco il grafico. In verde sono i rintracciamenti di Fibonacci (questa volta su base 100 e come vedete, cambia nulla) mentre in giallo… i target di prezzo. Non voglio in questa sede parlare anche di target temporali, mi pare prematuro. Però è un argomento che si potrà discutere quando avremo le idee più chiare. Comunque sia, vedete che se il trend continua a salire, si andrà ai 2000 punti (1999 per essere precisi…).
Questo è quanto volevo dire. Non prendetela come una preveggenza o un analisi folle, ma come… una delle tante analisi che avrete letto nella vostra navigazione sul web. Che però, alla fine della fiera, merita di essere presa in considerazione… E come sempre… Ai posteri l’ardua sentenza.

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+