PIAZZA AFFARI: chiusura settimanale ancora positiva, ma continua la prudenza

Scritto il alle 12:00 da Alberto Zanetti

Guest post: Trading Room #78, analisi tecnica dell’indice FTSE MIB e analisi azioni italiane.

Il nostro Ftsemib40 consolida sopra la resistenza statica posta a 17.690 punti e chiude la settimana con un progresso dello 0,98% anche se non riesce a breccare con forza dare un segnale di ripartenza degno di questo nome. La divergenza ribassista sulla pista ciclica si fa più accentuata per cui serve prudenza. Ormai sto ripentendo le stesse cose da settimane ma, purtroppo, la vedo ancora come la settimana scorsa: attesa di uno storno e poi ripartenza.

Grafico FTSEMIB

A livello dei singoli titoli a mio parere è scattato un segnale d’acquisto su Autogrill che riesce a superare con forza la resistenza posta 9,09€ con un trend di fondo ascendente. Ci proverei con buy limit a 9,30€ e stop loss a 9,02€

Grafico AUTOGRILL

Altro segnale d’acquisto, a mio parere, su Azimut il cui trend di fondo si conferma rialzista. Ci proverei con buy limit a 12,86€ e stop loss a 12,47€

Grafico AZIMUT

La settimana scorsa scrivevo: “Molto bella la congestione stretta sui massimi di periodo per DeLonghi che è da tenere a monitor. Se passa 11,70€ in chiusura scatta il segnale d’acquisto. Bene, direi che sil setup d’acquisto s’è completato. Ci proverei con buy limit a 11,83€ e stop loss a 11,47€

Grafico DeLonghi

Buona settimana e buon trading.

Alberto Zanetti

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI| e seguici su TWITTER per non perdere nemmeno un flash real time! Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
PIAZZA AFFARI: chiusura settimanale ancora positiva, ma continua la prudenza, 10.0 out of 10 based on 1 rating
7 commenti Commenta
bergasim
Scritto il 28 gennaio 2013 at 12:06


Caduta mercati occhio!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 28 gennaio 2013 at 13:32

    Beh, noi stiamo mettendo in allerta i risparmiatori da tempo.
    Però si sa, il TIMING non possiamo deciderlo a tavolino. Sappiamo come finirà, ma il QUANDO…
    Ecco perchè dico sempre che occorre assecondare il mercato e poi, all’erta alle inversioni repentine!

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

ddb
Scritto il 28 gennaio 2013 at 12:53

Certo cadranno.
Ma quando?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ddb
Scritto il 28 gennaio 2013 at 15:20

Stamattina, appena sveglio, ho interrogato il volo degli uccelli: il segnale era long. :?
Poi sono passato alla lettura dei fondi del caffè: il segnale era short. :?
Allora, alla ricerca della verità, ho aperto internet: 8O
DT mette all’erta i risparmiatori,
il frattale di Brigitta “invoca il protagonista a recitare l’ultimo atto” e
i cartelli di Bergasim segnalano cadute massicce.
4 contro 1: :roll:
vi ho fatto contenti! :mrgreen:
Col mio conto civetta sono short. :D:D:D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

pecunia
Scritto il 28 gennaio 2013 at 16:37

:mrgreen: :mrgreen: …

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

watyr
Scritto il 28 gennaio 2013 at 17:20

Caro Ddb sei un drago!Entrato su Saipem il 7-12-2012 uscito il 15-1-2013(maledizione,potevo aspettare una sett…),ma come dice il brocardo :compra,vendi e pentiti.
Che ne dite di questo articolo?:
http://www.wallstreetitalia.com/article/1488689/outlook/debiti-record-per-le-aziende-lo-spettro-del-default-per-la-cina.aspx
Chi vivrà vedrà,ma mi sà che fra non molto,si dovrà prendere il bob.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

alex1984
Scritto il 28 gennaio 2013 at 23:40

Da domani Bradley, poi asta btp 10 anni e discorso Fed. Ce tempo per girarsi da una parte e dall’altra.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+