Weekly Eurozone Overview

Scritto il alle 18:43 da Danilo DT

Eurozone Watch e tassi di interesse

Il rendimento del Bund è nuovamente sceso, raggiungendo nuovi minimi storici. Inutile dire che il rendimento reale dei titoli governativi tedeschi, a tutte le scadenze. è evidentemente negativo. Bund visto come bene rifugio, sia per la solvibilità ma anche in previsione di (possibile) Eurocrash.
QUI SOTTO tutti i rendimenti dei titoli governativi a 2-5-10 anni dell’Eurozona.

Grecia 2 anni 5 anni 10 anni
Portogallo 2 anni 5 anni 10 anni
Irlanda 2 anni 5 anni 10 anni
Spagna 2 anni 5 anni 10 anni
Italia 2 anni 5 anni 10 anni
Belgio 2 anni 5 anni 10 anni
Francia 2 anni 5 anni 10 anni
Germania 2 anni 5 anni 10 anni

 

Commento: si sono un po’ allargati gli spread, ma il mercato resta in attesa. La chiave saranno ovviamente le elezioni in Grecia di Giugno ed il meeting di Roma subito dopo. Mancano però ancora diverse settimane agli eventi clou. Nel frattempo, subiremo la volatilità del caso e tutte le notizie, i rumors e le smentite… intanto però per domani, mercati USA chiusi. 

Source: MacroMonitor

Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI

 

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Tags:   |
2 commenti Commenta
gainhunter
Scritto il 27 Maggio 2012 at 21:05

Una buona notizia per iniziare la settimana:
http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Spending-review-Giarda-Sotto-attenzione-circa-100-mld-di-spesa_313346448705.html

Supponiamo che ce la facciano, supponiamo anche che passi la linea di non includere nel debito pubblico le spese per la crescita, poi esageriamo e supponiamo che come conseguenza (e anche in nome di una maggiore uniformazione nella redazione dei bilanci statali) venga scorporato anche il debito della Cassa Depositi e Prestiti:
1900 miliardi -100 mld a breve -300 a lungo -300 CdP = 1200 mld
Se l’Italia riuscisse a non perdere troppo in termini di pil, potremmo arrivare a un debito/pil pari… all’80% 😯

Fantasia di una Domenica sera?

sturmer
Scritto il 27 Maggio 2012 at 22:01

gainhunter,

Ciao… temo di sì… ti immagini quanti parassiti si foraggiano da anni con quei 400 mld di euro???
Pensi che tutto di colpo si pentano e smettano???

Temo di no… però quanto lo vorrei!!!

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

TAPERING: quando parte la FOMC con la exit strategy?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+