S&P 500: guardando il grafico, e se fosse che…

Scritto il alle 07:18 da Danilo DT

In questo momento, dopo il tonfo di stasera di Wall Street, credo venga a tutti la pelle d’oca all’idea di mettersi long dopo una tempesta come quella vista in queste ultime ore…

Piazza Affari chiude in profondo rosso con il Ftse Mib in calo del 6,65% a 14.676 punti. Simile la chiusura di Francoforte, dove l’indice Dax30 ha chiuso a meno 5,13% a 5.613,42 punti. Meglio l’indice MDax che ha limitato le perdite a -2,86% a 8.532,7 punti. Londra invece ha chiuso facendo segnare un meno 3,05% all’indice Ftse100. Pesante caduta anche del Cac40 di Parigi, a -5.45%. (Source)

Malissimo anche gli USA…

La chiusura di Wall Street vede il Dow Jones perdere il 4,64% con un calo di 521,42 punti a 10.718,35. Il Nasdaq cede il 4,09% perdendo 101,47 punti e si attesta a quota 2.381,05. Per l’S&P 500 il rosso è del 4,43% a 1.120,62 punti con una perdita di 51,91 punti. (Source)

Tanto che (ACTHUNG !!!) i grandi boss negli USA si incontrano: dopo la triade Moggi-Giraudo-Bettega, ecco Obama-Bernanke-Geithner che si trovano con urgenza per discutere sul da farsi…

Il portavoce della Casa Bianca, Jay Carney, ha annunciato che il presidente Barack Obama incontrerà il presidente della Fed, Ben Bernanke, sottolineando che la riunione fa parte degli incontri regolari fra i due. All’incontro parteciperanno anche il segretario al Tesoro, Timothy Geithner, e il direttore del consiglio degli advisor economici Gene Sperling. Secondo il programma inviato dalla Casa Bianca è l’incontro era fissato per le 22 ora italiana. (Source)

Quindi chissà ancora che non ci arrivi la sorpresina prima del week end di Ferragosto. Obiettivo dell’incontro non può che essere uno: mettere una toppa alle falle dei mercati finanziari. E di certo la toppa non la possono mettere con un banale discorso a reti unificate dei tre moschettieri Made in USA.

Ma togliamoci il mantello del macroeconomista e mettiamoci la maschera dell’analista tecnico. Quindi (a scanso di equivoci) quanto vi dico ora potrebbe sembrare totalmente agli antipodi del mio pensiero macro che resta evidentemente bearish. Ma ormai lo abbiamo capito. La coerenza non è certo il punto di forza di questo mercato. E allora? Mi sono messo a guardare il grafico e mi sono fatto delle idee…

Grafico SP 500

I volumi sono effettivamente da esaurimento con una situazione in candlestick a dirsi poco confusionaria (con grossi contrasti tra orsi e tori). RSI debole ma attenzione, evidente divergenza.
Inoltre, sul grafico, usando Fibonacci e un po’ di Elliott, non escluderei l’ipotesi che vi ho disegnato.
Prendetelo come un semplice esercizio personale di disegno artistico. Oppure…fate voi…

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
20 commenti Commenta
lampo
Scritto il 11 agosto 2011 at 07:50

Condivido… infatti proprio ieri sera in chiusura mi sono “azzardato” a piazzarmi long.
Non mi meraviglierei che andiamo anche più in alto (fregando nuovamente gran parte degli investitori)… per poi scendere nuovamente. :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 11 agosto 2011 at 08:21

Saggio lampo…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

the learner
Scritto il 11 agosto 2011 at 08:24

Ma non si è formato un engulfing pattern?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 11 agosto 2011 at 08:43

dal punto di vista grafico /candlestick potrei darti ragione. Ma io considero l’engulfing pattern una figura valida quando si forma in ipercomprato. QUEstione di lettore. Poi magari interpreto male io, ci mancherebbe!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gainhunter
Scritto il 11 agosto 2011 at 09:53

Nell’engulfing il real body della seconda candela deve comprendere interamente il real body della prima candela; inoltre l’engulfing è un pattern di inversione, per cui bullish enguflng se la seconda candela è bianca e si presenta durante un downtrend, bearish engulfing se la seconda candela è nera e il pattern si presenta durante un uptrend.

