ANALISI CICLICA FTSEMIB: cicli pari o dispari?

Scritto il alle 11:00 da [email protected]

Guest post: grafico FTSEMIB e ciclo Tracy

Ftsemib Daily

Il Trend rialzista iniziato il 25/7 da 12295 ha richiesto 36 giorni per mettere in cassaforte uno strepitoso 36% di rialzo registrato sul massimo del 14/9 a 16694. Da quella data e allo stato attuale da 65 sedute, ha poi assecondato una fase laterale capace di produrre un ritracciamento che è rimasto circoscritto nell’ordine dello 0,382 della precedente salita. Il primo vero tentativo di riprendere il cammino rialzista dopo i minimi del 16/11 a 15855 si è infranto sulla resistenza dinamica fornita dalla mediana della Pitchfork.

Così ai due massimi relativi decrescenti del 14/9 (16694) e del 18/10 (16280) ha fatto seguito un terzo massimo decrescente il 5/12 (16213).

Tre massimi relativi decrescenti che ciclicamente e inversamenti contestualizzati mantengono la ciclicità inversa di medio periodo ancora vitualmente in fase rialzo sull’ordine T+4 e tuttora in polarità positiva suppur in fase di chiusura sull’ordine Intermedio.

Il Mensile che ha preso sostanza dal 16/11, incapace al momento di superare il massimo del precedente pari ordine, esce dunque sostanzialmente indebolito, debolezza riscontrata con un 2° Tracy negativo che ne vincola il 4° a medesima polarità.

Possibilissima conseguenza di una tenuta entro la settimana entrante dei recenti massimi sarebbe la naturale partenza di un Intermedio inverso il 5/12 (16213), evento che, nella migliore delle ipotesi e condizionata dalla tenuta dei minimi del del 16/11 (14855), garantirebbe una ulteriore sostanziosa appendice temporale agli attuali 65 giorni di fase laterale, e fino a prova contraria correttiva, del trend di medio-lungo periodo iniziato questa estate.

***

Un eventuale passaggio del testimone di dominanza del ritmo ciclico da una oscillazione pari (Mensile e Tracy) ad una dispari (T+1 e T-1) e il superamento repentino dei livelli fissati a 16213, e in seconda battuta 16280, darebbero invece via libera all’indice per lasciarsi alle spalle l’attuale fase laterale evitando una nuova possibile fase di debolezza potenzialmente in grado di mettere ancora in discussione il minimo del 16/11.

***

Lasciato in disparte il Pari o Dispari? le evidenze ad oggi riscontrabili offorno la seguente raprresentazione:

T+2 a 20 sedute di battito nel 2° T+1 e/o 3° Tracy. Punto di Controllo della fase rialzo che passa da 15104 a 15713

T+2 inverso da presumere in vita dal 5/12 (16213) che, avallato nel suo intercedere dal fattore prezzo, attende conferma dal fattore tempo rappresentato dall’attuale Tracy che chiuda con polarità positiva.

Ftsemib – Tracy

Terzo Tracy nella sua seconda parte rappresentata dal 2° T-1 in essere dal 13/12 da 15713 ove posizionare il Punto di Controllo della fase rialzo. Un T-3 negativo sarà dunque garante dell’inizio della fase ribasso.

Di contro il Tracy inverso giunto a 7 sedute di battito non potrà ospitare un T-2 al rialzo.

Ftsemib T-1

Per un T-1 in fase rialzo da 15713 alla ricerca del suo Top, un T-1 inverso ormai negativo e naturalmente in fase ribasso attende di conoscere il suo contestuale Bottom da formalizzarsi con un T-3 inverso al rialzo.

 
SOURCE: Appunticiclici

Brigitrader

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI| e seguici su TWITTER per non perdere nemmeno un flash real time! Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete |

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
ANALISI CICLICA FTSEMIB: cicli pari o dispari?, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+