Trading Room #31: malgrado tutto scenario ancora rialzista

Scritto il alle 09:59 da Alberto Zanetti

Dopo l’uscita con un gap up dalla congestione che ingabbiava il nostro indice tra 15.690 e 16.650 nella seduta di venerdì scorso la prosecuzione rialzista trova uno scoglio sulla trend line ribassista di medio periodo. L’impostazione tecnica di breve periodo rimane comunque rialzista, dato che massimi e minimi restano crescenti. L’impianto al rialzo verrà compromesso solo in caso di discesa al di sotto del minimo relativo posto in area 15.690 ma vuoi per la stagionalità, vuoi per la presa di coscienza e di posizione degli stati europei alla crisi che determinano la fine dell’incertezza continua che aleggiava sui mercati penso che sia più probabile una prosecuzione al rialzo. Decisivo, in tal senso, un superamento con slancio di 17.000 punti.

Grafico FTSEMIB40

Starei assolutamente alla larga da Banca popolare dell’Emilia Romagna date le manovre sul capitale che si stanno effettuando in questi giorni e data l’impostazione tecnica del titolo assolutamente ribassista. Siamo in una zona chiave, il supporto posto a 5,80€ e ci siamo arrivati con una discesa praticamente “verticale” partita dai massimi relativi posti in area 8,42€
Se sul supporto citato si formerà un’area di accumulazione o qualche pattern rialzista terremo in considerazione la cosa, ma per ora di comprare Bper direi che non è il caso.

Grafico BPER

Tendenza ribassista di medio periodo e laterale di breve per Monte Paschi non sono ingredienti giusti per un acquisto in base al mio metodo operativo. La situazione sui bancari in generale è comunque pesante viste le ricapitalizzazioni che saranno costretti ad affrontare i vari istituti dopo il vertice europeo di mercoledì scorso. Tornando al caso specifico, Monte Paschi al momento non presenta nessun pattern rialzista che possa giustificare un’ acquisto. A meno di essere trader molto esperti e con la possibilità di fare day trading eviterei, al momento, un acquisto.

Grafico MPS

Eni è salita come un razzo dal 05 ottobre scorso. Una salita letteralmente verticale che ha trovato una battuta d’arresto nella giornata di venerdi scorso. E’ un titolo che va sicuramente monitorato ma per valutare un ingresso attenderei un ritracciamento e una successiva ripartenza in modo tale da sfruttare un trend in corso e lavorare con le probabilità a mio favore. Penso che uno scoglio difficile da superare al primo tentativo e che potrà essere utilizzato come valore chiave per la strategia appena illustrata sia area 17,00€. Non credo che tale livello verrà superato, ripeto, al primo test.

Grafico ENI

Lo stesso discorso vale grosso modo anche per Saipem che, oltretutto, è al test della media mobile a 200 giorni. Anche per Saipem attenderei un ritracciamento per poi attendere una ripartenza rialzista ed eventualmente valutare un ingresso in quella sede.

Grafico Saipem

Su Lottomatica mi metterei in acquisto con un ordine stop a 13,87€
Se eseguito, stop loss a 13,58€

Grafico Lottomatica

A tutti i lettori di intermarket&more un augurio di buon trading e di una santa settimana.

Alberto
www.doppiominimo.it

 

Sostieni I&M! Il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
5 commenti Commenta
atomictonto
Scritto il 31 ottobre 2011 at 10:13

Ottimo, grazie.
ENI ha sicuramente una resistenza topica a 17 (io sono posizionato da cassettista sotto questa soglia, negli ultimi 3 anni si è rivelato un titolo abbastanza difensivo che paga dei buoni dividendi) ma è ancora tutto da stimare il potenziale alla luce del nuovo giacimento in Mozambico, dei nuovi accordi e aperture di rubinetti Libici ed infine della generale schiarita sui mercati azionari che si prevede per il prossimo semestre (o almeno io la vedo così, le trimestrali sia in US Ache EU sono al 70% sopra la stime).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vierip
Scritto il 31 ottobre 2011 at 10:40

forse questo è il posto migliore per i miei grafici!
A proposito di BMPS…io sono entrato long sul titolo la settimana del 12 Settembre per una bullish engulfing settimanale.
Poi ho alzato lo stop sotto il minimo della bullish engulfing della settimana del 26 Settembre e sono stato buttato fuori dal titolo in stop 8ed in perdita!) la settimana del 17 Ottobre

Questo per dire che, visto cosa sta succedendo al titolo in questi ultimi giorni, è fondamentale avere si un obiettivo ma anche uno stop di protezione altrimenti si rischia di veder evaporare il proprio capitale!
Per recuperare c’è sempre tempo….la borsa è aperta tutto l’ anno!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vierip
Scritto il 31 ottobre 2011 at 11:00

Oggi sono in vena di msg!
Faccio un appello!
C’è qualcosa di sospetto nel grafico di Parmalat

Sul grafico settimanale sembra si stiano accumulando dei quntitativi “piccoli” da diverse settimane ed il titolo pare pronto ad esplodere verso l’ alto.
Scusate, io non seguo molto le notizie….ma non era stato OPATO?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

candlestick
Scritto il 31 ottobre 2011 at 11:11

avete visto cosa è successo sull’euro dollaro?

la bull trap segnalata.. si è verificata… sempre più un mercato casinò..

oramai i mercati sono sempre più simili alla roulette.. ahimè..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vierip
Scritto il 31 ottobre 2011 at 11:20

Ok,
analisi finita.
Giornatuccia vedo oggi!
Torno a ripetere che oggi è solo lunedi….è un giorno da pischelli del trading!
I grafici settimanali di venerdi parlano tutti molto chiaramente…tutti hanno fatto nuovi massimi.
Paraddossalmente sapete qundo c’è da aver paura? Quando, come è successo per tutte le correzioni di inversione trend, il lunedi si è aperto in gap up. E il venerdi si è completata una barra di inversione ribassista settimanale.
Quindi tranquilli….i prezzi di oggi potrebbero essere smentiti tranquillamente venerdi (..potrebbero!).
…..certo ENI….forse era da vendere……!!!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+