Il pattern è più affidabile se:
– si presenta su livelli di supporto o resistenza
– la prima candela è una spinning line e la seconda è lunga
– la seconda candela racchiude anche le shadows della prima
– la seconda candela racchiude più candele precedenti
– il movimento precedente è prolungato o molto veloce
Fonti: Steve Nison e Greg Morris

In questo caso non c’è engulfing…

La mia interpretazione grafica è un po’ diversa dalla tua, Dream: il movimento dell’altro ieri potrebbe essere un pullback dopo la rottura del supporto ricavato tracciando la parallela alla resistenza Gennaio 2009-Aprile 2010, confermato dal movimento di ieri. Staremo a vedere :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 11 agosto 2011 at 10:35

Evvai… borsello torello stamattina… finchè dura, of course!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

hironibiki
Scritto il 11 agosto 2011 at 11:10

[OFF TOPIC]
Leggevo la vendita allo scoperto. Mi è chiaro il meccanismo ma c’è un particolare che mi sfugge e al quale chiedo lumi a chi è più esperto di me :mrgreen:
Vendo allo scoperto 1000 azioni di x a 100, e spero che le azioni nel mentre cadano per ricomprarle magari a 90. Ok fin qui tutto chiaro. Ma quanto tempo ho per la ricompra? Nel senso quando vendo queste 1000 azioni che al momento non esistono, quanto tempo ho per “coprirmi” in modo da avere effettivamente in mano le 1000 azioni?
E se qualcuno avrà comprato le mie 1000 azioni che non esistono (al momento della vendita) e pure lui si fosse scoperto magari di 2000 azioni? Non innesca un meccanismo a Ponzi (mi sembra che si chiama così).. Teoricamente si potrebbe “sforare” molto di più delle azioni presenti sul mercato dal momento che non si conosce la quantità di “scoperto” realmente esistente (tipo io non posso sapere quanto caio si è scoperto.. potrebbe essere per assurdo che lui si è scoperto a 1000 io anche ma le azioni totali sul mercato sono magari solo 1500). Le altre 500??
Ecco i due punti oscuri. Spero di essermi spiegato :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gainhunter
Scritto il 11 agosto 2011 at 12:05

hironibiki@finanza,

Sulla borsa italiana, se lo scoperto è intraday posso vendere prima e comprare dopo perchè su tutte le compravendite la consegna dei titoli avviene 3 giorni dopo la compravendita (alla stessa ora, credo a mezzanotte), per cui comprare alle 9 e vendere alle 17 o viceversa è la stessa identica cosa. Se invece lo scoperto dura più giorni, entro la chiusura devo prendere in prestito dei titoli da qualcuno che li possiede già, quindi non si creano mai titoli dal nulla.
Il “problema” dello scoperto è che vendendo forti quantità prima si crea il panico e si provocano le vendite di chi i titoli li ha.
Il vero problema non è lo scoperto, ma il fatto che singoli soggetti possono muovere quantità di titoli talmente elevate, sia al rialzo sia al ribasso, da condizionare il mercato e generare panico (più facile) o euforia, e anche che possono farlo in modo totalmente anonimo.
Il secondo problema è che spesso queste operazioni vengono fatte fuori dai mercati regolamentati, dove appunto possono fare quello che vogliono d’accordo con una controparte, senza sottostare a quelle regole e a quei controlli che sono stati messi apposta per dare un minimo di tutela a chi compra e vende e alle società quotate.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

hironibiki
Scritto il 11 agosto 2011 at 12:41

gainhunter,
GRAZIE! :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 11 agosto 2011 at 13:41

gainhunter,

…che è quello che sta succedendo in questo momento…..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

hironibiki
Scritto il 11 agosto 2011 at 14:59

paolo41,
Ecco spiegati i rimbalzi della mattina. Devono coprirsi. E poi BUM tutti giù a picco come in questo momento.
Evviva. :|
Grazie ragazzi! Sto imparando tantissimo!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 11 agosto 2011 at 15:14

Dobbiamo certificare i partecipanti al blog, li stiamo trasformando tutti in economisti e traders provetti…
E tra un po’ a noi ci tocca la disoccupazione… :( :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 11 agosto 2011 at 16:10

Dream Theater,

:mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 11 agosto 2011 at 21:57

SHOW TIMEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEee :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gainhunter
Scritto il 11 agosto 2011 at 22:01

hironibiki@finanza,

Prego :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 11 agosto 2011 at 22:09

i mercati sono completamente rotti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 11 agosto 2011 at 23:25

mattacchiuz,

In che senso? se parliamo di breve periodo, credo che non si possano nemmeno chiamare “mercati”… :roll:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 11 agosto 2011 at 23:44

lungo, breve… non so se è stato più folle farli salire per 3 anni di seguito o se far perdere loro il 20% in un paio di settimane… .
io personalmente sono sempre più dell’idea che è meglio abbandonarli una volta per tutte. sono sempre più convinto che nessuno ne uscirà con le ossa intatte, ma vedremo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 11 agosto 2011 at 23:49

UPDATE
http://intermarketandmore.finanza.com/yo-yo-market-2-32698.html

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+