Mafia, pizza, mandolino, bunga bunga e….

Scritto il alle 09:00 da Danilo DT

Rassegna stampa e link finanziari

Noi siamo abituati a guardarci dal “di dentro”, ma provate a leggere cosa dicono di noi  dall’estero, e vi metterete le mani nei capelli.

Proprio nelle ultime ultime ore mi è capitato di leggere un articolo sul WSJ (che riprendo nei link a fondo post) dove ti rendi conto di come oggi, il popolo italiano, venga sbeffeggiato dalla stampa straniera. Addirittura c’è chi inizia ad insinuare una cosa secondo me tremenda, ovvero che l’Italia ed il popolo italiano sia complici di Gheddafi.

There’s considerable concern, both in Italy and in the rest of Europe, about why the Italian government has been so reluctant to take a clear position pressuring for the ouster of Coll. Moammar Gadhafi. As is well known, Italy and Libya signed a Treaty on Friendship in Benghazi in the summer of 2008, and Italian Prime Minister Silvio Berlusconi rolled out the red carpet for Gadhafi’s visit to Rome last year, even allowing the Libyan leader to openly proselytize a selected set of attractive young Italian hostesses. (SOURCE)

Non è certo un bel biglietto da visita per il nostro popolo che, già alla vista di molti, è solo pizza, mandolino, mafia e bunga bunga .

Tanto per cominciare, chi non ha peccato scagli la prima pietra. Credo che tutti, al mondo, non  sono perfetti ed infallibili. E poi, in questa scomoda situazione, posso anche capire l’importanza degli accordi economici con la Libia. Lasciamo perdere il resto, che può essere condiviso oppure no: la cosa che conta è una chiara presa di posizione. Passare come popolo alleato ad un dittatore sanguinario non è accettabile. E’ necessario prendere le distanza da questa scomoda situazione. Altrimenti avremo solo da rimetterci.

Italy’s ‘Unusual’ Friendship Treaty With Libya – The Source – WSJ WSJ su berlusconi e Libia

North Korea threatens military action over SKorea campaign | Reuters Ricominciano le tensioni tra le due coree

Whatever Happens in Egypt, Oil Will Hit $300 by 2020 – Barrons.com previsione aggressiva: petrolio a 300 $ entro il 2020!

China May Force Banks to Set Up Crisis-Handling Procedures – Bloomberg banche e polizia: economia in crisi?

The Ten Most Systemically Risky Financial Firms in the US le aziende più a rischio negli USA

If You Thought February Was A Crazy Month, Get Ready For A March That’s Going To Be Insane

Marzo non sarà come febbraio per la macroeconomica

Bespoke Investment Group – Think BIG – Oil Hits Most Overbought Level Since 1999 Petrolio in forte ipercomprato

Sentiment Overview: Week of February 25, 2011 | tradersnarrative Sentiment del mercato

When Irish Eyes Are Voting – Thoughts from the Frontline Investment Newsletter – John Mauldin Irlanda ad un punto chiave della sua storia

FT.com / US / Economy & Fed – Oil surge puts fragile US recovery at risk quali effetti ha il prezzo del petrolio sull’economia USA?

FT Alphaville » Freezing Gaddafi’s billions Bloccati i beni del colonnello…

Fund My Mutual Fund: The VIX Calls Trade con questi sbalzi il VIX può dare soddisfazioni al trader!

Realtime: Egypt: Heading Toward Macroeconomic Destabilization Per l’Egitto i problemi economici iniziano solo ora

rodrik.typepad.com/dani_rodriks_weblog/2011/02/another-u-curve-in-economic-development.html

una curva a U per la ripresa economica

Calculated Risk: Consumer Sentiment increases in February

Boh… fiducia governativa… Sarà vera?

Gillian Tett on Losses at Central Banks « naked capitalism Per difendere il CHF la BNS ci sta rimettendo il giusto…

FT Alphaville » Oily shadows of 2008 Chi ci rimette di più dal rally del petrolio???

Per essere sempre aggiornati coi LINK FINANZIARI preferiti da I&M CLICCA QUI!

STAY TUNED!

DT

Sostieni I&M!
Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!


