ALERT USA: finita la liquidità. E ora?

Scritto il alle 11:40 da Danilo DT

Chissà perché quando le cose si mettono male, sembra che come un perfetto domino i vari tasselli tendano a crollare.
In Europa abbiamo le nostre belle magagne, in Asia lasciamo perdere e negli USA… anche. Una notizia che, nel marasma generale è stata un po’ sottovalutata è quella dell’avvertimento del Tesoro USA.
Il segretario Jacob Lew lancia l’allarme, il tetto sull’indebitamento federale potrebbe già essere raggiunto entro metà ottobre se non verrà trovato prima un accordo sui conti pubblici al Congresso.

In a letter to Congress on Monday, Treasury Secretary Jack Lew warned that the debt limit will be hit in October. In the letter, Lew warned that in order for the USA to retain its good credit “Congress should act as soon as possible” by raising the debt limit. He also says that his department has run out of accounting maneuvers to use to prevent default unless the limit is raised.(…). (Source)

Lew quindi dice non solo che ormai siamo nuovamente al dunque ma che ha a disposizione ad ottobre ci sono “solo” più 50 miliardi di USD.

DOMANDA: cosa significherebbe un deficit di liquidità per economia e mercati finanziari, ancor di più in questa fase di debolezza generalizzata?

La discussione è spostata, guarda caso, al mese di settembre, il mese più caldo dell’anno, data 9, quando il Congresso si riunirà e si riprenderà il discorso.
E il discorso sarà quello già visto ai tempi del sequester.
In cambio di un innalzamento del tetto al debito i repubblicani chiedono tagli alla spesa. Ma Obama ha già detto che non se ne parla. Ottime prospettive per mercati e anche per gli americani.
American dream is OVER (noi lo diciamo da tempo ma ben presto se ne accorgeranno anche loro)

DT

Sostenete l’iniziativa. Abbiamo bisogno del Vostro aiuto per continuare questo progetto!


Buttate un occhio al nuovo network di

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono

| Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.8/10 (4 votes cast)
ALERT USA: finita la liquidità. E ora?, 9.8 out of 10 based on 4 ratings
Tags:   |
5 commenti Commenta
giobbe8871
Scritto il 28 agosto 2013 at 14:37

Grazie DT per aver segnalatola news e le date ! :wink:

per camuffare il tutto , deficit, recessione, crollo ordinativi, sequestrer, tapering, tetto del debito…ecc…

La storia insegna che le guerre servono per cancellare tragiche dinamiche economiche o finanziarie ormai fuori controllo, come sussurrano alcuni economisti, servono per impiegare la gioventù disoccupata al fronte

SIRIA SIRIA MO MO IRAN ?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 28 agosto 2013 at 14:45

infatti a proposito di IRAN…

*IAEA REPORTS QUARTERLY ASSESSMENT OF IRAN NUCLEAR PROGRAM; Iran expands uranian enrichment capacity at Natanz facility

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

giobbe8871
Scritto il 28 agosto 2013 at 14:56

Dream Theater,

Grazie DT

IRAN ? è Stato canalia :twisted: :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 28 agosto 2013 at 21:37

Grazie per questo interessante articolo, Danilo. Guarda caso proprio adesso obama ha deciso di attaccare la siria. Che strana coincidenza, vero? :mrgreen:
Davvero molto utile quello che hai riportato :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+