Ti è piaciuto questo articolo? Votalo su Wikio! CLICCA QUI per poter votare gli ultimi 3 post di I&M! DAI VISIBILITA’ ALL’INFORMAZIONE INDIPENDENTE!
Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

11 commenti Commenta
Scritto il 28 Febbraio 2011 at 09:20

Boh trovo ipocrita per il mondo aver accettato per 40 anni Gheddafi come leader (ed averlo riconosciuto) ed ora perche’ sta difendendendo il suo potere come normalmente fa un dittatore con la forza tutti si meravigliano e prendono le distanze… ah ah vorrei vedere se succedesse in un paese come la Francia se il potere costituito si farebbe da parte pacificamente… Va beh! scusate la mia anima anarchica….
(Sia ben chiaro che io Gheddafi lo avrei bombardato 39 anni fa…)
Comunque questa settimana mi hanno sospeso per ben due volte il blog a causa di contenuti non consoni alle leggi di copyrights… alle mie rimostranze che il blog e’ solo un aggregatore di rss, lo hanno riattivato…. se dovesse succedere “qualcosa” che potesse creare problemi ai governi legali la prima cosa che farebbero sono la censura di internet… ve lo garantisco…

http://mariogregorio.wordpress.com

Questi gli ultimi articoli:

Recent Posts
■Bellysonic Stereo Speaker Pouch – Standard Kit – A16545 01
■Weekly Climate and Energy News Roundup
■2012 Dooms Day, is it the ‘Real’ End of the World?
■Wagan EL2448 Solar ePanel Charger for 12 V Battery
■Freeze Dried Apple Chunks – 48 Ounce Case
■Rate Of Spread Between GBP And JPY Spec Bets Cut In Half, And Other Commitment Of Trader Observations
■College Life Survival Kit Gift Basket
■Major Quake Swarm, Krisuvik Volcano, Iceland
■Are Predictions of the End of the World in 2012 Overblown?
■US Graduates with Degrees in worthlessness strugle with debt
■Obama’s Indecisiveness and Ezekiel Chapter 38
■The ‘Business’ of Selling Human Body Parts
■BBC BIAS AGAIN- ISLAM LOVERS!
■Free Energy Technology Suppressed Since Nikola Tesla First Discovered It
■Is 2012 End of World – Get the Facts and Questions Raised
■The End Times – What is the Truth Behind It?
■Nicolas Sarkozy: Turkey is best matched with Middle East, not with EU
■Mike Rivero : We Wont Pay, Global Revolution 2/25/11
■LOOKING FOR ANY RATIONAL ANTI-NUCLEAR ARGUMENT
■Clegg Set To Be Humiliated by the Miner’s Daughter
■Buffett’s 2010 Letter To Shareholders
■Dollar The Toilet Paper
■Guest Post: Analysis of the Global Insurrection Against Neo-Liberal Economic Domination and the Coming American Rebellion
■Lawsuit: City of Dearborn Covering Up Muslim “Honor” Killings aka Murders
■An Embarrassment of Riches
■“Has America’s Playing Nuclear Patty-Cake With Egypt Been A Bad Idea?”
■The road to Rio – EU officially on the bandwagon
■Monster Solar Storm erupts
■Will Market Win Best Actor Award for Impersonating a Healthy Economy?
■The Love Police/Point of Return in Oslo (Norway)
■US Will Be the World’s Third Largest Economy
■Inside Gaddafi bunker – exclusive footage
■Inside The $6 Trillion Secret Society
■Dead Animal List Updated
■TURMOIL IN EGYPT – Biblical Prophecy? Obama Involved?
■Rosenberg bullish on energy stocks, cautious on growth due to oil shock
■GOVERNMENT FUNDED SCARE PROPAGANDA – SCOTSMAN LETTER
■Strange Events From Wisconsin To Moscow
■Willis hits the news stands in London
■Israel On Alert: Hizbullah Tunnel Strike From Lebanon
■What Did You Do To Prep This Week
■Nostradamus 2012 and the Third Antichrist
■We had to nuke the planet to save it from global warming
■New record low temperatures in San Francisco Bay area
■March 2011 Planet Killer Asteroid
■Now Drinkers Can Hate ASH Too
■Should You Invest In “Junk Silver” and Other Precious Metals For Survival
■Hmmm…
■Centre-Right Triumphs in Irish Elections
■Jesus the Poet: Christ’s Words as Hebrew Poetry By Stephen Andrew Missick

Buona giornata

ottofranz
Scritto il 28 Febbraio 2011 at 11:02

ottofranz,

scusate devo aver fatto un pasticcio. Comunque intendevo quotare in toto Mario e una tantum anche quel pazzoide di Uriel che stavota , a questo proposito .ha detto una cosa sacrosanta ( anche se con i suoi soliti modi 🙁 )

http://www.wolfstep.cc/2011/02/vergognarmi-di-cosa.html

paolo41
Scritto il 28 Febbraio 2011 at 11:09

Dream,

proprio dal WSJ….. ci vuole un bel coraggio ; è proprio vero che la bisaccia con i propri difetti Giove ce l’ha attaccata sulla schiena…. gli USA sono da criticare in tutto, per la politica estera, per la politica interna, per la corruzione dominante (talvolta mascherata da lobby), per la gestione della FED e delle banche “colluse”, per le condizioni di miseria in cui hanno ridotto milioni di persone, etc, etc Dovrebbero fare un articolo, tutti i giorni, in cui chiedere scusa al mondo intero e vergognarsi come …. peperoni.

mattacchiuz
Scritto il 28 Febbraio 2011 at 12:46

paolo41,

lascia perdere…. quando sento parlare i vari presidenti attuali, da obama a cameron, che descrivono i vari dittatori macchiati da crimini contro l’umanità, e poi penso all’accoppiata bush blair, ai loro interessi privati in quelle regioni… vien voglia di sputar loro in faccia!! e magari tirar loro gli scarponi!

bergasim
Scritto il 28 Febbraio 2011 at 13:17

sapete la differenza tra cina e usa?

I primi sono un regime riconosciuto i secondi nascosto, ma MOLTO PIU’ PERICOLOSO.

ottofranz
Scritto il 28 Febbraio 2011 at 15:56

http://it.finance.yahoo.com/notizie/Cina-Wen-Verso-Nuovo-Piano-agixml-2040073959.html?x=0

nel corso di una chat online con i cittadini il premier Wen Jiabao ha annunciato ieri che il target del PIL incluso nel nuovo piano quinquennale 2011-2015 sara’ del +7% e non piu’ del 7.5%, come previsto nei programmi precedenti. I

Ho letto bene? Nel corso di una chatonline con i Cittadini? Ok da domani voto Wen Jabao ! In che lista si presenta? Qualcuno sa se c’era nelle primarie a Torino ?

schwefelwolf
Scritto il 28 Febbraio 2011 at 16:10

Guardando l’Italia “da fuori” (io sono stato 35 anni in Germania) ci si rende conto che l’Italia è ridicola da sempre. E’ nata ridicola – e non è mai riuscita a modificare la propria immagine. Oggi Berlusconi tocca forse nuovi apici, ma già i quarant’anni di Fanfani, Rumor, Andreotti & Co. sono stati accompagnati da sguardi di malcelato disprezzo – tutto pizza, mafia e mandolini. E andando ancor piú indietro: Badoglio pié-di-lepre, Mussolini “il grande dittatore”, il “re soldato”. E ancora il voltafaccia della I Guerra Mondiale, le figuracce raccolte nelle varie avventure africane (Adua, Libia), quelle della III Guerra d’indipendenza (Custoza, Lissa), del Risorgimento, di Casa Savoia – e cosí via. Tutto, per secoli, improponibile, farsesco, risibile. Per ritrovare un’immagine “italiana” veramente positiva dobbiamo tornare al Rinascimento e alla Repubblica di Venezia – quando di Italia non parlava ancora nessuno…
Una “chiave di volta” di questa tematica venne sintetizzata – se la memoria non m’inganna – da Luchino Visconti, quando un giornalista gli chiese come mai avesse lui, Visconti, deciso di ambientare la sua “Caduta degli dei” nella Germania hitleriana. Anche l’Italia – ricordava il giornalista – aveva avuto la sua dittatura fascista. Perché, quindi, non ambientarlo in Italia? Caro signore – sembra aver risposto Visconti – io volevo mettere in scena una tragedia greca, non una farsa.
Questa, a mio avviso, è la piú atroce ed inappellabile condanna dell’Italia dai tempi del “Ahi serva Italia…” dell’Alighieri.
Pronunciata in un momento (1969) assolutamente “insospettabile” per Berlusconi. Il “cavaliere” fa solo parte, come tanti suoi predecessori, di una velleitaria tradizione profondamente italiana – ne è anzi un orgoglioso campione… per quanto amaro ciò possa apparire a quella parte degli italiani che aspirerebbe, legittimamente, ad essere qualcosa di diverso: magari Veneziani, o austriaci! Ma non crediamo che Prodi o altri possano modificare sostanzialmente questa situazione – ammesso, poi, che qualcuno lo possa volere veramente (cosa che non mi sembra poi tanto versosimile). Insomma – non sarà repubblica delle banane, ma di Pulcinella sí.

nervifrank
Scritto il 28 Febbraio 2011 at 17:33

schwefelwolf@finanza,

Noi saremo forse ridicoli, gli altri (USA, GB, Francia, Germania) sono sicuramente ipocriti.

Faccio fatica a capire cosa sia meglio.

Scritto il 28 Febbraio 2011 at 18:17

nervifrank,
schwefelwolf@finanza,
Mah! se potessi imbarcarmi sulla Enterprise lo farei…. che schifo…

lampo
Scritto il 28 Febbraio 2011 at 21:10

schwefelwolf@finanza,

Condivido pienamente la tua visione. Quello che mi dispiace è che questa “visione”che hanno di noi all’estero, darà ancora maggiori problemi a quei giovani preparati o volenterosi, che in mancanza di lavoro in questa italietta arlecchina, si recheranno in cerca di fortuna all’Estero.
Insomma connuti e mazziati! 😥

mattacchiuz
Scritto il 28 Febbraio 2011 at 21:50

schwefelwolf@finanza: Guardando l’Italia “da fuori” (io sono stato 35 anni in Germania) ci si rende conto che l’Italia è ridicola da sempre. E’ nata ridicola – e non è mai riuscita a modificare la propria immagine. Oggi Berlusconi tocca forse nuovi apici, ma già i quarant’anni di Fanfani, Rumor, Andreotti & Co. sono stati accompagnati da sguardi di malcelato disprezzo – tutto pizza, mafia e mandolini. E andando ancor piú indietro: Badoglio pié-di-lepre, Mussolini “il grande dittatore”, il “re soldato”. E ancora il voltafaccia della I Guerra Mondiale, le figuracce raccolte nelle varie avventure africane (Adua, Libia), quelle della III Guerra d’indipendenza (Custoza, Lissa), del Risorgimento, di Casa Savoia – e cosí via. Tutto, per secoli, improponibile, farsesco, risibile. Per ritrovare un’immagine “italiana” veramente positiva dobbiamo tornare al Rinascimento e alla Repubblica di Venezia – quando di Italia non parlava ancora nessuno…
Una “chiave di volta” di questa tematica venne sintetizzata – se la memoria non m’inganna – da Luchino Visconti, quando un giornalista gli chiese come mai avesse lui, Visconti, deciso di ambientare la sua “Caduta degli dei” nella Germania hitleriana. Anche l’Italia – ricordava il giornalista – aveva avuto la sua dittatura fascista. Perché, quindi, non ambientarlo in Italia? Caro signore – sembra aver risposto Visconti – io volevo mettere in scena una tragedia greca, non una farsa.
Questa, a mio avviso, è la piú atroce ed inappellabile condanna dell’Italia dai tempi del “Ahi serva Italia…” dell’Alighieri.
Pronunciata in un momento (1969) assolutamente “insospettabile” per Berlusconi. Il “cavaliere” fa solo parte, come tanti suoi predecessori,di una velleitaria tradizione profondamente italiana – ne è anzi un orgoglioso campione… per quanto amaro ciò possa apparire a quella parte degli italiani che aspirerebbe, legittimamente, ad essere qualcosa di diverso: magari Veneziani, o austriaci! Ma non crediamo che Prodi o altri possano modificare sostanzialmente questa situazione – ammesso, poi, che qualcuno lo possa volere veramente (cosa che non mi sembra poi tanto versosimile). Insomma – non sarà repubblica delle banane, ma di Pulcinella sí.  

si si, eccezionale veramente.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #3-21: ORO a fine anno sarà... (base 1950 $/oz)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+